ROMAGNOLI E MARCHIONNI. MA PRIMA IL DIFENSORE TITOLARE

4

 

Mihajlovic ha uno sguardo truce. La sfida con il Como l’ha fatto imbestialire. Ma la rabbia maggiore, forse, l’ha provata vedendo gli svarioni di Salamon, costretto a scendere in campo per mancanza cronica di difensori: “Chi doveva giocare? Io?”- ha risposto Sinisa spiegando i motivi della “fiducia” data al polacco.

Magari giocasse ancora Sinisa. Un ingresso in campo prima di una punizione sotto la Sud.

Ma, bando alle utopie, Mihajlovic ieri è stato categorico. “Devono arrivare due difensori”. Punto.

In attesa che si concluda l’affare Balanta (le parti sarebbero vicine, nelle prossime ore si saprà finalmente se il colombiano sarà blucerchiato), è a buon punto il prestito di Romagnoli dalla Roma, che ha sovrabbondanza in fase difensiva.

Romagnoli è considerato uno dei difensori più forti tra i giovanissimi. Da noi arriverebbe in prestito per un anno, resta qualche incertezza per la sua giovane età, ma il valore tecnico non si discute.

La trattativa strampalata delle ultime ore riguarda Marchionni.

Vien da pensare: cosa non si fa per mandare via Costa…

Potrebbe esserci lo scambio secco tra Costa e Marchionni, con il difensore che inspiegabilmente ha un pizzico di stima da parte di Donadoni (ma solo un pizzico), e andrebbe al Parma in cambio di Marchionni.

Marco Marchionni ha un passato da ala guizzante che tutti conosciamo.

Poi ha messo su pancia. Appesantito, come a un pranzo di ferragosto, Marchionni si è ritagliato una seconda giovinezza giocando da regista.

E’ pingue, il ragazzo. Ma ha piedi discreti. L’eta non è più verde, e a cosa ci possa servire è un mistero, visto che abbiamo frotte di centrocampisti.

Ma nel mucchio anche Marchionni potrà forse esserci utile.

Nel caso del suo arrivo Sinisa lo metterà a stecchetto, poi si vedrà.

Operazioni comunque marginali, quel che serve è il difensore titolare. O Balanta oppure dobbiamo virare al più presto su qualcuno di valore (magari Silvestre).

A 6 giorni dal campionato ci sono pochi punti fermi nel reparto difensivo. Anche Viviano non è considerato ancora pronto, per ora il titolare resta Da Costa.

La speranza è che tutti i tasselli vadano a posto nel minor tempo possibile. La temibile furia serba potrebbe scatenarsi.

 

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

4 commenti

  1. Marchionni e’ un giocatore che sarebbe sicuramente utile, ha la panzetta ma anche tanto fosforo e piedi buoni, caratteristiche, che, a dispetto dell alto numero di giocatori, scarseggiano nel nostro centrocampo. Sul difensore centrale non so piu’ cosa dire dopo tutto il casino di nomi degli ultimi mesi. Silvestre lo trovavo lento e distratto quando giocava sempre a Palermo, ora ,dopo due anni di inattivita’, credo valga piu’ o meno Costa e andrebbe bene come tappullo dell ultimo giorno di mercato. Finche’ ci sara’ tempo proviamo con qualcuno di meglio.

  2. A questi due aggiungiamo Balanta e siamo a posto; il presidente del River ha fatto sapere che l’unica offerta interessante è quella sella Samp, al momento, il giocatore vuole venire in Italia ma il cartellino è frazionato tra il River, gli agenti del calciatore, la zia monaca e il giornalaio sotto casa, ci sono quindi difficoltà…anche se Pecini pare esser stato avvistato in Portogallo per Lisandro Lopez. Ormai manca solo il fantozziano gol di testa di Zoff su calcio d’angolo…

Lascia un commento

Powered by themekiller.com