RANIERI HA FATTO IL MIRACOLO, GRANDIOSA RIMONTA: SIAMO SALVI!

35

Ce l’abbiamo fatta, siamo salvi. Raggiungiamo quota 41 punti in classifica a quattro giornate dal termine dopo un inizio di campionato da brivido. La rimonta in stagione è stata grandiosa, quella di stasera eccezionale.

Contro il Parma al Tardini La Sampdoria si è letteralmente trasformata fra primo e secondo tempo, in un modo altisonante.
Totalmente assenti nella prima frazione in balìa completa del gioco del Parma e assediati per 45 minuti, nella ripresa troviamo subito il 2-1 con Chabot di testa dall’angolo, poi inizia un contro assedio e la più goduriosa delle rimonte.
Un bell’aperitivo fresco, frizzantino e della giusta gradazione prima della partita di Marassi: miglior notizia non poteva arrivare ai cugini .

2-3 a Parma e che la festa salvezza cominci.

La partita: primo tempo blucerchiato disastroso: andiamo sotto per due reti a zero per i gol di Gervinho al 18′ (staffilata di destro appena dentro l’area che va ad insaccarsi sotto la traversa). Raddoppio al 40′, con dormita collettiva della nostra retroguardia: Kulusevski entra in area e il suo tiro- cross e deviato in porta da Bereszynski.

Nella ripresa inizia un altro film.
Ranieri, Matusalemme dei campi da gioco, Socrate delle scacchiere della vita, cambia due semplici pedine. E cambia l’intera partita.
Il Mister inserisce Maroni sulla tre quarti e Bonazzoli in attacco. Iniziano i miracoli, si aprono le acque. Maroni pur non facendo nulla di trascendentale, gioca fra le linee e mette in crisi il Parma.

Bonazzoli azzanna gli avversari, azzanna anche l’erba del prato e tutto ciò che gli capita a tiro. Ed è questo forse il più grande miracolo di Ranieri, aver trasformato Bonazzoli in un incrocio fra Wayne Rooney e Van Basten. L’incantesimo durerà forse per poche settimane, ma è stato bellissimo ugualmente.

Andiamo sul 2-1 con Chabot, di testa su corner, poi troviamo il pareggio al 69′ con Quagliarella il cui tiro da dentro l’area trova una, forse due deviazioni della difesa avversaria: la palla si impenna e si insacca sotto l’incrocio: se non è san Ranieri, qui è sicuramente ancora opera di san Paolo.
2-2, ma non ci arrendiamo: al 78′ combinazione Quaglia-Bonazzoli, bellissimo assist di Fabio per il centravanti doriano, che insacca ancora in diagonale: è il tripudio.

Parma annichilito, finisce 2-3, saliamo a 41 punti, superiamo Parma e Fiorentina, ci avviciniamo a Cagliari e Bologna .

Si sapeva che il campionato post lockdown sarebbe stato assurdo e con varie sorprese. Quella maggiore è che la Sampdoria è diventata un rullo compressore, con Ranieri vate indiscusso, eroe e condottiero dei nostri colori. Il Capitano dalla panchina ha guidato la truppa e i marinai sono arrivati a destinazione: la salvezza è raggiunta
Ora, dalle stelle alle stalle, si attendono ulteriori buone notizie dagli altri campi. Se ve la dovete fare sotto, fatevela per bene!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

35 commenti

  1. Niente ste merde tra rigori e fortuna sfacciata si mantengono rantolanti ma vivi , tocca a noi impersonificare il karma e dargli quello che si meritano e niente non facciamoci male perchè questi sono degli infami e non ti puoi fidare , senza pietà con loro mai nessuna !!!
    In quanto a noi bene i ragazzi e il mister che ha saputo dare una scossa a una squadra che spesso e volentieri veniva a mancare di grinta e organizzazione e quando dietro non hai una società seria non è facile , dunque si un altro miracolo !

  2. Altra bella partita, diciamo un tempo, il primo è misterioso ma va bene così, serata guastata dal solito superculo dei piccioni ma non è detta ancora l’ultima parola, ora dobbiamo aspettarci un altro miracolo, dopo quello sportivo anche quello societario perché se l’innominabile inizia a vendere a destra e a sinistra l’anno prossimo ci risiamo

  3. Quagliarella, che grande giocatore. Ogni anno partiamo scettici sullo stato fisico, ogni anno lui ci fa notare che non c´`ne bisogno.

