RADUNO A BOGLIASCO, MA LA SQUADRA È ANCORA INCOMPLETA

0
Si (ri)comincia, l’attesa è finita. Parafrasando Piccinini, oggi è il giorno del raduno. La squadra si ritrova tra Genova e Bogliasco per svolgere visite mediche e test atletici prima della partenza per il ritiro di Ponte di Legno, che si svolgerà in Valcamonica, nel bresciano, tra il 9 e il 28 luglio. Due le facce nuove che si vedranno per la prima volta sui prati del Gloriano Mugnaini: Alex Ferrari e Omar Colley.
Per due giocatori che sbarcano per la prima volta in riviera, ce ne sono altri due che in riviera probabilmente non si vedranno mai più: si tratta di Ricky Alvarez e Matias Silvestre. I due esperti calciatori argentini, entrambi con il contratto in scadenza a giugno 2019, non rientrano più nei piani della società. Il “Maravilla” è in trattativa con alcuni club sudamericani, su tutti Velez Sarsfield e Atlas, mentre l’ormai ex pretoriano della difesa blucerchiata dovrebbe rimanere in Italia. Sulle sue tracce, da diverse settimane, ci sono Parma e Spal.
Contrariamente alle aspettative di Giampaolo, che era stato rassicurato dalla società durante il summit di fine maggio che ha portato alla sua conferma sulla panchina della Samp, la squadra si presenta al raduno ancora incompleta. In attesa di ufficializzare il colpo Jandrei, il portiere titolare è lo sloveno Belec. In difesa mancano ancora un centrale e un terzino, in attesa di fare chiarezza sul futuro di Regini e sulla collocazione tattica di Ferrari, centrale di difesa che in carriera, però, ha giocato anche come terzino destro. Sala dovrebbe partire, lo vuole il neopromosso Frosinone. A centrocampo sta per arrivare Jankto, mentre va definito il futuro di Capezzi Verre, con quest’ultimo che potrebbe andare con Sala in Ciociaria. In attacco non ci sarà Kownacki, reduce dai Mondiali con la Polonia: si aggregherà al gruppo in un secondo momento. Dubbi anche sul futuro di Zapata lo vogliono in Cina – e di La Gumina, accostato da tempo ai blucerchiati.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com