SAMP: 29 I CONVOCATI. SI ALZA L’ETà MEDIA

6

Pace fatta. Tra i 29 convocati per il ritiro di Ponte di Legno c’è pure Antonio Cassano. Un giocatore che fa discutere i tifosi, tra chi lo vorrebbe fuori squadra e chi invece lo considera imprescindibile: de gustibus. Ciò che conta è la sua permanenza alla Sampdoria, dove quest’anno partirà come quinto attaccante, dietro Quagliarella e Muriel e a ridosso di Budimir e Schick, su cui la società intende puntare per svecchiare la rosa. Tenendo conto dei tanti giovani aggregati alla truppa in partenza per la Val Camonica, l’età media della squadra ammonta a circa 26 anni e 2 mesi.

Un valore che non si discosta molto dai 26 anni e 5 mesi della scorsa stagione, quando Zenga aveva portato con sé a Ponte di Legno appena 23 giocatori. Inoltre, tenendo conto dei partenti Correa (classe 1994) e Fernando (1992) e dando per scontata la cessione in prestito (o il ritorno in Primavera) dei vari Krapikas, Vrioni, Bonazzoli, Campaña e così via, la soglia anagrafica della squadra è salita e salirà.

Non necessariamente qualcosa di negativo, ma un dato che va in controtendenza rispetto alle parole del presidente Ferrero, che auspica da tempo un deciso ringiovanimento della rosa della Sampdoria. Fortuna che siamo ancora a metà luglio: la società ha tutto il tempo per ridurre l’organico a 25 giocatori, come richiesto dalla Lega Calcio, di cui 4 formati nel vivaio blucerchiato e altrettanti in Italia.

Intanto, ecco la lista completa dei convocati per il ritiro di Ponte di Legno, in programma dal 19 al 30 luglio:

Portieri: Krapikas, Puggioni, Tozzo, Viviano.
Difensori: Castán, De Silvestri, Pereira, Regini, Sala, Silvestre, Skriniar.
Centrocampisti: Alvarez, Barreto, Campaña, Carbonero, Eramo, Ivan, Krsticic, Palombo, Soriano, Torreira.
Attaccanti: Budimir, Bonazzoli, Cassano, Muriel, Ponce, Quagliarella, Schick, Vrioni.

ROBERTO BORDI

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

6 commenti

  1. ancora una volta ferrero dice una cosa per poi farne un altra non capisco come potete stupirvi ancora di questo personaggio, invece quello che a me fa strano è come un mucchio di gente si allegri delle plusvalenze che si sta insaccando senza comprare giocatori di spessore,difesa colabrodo ( sperando nelle condizioni fisiche di Castan ) e centrocampo scarso a dir poco…leggo la formazione e penso sinceramente ma dove cazzo vogliamo andare …?saluto mio hermanno en Florida

  2. Rosa da bassa serie B anche arrivasse un buon centrocampista non cambierebbe nulla eppure c’è chi festeggia a Bogliasco e fa discorsi alla squadra. Evidentemente sono tutti ragionieri cara Gabri peccato che i migliori il romano se li sia venduti tutti da Mustafi a Gabbiadini ecc.ecc. e i più grammi sono rimasti perché non li vuole neanche una squadra di serie B

  3. Non ha più senso mandare Campana in prestito, o è buono e lo tieni o lo vendi. Punto.
    Barreto, se anche solo avesse una richiesta, lo venderei. Così come Muriel.
    Negli obiettivi non si parla più di difensori centrali quando invece per me, se ne dovrebbe acquistare almeno un altro; non puoi fare un intero campionato con Silvestre, Castan e Skriniar.

  4. Della serie non ci va bene niente! Ma voi Correa a 13+5 e Fernando a 12+1,5 non l’avreste venduti?

    Ora aspettiamo mancano ancora un centrale, un regista una mezzala o trequartista. Il terzino sinistro non ci convince molto ma sarà Dodò!

    • Io li avrei venduti. Perché ad esempio preferisco avere Budimir, Schick e sette milioni invece che Correa.
      Poi si può anche pensare che si può avere tutto (Budimir + Schick + sette milioni + Correa), che siamo il PSG.

  5. Sì caro Silverox non mi sta bene un bugiardo come proprietario non mi sta bene sentir dire che ringiovaniamo la squadra e mi ritrovo palombo e Barreto più kristicic e Ivan non sono un ragioniere che si occupa di conti e x finire sono stanco di perdere quasi tutte le domeniche.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com