    Non ci credevo, devo ammetterlo…ma ci siamo salvati al cospetto dei problemi enormi in società. La salvezza è l`opera del mister, che come dice lui ha trovato sintonia coi giocatori e ia squadra c`ha creduto. Il dato più significativo è la nostra panchina….tutta la rosa ha risposto con una qualità sorprendente, dall`acclamato Bonazzoli fino a Chabot e Maroni ieri. Ranierei è riuscito a coinvolgere talmente tanti giocatori nell`impresa che i nostri avversari non potevano più starci dietro. L`esempio ieri, un secondo tempo dove la “terza linea” Maroni è risultato il tasello mancante. A questo punto non mi resta da sperare in un Ranieri bis l`anno prossimo, anche se non era l`allenatore che avrei immaginato per il Doria.

    Purtroppo ferrero come presidente sarà lòstacolo più grande nella costruzione della prossima stagione….

  4. Ciao Gabry purtroppo è così i volatili hanno fatto un patto con il diavolo, tutti gli anni godono di una fortuna sfacciata speriamo di poter mettere del nostro mercoledì, per contribuire a una gioia che tutti speriamo. Capitolo Samp: personalmente prima del lockdown non avrei scommesso un centesimo sulla nostra salvezza, ora ritrovo una squadra completamente ribaltata tonica reattiva, che grazie ad un’ottimo allenatore si è salvata cosa che non sarebbe potuta avvenire con il mister precedente ora, come ha scritto giustamente Osch il problema è “solo” il nanetto insopportabile. Un saluto a tutti.

  5. Siamo quattro punti sopra quelle merde granata. Una stagione iniziata come fallimentare ‘rischia’ di finire come normale. Cinque vittorie nelle ultime sei partite, e comunque con buone prestazioni con Inter, Roma e Atalanta… ma roba da pazzi!!!
    Mi sono stupito delle critiche a Ranieri perchè ha iniziato un paio di partite col 352… La verità è che è un pianificatore (fin da subito sembrava sapere dove avremmo fatto punti e dove no, mi riferisco soprattutto alla parte pre-Covid), un “calmatore” (un valore aggiunto rispetto magari ad altri che lottano per la salvezza: con lui non ci possono essere “crisi di nervi”) e un responsabilizzante (tiene tutti, anche l’ultima riserva, sulla corda e coinvolti) eccezionale.

    Per il resto, mi “sospendo” per qualche giorno.
    Saluti.

  6. Il giorno dopo, smaltita l euforia pr la matematica salvezza, inizia il futuro e quindi i bilanci della stagione in corso, ci siamo salvati a dispetto della proprietà che ha fatto di tutto pr far danni ,impoverendo la rosa in modo significativo e ignorando le necessità dl allenatore mettendogli a disposizione una squadra disfunzionale al sistema di gioco dello stesso…A pensar male difficile sbagliare e vista la trattativa che c era in corso vien da pensare che sia rimasto cl cerino in mano ? Si sa che nl calcio meglio esser fortunati che bravi e siamo riusciti a salvarci cn un paio di aggiustamenti in corso d opera,il cambio d allenatore e una coppia di centrali di difesa Alfa (Tonelli e Yhoscida ),i meriti dell allenatore sono nn opinabili e magistrale è stata l amministrazione delle rotazioni e il coraggio d affidarsi nelle gare che contavano a esordienti o poco più nella massima serie,menzione pr Throsby, Augello ,DePaoli e Bonazzoli i più pronti a dare un contribbuto,nella stagione più difficile quella della conferma anche Audero che è stato in grande dificoltà nelle partite da vincere a fine campionato è salito di rendimento,cosa nn semplice cn le tante critiche doverose,sapevamo che la sua miglior qualità era la capacità di dimenticare gl errori ma merita i complimenti pr la gestione di una stagione disgraziata,gli si chiedeva qualcosa in più nl momento dl bisogno e cn grande fatica nn si puo negare ,ma è riuscito a darlo…I senatori hanno tenuto la barca a galla quando si rischiava d affondare e penso a Ramirez Linetty e Manolo,ma fa ben sperare anche la stagione di Jancto che ha avuto un finale cn un crescendo esponenziale…Personalmente credo che Colley e Vieira saranno i due calciatori cn cui proveremo a far cassa e uno tra Linetty e Manolo potrebbe uscire,dubito che i Caprari i Regini e compagnia siano utili in quel senso ? Come mi sembra difficile riuscire a liberarci dl cartellino di Murillo e anche l operazione pr La Gumina cl senno di poi sembra un altro spreco di risorse se nn altro perchè ragazzi di quell età devono giocare …Francamente se si pensa a degli upgrade bisogna metter mano al reparto terzini Murrù e Berezinsky sembra che alla Samp abbiano già vissuto il loro momento migliore e Bertolacci nn ha convinto e se parte Linetty hai bisogno di 2 mezz ali ,il vice Ekdal è lo svedesino già in rosa,in campo nemmeno li riconosci tanto s assomigliano ,se cn il rientro di Ferrari e la conferma dl Nippo puoi fr a meno di sostituire Colley venisse ceduto,nl caso fosse ceduto Manolo qualcosa devi fare,Bonazzoli può anche essere al centro di un futuro tecnico ma cn il declino di Fabio e parlo di integrità fisica,nn puoi rischiare di dover giocare cn Bonazzoli e una scommessa mezzo campionato,in realtà questa squadra cn Ranieri dall inizio e anche perdendo 3/4 giocatori può far meglio di quest’anno a patto che l innominabile nn pensi di poter sostituire Linetty cn un’altro primavera dl Chievo ? detto questo la speranza è l ultima a morire e magari ci leviamo dalle balle l innominabile e famiglia e finalmente avremo un proggetto serio dove riusciremo ad aver una squadra competitiva e invece di vendere pr far cassa faremo mercato solo pr far upgrade ? vedremo

