SAMP AL BIVIO: PER IL CENTROCAMPO VERRE O LINETTY

0

Se la Juventus è la regina indiscussa del calciomercato, la Sampdoria si candida al ruolo di principessa. Negli ultimi giorni la società blucerchiata è a dir poco scatenata, tra affari conclusi e rumours su altri possibili acquisti. Dopo avere ufficializzato Pavlovic e Cigarini, Ferrero dà la caccia ai due profili di cui abbiamo ancora bisogno: trequartista e mezzala. Se la scelta per il primo ruolo sembra ricaduta sul serbo del Benfica Filip Djuricic, che potrebbe svolgere le visite mediche già in giornata, c’è ancora qualche dubbio su chi andrà a occupare la posizione di mezzala destra, o interno che dir si voglia. Carbonero, reduce dall’infortunio al menisco, non lavorerà a pieno regime con la squadra prima di Ferragosto e la Sampdoria vuole trovargli un’alternativa che sia pronta da subito. Due i nomi che si rincorrono, profili simili ma di nazionalità diversa: Verre e il polacco Linetty.

Se di Valerio Verre abbiamo già parlato (http://www.sampgeneration.it/visione-di-gioco-piedi-buoni-e-veroniche-ecco-chi-e-verre/), la novità dell’ultima ora si chiama Karol Linetty. Omonimo di papa Wojtyla, non si sa se altrettanto taumaturgico, Linetty è un promettente centrocampista del Lech Poznan, club della Ekstraklasa (la serie A polacca). Classe 1995, nonostante la giovane età Linetty ha già totalizzato 10 presenze in Nazionale, facendo parte della recente spedizione in Francia, pur senza essere mai sceso in campo. Centrocampista completo, Linetty fa del dinamismo e del temperamento le sue caratteristiche principali. Dotato di un fisico buono ma non eccezionale (176 cm), di lui colpisce la ricerca continua del corpo a corpo. È un calciatore che non ha paura del confronto sul piano fisico e atletico, con buoni tempi di inserimento e doti balistiche migliori nel passaggio che nel tiro.

Il profilo giusto per una Sampdoria che a centrocampo si prepara a giocare contemporaneamente con Cigarini e Soriano, due elementi di indiscutibili doti tecniche ma dalle capacità interdittive non eccezionali. Doti che sarebbero compensate dal giovane mediano polacco, che vanta un bagaglio di esperienza insolito per un ragazzo della sua età, costituito da 93 partite giocate in serie A. Karol Linetty, già cercato lo scorso anno dalla Fiorentina, secondo Tranfermarkt ha un valore di circa 3 milioni di euro e il contratto in scadenza nel 2018.

ROBERTO BORDI

Autore

Roberto Bordi

Redazione

Lascia un commento

Powered by themekiller.com