SAMP-CHIEVO, PROBABILI FORMAZIONI: DUBBI MURIEL E DJURICIC

0

Riecco Muriel, ma non si sa ancora se dal primo minuto o a partita in corso, Regini confermato in difesa al posto di Skriniar (con Simic che dovrà ancora aspettare per debuttare in maglia blucerchiata), mentre a sinistra si riproporrà l’ennesimo ballottaggio stagionale tra Pavlovic e Dodò.

Sono queste le ultime novità relative alla formazione che domani scenderà in campo a Marassi contro il Chievo. Diversamente da quanto annunciato da qualcuno alla vigilia, ancora una volta mister Giampaolo smerimenterà il meno possibile. Confermato il solito 4-3-1-2, gli unici cambi di formazione rispetto alla partita di domenica scorsa saranno dovuti a infortuni e squalifiche.

In porta ci sarà nuovamente Puggioni, atteso da un pronto riscatto dopo la sciagurata prestazione con la Lazio. In difesa sicuri di una maglia Sala a destra (Bereszynski è infortunato) e la coppia di centrali formata da Silvestre e Regini, con quest’ultimo che proverà a non far rimpiangere Skriniar.

Discorso diverso per la fascia sinistra, con Pavlovic e Dodò che si contendono una maglia. A Roma il giovane brasiliano è stato protagonista di un’altra prestazione disgraziata: probabile che questa volta Giampaolo punti su Pavlovic per decidere se confermarlo o meno in vista del prossimo anno.

Capitolo centrocampo. Intoccabile Torreira davanti alla difesa, sulla mezzala destra agirà quasi certamente Barreto, mentre a sinistra solito dubbio per Giampaolo tra Praet e Linetty. Il belga è diffidato e in vista della prossima partita di Udine, probabilmente decisiva per l’assegnazione del decimo posto, il mister potrebbe anche decidere di risparmiarlo in favore del furetto polacco.

Relativamente fluida la situazione in attacco. Escludendo la soluzione del doppio trequartista, Bruno Fernandes e Djuricic si contendono una maglia (con il secondo leggermente favorito), mentre in attacco non è da escludere che Muriel possa partire dall’inizio. Soluzione che scalda il cuore di Giampaolo e dei tifosi, ma destinata ad essere accantonata in favore del tandem Schick-Quaglia.

In base alle indicazioni provenienti da Bogliasco, questa la probabile formazione blucerchiata: Puggioni; Sala, Silvestre, Regini, Pavlovic; Barreto, Torreira, Praet; Djuricic; Schick, Quagliarella.

4-3-1-2 per il Chievo di Maran, che dovrà rinunciare allo squalificato Birsa e agli infortunati Meggiorini e Spolli. Ecco il probabile undici di partenza dei clivensi: Sorrentino; Cacciatore, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Radovanovic, Bastien; De Guzman; Pellissier, Inglese.

ROBERTO BORDI

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com