  7. insisto: questa squadra e’ la brutta copia di quella dell’ anno scorso ma con un allenatore (dalla settima) decisamente migliore…essendone la brutta copia a mio parere non puo’ prescindere dal giocare col modulo dell’ anno scorso, a me indigesto ma son limiti miei, col trequartista…ora siamo salvi, benissimo perche’ la categoria va mantenuta sempre, ma il problema vero sappiamo tutti quale e’…buon genoa merda a tutti

    • Il modulo alla fine è relativo,dipende dl materiale umano che hai e quindi dalle caratteristiche individuali,se parti cn Berezinsky e Murru che sanno fare una cosa sola ed è alzare la squadra senza palla e gl avversari li battezzano aspettando centralmente sapendo che basta accorciarli pr provocare l errore gratuito hai bisogno dl trequartista come scarico semplice dietro la linea dl pressing, cn Augello e quando hai provato DePaoli terzino che hanno caratteristiche tecniche diverse esci dl pressing saltando la prima pressione e trovi i centrocampisti centrali pr lo scarico cn campo aperto…Ieri Maroni ha mostrato poca incisività nella metà campo avversaria ma era prezioso nel farsi trovare libero pr lo scarico dei compagni e ha regalato ad Ekdal e Throsby metri pr trattare la palla senza affanno,cosa che nl primo tempo nn succedeva,dato che quelli a cui veniva lasciato spazio pr giocare la palla erano i terzini ma che ovviamente nn sapevano cosa farci,incapaci di saltare l uomo o cambiare fronte di gioco,Gianpaolo gioca cl trequartista perchè vuole il controllo della palla e questo si fa giocando palla vicino e sui piedi il lancio è verticale quando la palla è scoperta…L approccio strategico alle gare è molto diverso cn il trequarti o meno perchè oltre la fase di possesso c è quella in cui bisogna recuperare palla e le squadre di Ranieri difendono in modo diverso rispetto a GP che concentrava la squadra intorno alla palla ma che aveva il solo mediano schiacciato sulla linea difensiva,Ranieri porta tutti e 3 o 4 i centrocampisti a schiacciarsi sulla linea di difesa e escono a portar a pressione a scalare ed è il difensore a doversi occupare dello spazio che resta scoperto,quindi occupi più campo e nn lasci il lato debole completamente sguarnito come cn GP,infatti gl avversari nn ci cambiano più fronte d attacco sistematicamente come gl anni passati…Il problema serio e che Berezinsky e Murru sono davvero inadeguati cn questo sistema di gioco,senza speranza aggiungerei vanno trovati altri interpreti,nn solo pr la fase di possesso ma pr l incapacità di difendere l uno vs uno negl ultimi 20 mt di campo,a parita di palleggio mediocre Ferrari da terzino cn Ranieri farebbe meglio dl Polacco avendo una signora fase difensiva e penso soprattutto a chiudere il secondo palo scalando,oltre che porterebbe centimetri e kg in area di rigore sulle pale da fermo un po’come Augello ha convinto più di Murru anche se individualmente ha meno potenziale,avolte calciatori funzionali pur cn meno intrigo ti danno di più …Solodoria pr riassumere cn quei due terzini hai ragione da vendere ma la soluzione anche se nn ottimale l hai a basso costo in casa,alla fine basterebbe prendere due calciatori adatti anche senza pedigree d alternare cn quello che hai e sistemi la funzionalita degl altri a fare altri moduli cn profitto…Oggi cn quei due nn hai alternativa al rombo di centrocampo pr costruire un azione che nn sia palla avanti e pedalare

