REBUS CASSANO E ARRIVO DI CASTAN: LE ULTIME NEWS

7

Inizia la stagione, ed è subito caos. Il caso Cassano non sarà facile da risolvere, il barese ha un anno di contratto, si allena a Bogliasco con i compagni e se non troverà nelle prossime settimane una soluzione accettabile potrebbe giustamente puntare i piedi e voler restare.
“Sarà accordo tra gentiluomini”, dice Ferrero.
A parte la facile ironia sul termine gentiluomini, giusto un po’ fuori luogo visti i protagonisti, c’è una questione da tenere in conto: con la conferma di Quagliarella, Correa e del nefasto Ricky Alvarez, i posti in attacco sono limitati. Cassano ne occupa uno destinato a qualche giovane, o più probabilmente al panza Muriel, nel tentativo di gettarlo in pasto al mercato. Insomma, quando si predilige il mercato al calcio (ossia Cassano) vuol dire che siamo a un passo dagli inferi.
Tra l’altro un potenziale muro contro muro col barese sarebbe un’ulteriore assurdità: punirebbe il giocatore tecnicamente più dotato della rosa, improponibile lo scorso anno, ma ora tornato finalmente in forma dopo mesi. E attirerebbe su Ferrero (che già non gode di larghi consensi) anche le ire, le maledizioni e le corna della parte di tifoseria pro Cassano.
Questa è dunque la frittata perfetta, cucinata verosimilmente dall’avv. Romei.
Nel mentre arriva Giampaolo, che fa gli elogi del gioco di squadra e dice di voler puntare sui giovani, ossia ciò che più interessa a Ferrero e alla sua vocazione da mercante.
Mercato. Oggi Castan ha svolto una seconda visita medica, ma siamo ormai vicinissimi alla firma: prestito secco (e te pareva). Il difensore ha un valore assoluto indiscutibile, restano le riserve sulle sue condizioni dopo due stagioni da spettatore, anche a causa di un’operazione complicata a cui si è dovuto sottoporre. A breve Castan sarà atteso a Bogliasco, agli ordini del Mister Giampaolo a cui va il nostro grande in bocca al lupo!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

7 commenti

  1. Non ero un pro Cassano, soprattutto perchè arrivato l’anno scorso fuori condizione e che poco ha fatto per ritrovarla…facile mettersi in forma ora, perchè non si è sacrificato prima???
    Le mie perplessità erano sul fatto che lui non accetta di stare in panchina, quando invece potrebbe essere un’arma letale a partita in corso!
    Ma il mandarlo via per partito preso da questa ridicola società allora mi fa stare dalla parte di Cassano tutta la vita!!!
    Società che punta sui giovani e poi prende Castan, e ha in rosa Palombo, Barreto, Quagliarella…ma l’accoppiata Ferrero Romei invece di raccontare sempre palle non sono buoni a dire la verità???Eh no perchè bisogna essere uomini veri, cosa che loro non sono!

  2. Si ma mandare Ricky Alvarez a fare in c…… no? Cassano su una carrozzina gioca meglio di quel morto al 101%…..Spero che arrivi qualcuno con un minimo di grana per mandare a zappare quello che parla a vanvera….sembra uscito dai Muppets Show((((

  3. Anche qui si continua a confondere l’essere in forma con il dimagrire… Non è certo la prima volta che Cassano dimagrisce, il problema è che è dal secondo anno di Mazzarri che non corre più; oltretutto è stato cacciato da qualsiasi spogliatoio ma solo quando succede qui sembra che debba finire il mondo.

  4. Attenzione alle critiche totali. Non è momento di cavalieri bianchi. In questa fase economica un eventuale acquirente potrebbe presentare anche minori garanzie dell’attuale proprietà. Stanno saltando le banche, la recessione colpisce tutti i settori economici. Magari migliorerebbe lo stile ma non la sostanza.

  5. La realtà è una sola. Romei non ha perdonato Cassano dopo il derby. Lo scorso anno sia Alvarez che Cassano venivano da inattività ed entrambi non avevano fatto la preparazione estiva, quindi, ingiudicabili. Ora sono tutti e due pronti semmai sarei più preoccupato dalle condizioni di Muriel. Per venderlo bisogna farlo giocare e per farlo giocare ha bisogno di un badante armato che lo tenga lontano da bevute, mangiate, balli e chissa quant’altro. Un bel casino come sempre!!!

Lascia un commento

Powered by themekiller.com