  8. gira e rigira stai a vedere che Ranieri fa quasi gli stessi punti di Giampaolo.Allora direi che il fattore in piu’ l’ha dato Ranieri o Giampaolo (badate bene alle rose che aveva Giampaolo)?

    • PassavoPerCaso -

      io direi che sono bravi entrambi, pur giocando in maniera diversa (anche se non antipodica).

      Giusto qualche numero:
      GP (2018-2019)
      Squadra tipo:
      Audero;Murru,Colley,Andersen,Beres, Ekdal,Praet,Linetty, Ramirez;Quagliarella, Defrel

      – punti 53 (con annesse infradito alle ultime tre giornate) (1.38p/partita, prima ho detto1.60 errore mio)
      – Goal fatti: 60 (quinto attacco del campionato) 1.58 gaol /partita

      Ranieri (2019-2020)
      Squadra tipo:
      Audero; Murru/Augello, Colley, Tonelli/Yoshida, Beres, Ekdal, Thorsby,Linetty, Ramirez, Quagliarella, Gabbiadini.

      – Punti: 38 (1,40) (Non giocando pero’ il ciclo micidiale all’inizio)
      – goal fatti 40 (1.48 goal/partita)

      DF lo tralascio per pieta’ 🙂

        • PassavoPerCaso -

          Giustissimo ma non c’erano tutti insieme.
          2017-2018 (e.g.)
          Viviano;
          Beres, Strinic/Murru, (Bradipo)Silvestre, Ferrari;
          Torreira, Linetty, Praet/Barreto, Ramirez;
          Quagliarella, Zapata

          Non so tu cosa ne pensi, ma a me sembra una squadra forte in attacco ma con una difesa ed un portiere abbstanza scarsi.

  9. PassavoPerCaso -

    Un paio di commenti sparsi:

    1) La differenza tra primo tempo e secondo tempo e’ sorprendente. Non so se la questione sia stata tattica (il passaggio alla formazione GP- Style) o fisica (il Parma non ne aveva piu’).

    2) Audero post virus e’ un’altra cosa. Anche ieri due parate essenziali ed un’uscita da dimenticare.

    3) Chabot improvvisamente sembra bravo. Effetto virus o maturazione?

    4) La squadra non era (come diceva qualcuno) smembrata, distrutta… E i fatti lo dimostrano. Prego fare ammenda.

    5) Con la media ranieri saremo a 47 punti. Ora immaginando almeno due sconfitte nelle prossime gare finiremo intorno al dodicesimo posto. Un po’ piu’ in alto di dove l’avevano messa i piu’ ottimisti tra di noi. Quelli per cui questa squadra faceva schifo ad inizio anno, faranno un mea culpa? E diranno che forse aveva ragione chi faceva presente che era la stessa fo**utissima squadra dell’anno scorso per 8/11 con Gabbadini per Defrel?

    6) I Polli hanno piu’ culo che anima. Ho visto gli highlights ed e’ roba da non credere. Dobbiamo mettercela tutta per dare al Lecce una possibilita’ di permanenza in Serie A.

    Genoa Merda a tutti.
    Anche alle Livore Girls, quelli che “e’ tutto uno sKifo e’ tutto da rifare”, e che pensano che 740 sia un calibro (beh trattandosi di pistole…).

    • Come dicevo sopra il cambio tattico ha inciso e le colpe dl Parma che nn ha saputo adeguarsi nl secondo tempo anche,ma dal nn riuscire a mettere 3 passaggi di seguito nella metà campo avversaria a creare 5 palle gol e nn concedere nulla in fase di ripartenza ad una squadra che ha in quella strategia il meglio della casa ci sono meriti anche caratteriali …Audero dopo la partita cn la Roma ha svoltato,nn senza fatica ma il contributo è sotto gl occhi di tutti ! Chabot anche in precedenza ha fatto vedere d esser un calciatore cn dl potenziale personalmente lo preferisco a Colley ma pr una questione d esperienza era finito in fondo alle rotazioni dei centrali,ma aveva giocato molto bene anche cl Milan se nn ricordo male ? Se giochi cn due centrali che nn hanno istinti di leadership difensiva retrocedi spedito,cosa che sarebbe stata certa cn Murillo Colley coppia titolare nn pr dire ma si è dovuti ricorrere a Ferrari come Alfa difensivo,morale era impossibile iniziare da dietro se poi pensi che il Mister era DiFrancesco e nn aveva un attaccante perimetrale di ruolo puoi capire da solo che nn era solo che avevi impoverito la rosa ma che era inadeguata al ccalcio che avresti dovuto provare a giocare…Chiaro che cl cambio d allenatore e sistema di gioco la differenza cn l anno precedente sarebbe stata meno evidente,ma le carattersitiche dei giocatori restano disfunzionali anche al calcio di Ranieri…In Serie A una linea di difesa dove nessun calciatore ha qualità tecniche che gli permettano di uscire dalla prima pressione se nn spazzando ti fanno andare spedito in serie B,noi siamo partiti cn Berezinsky Murillo,Colley e Murru abbiate pazienza ma cn questa linea qui nn poteva che esser un massacro in fatti anche Ranieri nn aveva il coraggio di schierarla …

      • PassavoPerCaso -

        Ok se ho capito bene siamo d’accordo che:
        – Audero e’ migliorato e le ultime prestazioni sembrano confortanti
        – Col Parma abbiamo siamo migliorati a causa del cambio di modulo
        – Chabot ha potenzialita’ (e qualcuno diceva che era scarsissimo) ma e’ probabilmente ancora acerbo (ieri ha giocato bene ma ha anche fatto degli errori)

        Poi tu dici che c’era la mancanza di un centrale con personalita’, e con determinate caratteristiche a parte Ferrari e ci sta tutto, ma ci sta anche che la difesa sia migliorata in tempo zero con l’arrivo di Ranieri (da banda del buco a 0-0 con la Roma).

        Che la squadra fosse disfunzionale a Df siamo tutti d’accordo. Ma e’ anche vero che la squadra esattamente come la vuole l’allenatore non ce l’ha nemmeno Conte. Venire alla Samp e volere tutto non funziona. anche GP non aveva mai i giocatori chiesti, eppure addttando questo, migliorando quello ci faceva arrivare noni (Torreira dalla trequarti al regista, Ekdal Regista, Skrinjar dal centrocampo in difesa, Murru…). Cio’ che lamento e’ il doppiopesismo (non tuo, a dire il vero).

        Insomma, se Ranieri e’ bravo a fare 1.40 punti/partita con questa squadra allora GP era bravo almeno altrettanto bravo a farne 1.60 con quella dell’anno scorso.

        • Sul fatto che Gp fosse bravo credo nessuno lo possa negare ? Poi poteva nn piacere il suo sistema di gioco e sono tra quelli,ma i meriti nn si discutono il primo anno ha fatto un mezzo miracolo e ci ha ridato credibilità,pr altro la fase di nn possesso di GP è spettacolare peccato nn gli abbiano mai dato il centesimo pr fare un euro,ma la fase offensiva era povera di soluzioni,contrariamente a quel che si pensa GP è un pragmatico,la sua Samp giocava solo due varianti offensive pr nn scoprire il fianco nn seguendo mai l azione sul lato debole pr avere sempre tre difensori dietro la linea della palla e un centrocampista come schermo…Ma cn terzini dl bassissimo impatto difensivo pur avendo discrete coppie di centrali prendevi lo stesso 50 e passa gol a stagione,se gli avessero dato due terzini difensivamente agressivi invece che passivi cn + playmaking e meno gamba avresti subito pr lo meno 10 gol in meno a stagione e probabilmente staremmo parlando d altro ? Qui il problema è la proprietà che fa playertrading selvaggio,che fa il mercato cn al centro la valorizzazione dl patrimonio cartellini senza nessuna ambizione sportiva,il calciatori li cedi a fine proggetto soprattutto quelli cn contratti sostenibili,qui il punto nn è la sostenibilità dl contratto nl proggetto ma l opportunità d incasso ? Sono il primo a dire che è stato un capolavoro la cessione di Shick ma nn avevamo bisogno di cedere Skriniar che aveva in essere tre anni di contratto stesso discorso pr Anderson e poi ti sei trascinato in rosa calciatori inutili al proggetto,capiscimi a noi nn manca la qualità individuale e ci mancherebbe hanno spesso una mostruosità pr questa rosa e il monte ingaggi nn è cosi basso,ma sono stati spesi male …Abbiamo incassato più dell Atalanta negli ultimi 5 anni e speso anche di più e siamo 30 punti sotto,qui gli allenatori nn c entrano niente,una è una squadra funzionale che pur facendo player trading ogni sessione di mercato ha fatto upgrade funzionali e si è costantemente rafforzata,dall altra noi che si aspetta sempre l ultimo giorno di mercato pr i saldi e si fa la preparazione a giocatori che finiscono al Vis Pesaro,quando va bene…Pensa alla gestione di Bonazzoli ? Gli abbiamo fatto perdere 2 anni e ha rischiato anche il terzo,c è da ringraziare il presidente dl Padova che ha messo mano al portafoglio l anno scorso cosi il ragazzo finalmente ha giocato e fatto un po’ d esperienza,Federico era questo calciatore anche 3 anni fa e ancora ha fatto vedere poco di quello che può dare,vedremo come gestiscono Damico ma mi viene il nervoso,il materiale pr un proggetto tecnico triennale c è ,quello che manca è la volontà di competere pr qualcosa di più del mantenimento della categoria…

          • PassavoPerCaso -

            Ciao Mik,
            Parto dall’inizio:
            “Sul fatto che Gp fosse bravo credo nessuno lo possa negare ?”

            Tu sei nuovo qua, ma ti assicuro l’esatto contrario. Io ero tra i pochissimi a dire che GP faceva bene in questo blog. La maggioranza dei commentatori erano assolutamente critici. Il soprannome piu’ gentile affibiatogli era “sudaticcio”.

            Sul resto siamo abbastanza in sintonia. Si la societa’ (purtroppo) fa player trading. In parte e’ necessita’ di una squadra con il nostro bacino di utenza, in parte e’ una precisa scelta, legittima ma contastabile (e io la contesto).

            A presto.

            • Pe competere devi fare player trading se no il linea di massima hai la posizione in classifica che hai come bacino d utenza,pr altro pr farlo crescere ed è centrale in busines plan che si rispetti oggi devi ottenere risultati sul campo,la territorialità è un concetto antico come il telefono fisso,oggi cn internet tutti hanno accesso a tutto e se hai visibilita cresce anche la commercialità dl prodotto in questo caso la Samp…Quindi si al player trading funzionale al proggetto e in quel senso Shick,Torreira pr citare due operazioni eccellenti,il primo perchè ceduto a condizioni qualità prezzo tutte a nostro favore il secondo perchè pur fortissimo poteva venir sostituito cn un calciatore più funzionale al resto della rosa,Ekdal francamente ha avuto un impatto superiore pur cn meno qualità individuali nell economia della squadra,quindi erano operazioni valide,ma ci sono stati anche gli Skriniar e Andersen che sono state illegittime e altro…Lo Scauting alla Samp funziona bene ma viene delegittimato cl clienealismo cn le procure e il servizio che si offre pr evadere dalle regole al FP finanziaro della UEFA ai top club italiani,nl frattempo abbiamo visto rose dove parte delle risorse vanno in prestiti fine a se stessi di giocatori anche nl prime di carriera,quando tutti sappiamo che al di la di tutto uno spogliatoio ha bisogno di certezze e quindi una base di calciatori per cui la Samp è l ultima fermata o la penultima cn la sicurezza di metter radici,nn serve siano tutti titolari ma 7/8 calciatori devono essere parte d un proggetto a medio lungo termine,pr trasmettere spirito d appartenenza,se no tutti gl anni sei un armata brancaleone….Ora se Bertolacci è un ragazzo serio nn m interessa che giochi 300 minuti se è disposto a guadagnare in base a l aspettativa che ho del suo minutaggio e gli faccio anche un biennale cn una option team sul terzo,ma nn ci crede nessuno che effettivamente guadagni gli 800 mila l anno che sono dichiarati,stesso discorso ti faccio pr il rinnovo di Vasco dopo la parentesi a Napoli,mi domando perchè nn sia stato rinnovato Sala ? che per altro sarebbe stato più ragionevole ,personalmente ben venga qualunque proprietà che voglia guadagnare a patto che voglia guadagnare il più possibile ed investa su un piano di sviluppo,a me quello che disturba è che questa proprietà e che vive di scremature e ogni movimento economico ne è soggetto,il calcio è un business che sino al covid cresceva di fatturato di oltre un 50% l anno negli ultimi 5 anni la crescita di valore patrimoniale era fisiologica,in realtà questa proprietà ha distratto fondi ad ogni occasione disponibile a discapito dl risultato sportivo e mi sento parte lesa…Se penso ai 35 milioni cn cui abbiamo finanziato la Juve e il suo FP pr Ronaldo e cosa ci è costato in termini di sviluppo sportivo mi viene male ,l obiettivo di questa proprietà nn è legittimo,lo sarebbe se la Samp ne avesse dei vantaggi e nn vedo come le scremature possano considerarsi tale ?

  10. e il cambio di marcia del milan? solo merito di ibra? o e’ anche perche’ son passati da un allenatore mediocre che si crede un genio ad uno semplicemente normale?
    cazzeggiamo un po’, il campionato ormai e’ finito, solo una nostra vittoria mercoledi’ e una vittoria del lecce potrebbe ridare un minimo di interesse

      • come dire che ranieri ha fatto bene perche’ sono arrivati il giappo tonelli e la gumina…ovviam non sono cosi’ pazzo da paragonare la gumina ad ibra ma rilevo che chi subentra come allenatore necessita di quel minimo rodaggio per calarsi in una nuova realta’…al di la’ di guru, sudaticcio od altro confermo che per me giampaolo e’ semplicemente un onesto mestierante non in grado di allenare squadre che ambiscono seriamente non dico alla champions ma all’ europa league, se poi ripercorrera’ la carriera di gasperini vorra’ dire che ho clamorosamente toppato nel giudizio…preferiro’ sempre mezzo ranieri a due giampaoli, gusti miei…

        • PassavoPerCaso -

          Ciao,
          Ranieri non ha mai avuto una media inferiore al DF.
          E direi che Ibrahimovic e’ ancora uno dei diei attaccanti piu’ forti al mondo, la differenza la fara’, no?

          Poi se per te la differenza l’hanno fatta Tonelli e il Giappo va bene, ma allora devi dire brava alla societa’ che li ha presi 🙂

          • si va a momenti…ibra al milan non ha brillato, nel post covid e’ stato piu’ decisivo bonazzoli che ibra…su tonelli e il giappo: questa societa’ di pagliacci ha cercato di mettere una pezza ai palesi errori e mancanze di (non) campagna acquisti estiva

            • PassavoPerCaso -

              https://www.transfermarkt.com/zlatan-ibrahimovic/profil/spieler/3455

              7 goal e 4 assist in 1100 minuti giocati.
              Un goal ogni 158 minuti giocati.

              Credo sia meglio di tutti gli altri attaccanti rossoneri messi insieme. Poi se per te non ha brillato ne prendo atto.

              Io trovo strano che tu possa sostenere (alla luce delle posiszioni in classifica) al tempo stesso:
              1) che GP fosse scarso
              2) che la squadra fosse forte
              3) che la societa’ faccia schifo
              Pero’ il mondo e’ bello perche’ e’ vario.

              • x me la squadra dell’ anno scorso era da decimo posto (non forte) quella di quest anno da quindicesimo e basta un attimo a rischiare…sulla societa’ stendo un velo o pietoso…quanto a giampaolo cacciato dal milan con ignominia mentre il subentrato pioli (non klopp si badi bene) parrebbe confermato due anni…se poi a te va bene questa societa’ e pensavi di avere un guru in panchina che non andra’ da nessuna parte…il mondo e’ bello perche’ e vario appunto

  11. Io devo ammettere che mi ero sbagliato quando pensavo non fossimo attrezzati per la salvezza. Anche se le espressioni post Bologna dei giocatori non lasciavano dormire sonni tranquilli. Dopo quella sconfitta lì, la terza consecutiva, ammetto che non ci speravo poi granché. E invece…

    La stragrande maggioranza del merito va data a Ranieri. Credo abbia preso il massimo da questa squadra, che ritengo comunque inferiore a quella dello scorso anno. Magari meno di quanto io stesso, nelle mie più fosche previsioni, avevo preventivato. Ma è pur sempre una squadra capace di ribaltare un risultato di 2-0 in casa di un Parma reduce da una bella stagione.

  12. Ranieri un grande! La squadra molto meno scarsa di quello che credevamo. Bonazzoli una sorpresa inaspettata…è buono! Il derby? non si gioca SI VINCE!!!! Poi possiamo pensare al prossimo anno.

    Dimenticavo il nano? perchè non se lo prendono i bibini?

    A parte le considerazioni, il tecnico lo ha scelto molto bene!!!

  13. *Silverfox
    ma che vuoi che abbia scelto quello lì?
    Non sa neanche da che parte è girato, di calcio non sa e non capisce nulla!
    Gli avranno sottoposto un ventaglio di allenatori possibili, e la scelta è caduta su Ranieri!
    Ricordo che il primo nome per sostituire Di Francesco era Gattuso, il quale probabilmente ha rifiutato perchè interessato a progetti ben più ambiziosi dei nostri…
    Io credo che Ranieri abbia accettato perchè, sostanzialmente, non aveva granchè da perdere, la sua ottima carriera l’ha fatta…

  14. altra cosa : io non denigrerei Di Francesco,la memoria calcistica e’ corta.
    Allenatore del Sassuolo(rivelazione ed europa league) e Roma (semifinale Champions),tutte con gioco espresso ottimo.Vedrete che in futuro sara’ uno dei migliori allenatori.Quando arrivo’ qui fummo tutti esaltati…per quanto riguarda Giampaolo dopo le sue prime partite lo apprezzavo,ma alla lunga un vero caprone.
    Gli unici che non hanno capito il suo gioco sono quei somari che hanno perso praticamente tutti i derby ah ah ah ah…

  15. Francesco,
    in parte hai ragione!
    Eravamo tutti contenti sull’allenatore quasi tuo omonimo, anche perchè poteva essere il segnale di una Samp competitiva o, perchè no, anche di un imminente cambio societario, con prospettive ben più ambiziose!
    Purtroppo nessuna delle due cose si è verificata, lui ha dato la sensazione di scazzarsi ( ha recentemente dichiarato che già dopo Sassuolo, ossia la seconda giornata, voleva dimettersi) e i giocatori, che sono delle carogne, a mio modesto parere hanno avvertito ciò e se non gli hanno remato contro poco ci manca…
    Lui secondo me in buona fede ci ha anche provato ( in qualche partita ha cambiato modulo passando dal suo amato 4-3-3 alla difesa a 3…) ma forse lui stesso non ci ha creduto abbastanza…
    Dispiace, ma è stata una grande delusione…

  16. PassavoPerCaso -

    @ Solo
    Scrivo qui che la colonnina a destra e’ inguardabile.
    Non credo che GP fosse un guru, ma un buon allenatore che ha fatto bene da noi (diciamo voto 7)

    Pioli ha svoltato con Ibra, Bonaventura e Rebic.

    Societa’… io non so quante volte devo ripeterlo. Certo che mi piacerebbe una migliore, come stile, come tifo, come obbiettivi sportivi…. Ma questo non mi basta per dire solo merda di quella attuale, che ha un presidente burino che mi da l’orticaria, ma che ha risultati sportivi in linea col bacino d’utenza (diciamo voto 6) e tiene le casse in attivo. Ecco quando leggo che c’e’ chi preferirebbe persino il Pollo in chief mi vengono i brividi.
    Poi ancora una volta ognuno la pensa come vuole.

  17. ciao passavo sulla societa’ il discorso sarebbe lungo lo faremo un altra volta, su giampaolo a prescindere da un voto secco (per te 7 per me 5 e mezzo) dobbiamo intenderci: non lo reputo allenatore da squadre che lottino per l’ europa league

Lascia un commento

Powered by themekiller.com