QUATTRO MOSCHETTIERI AZZURRI: TORNA L’ITAL-SAMP

2

Torna l’Ital Samp, dopo un ventennio o giù di lì: dai tempi d’oro di Pagliuca, Mannini, Vierchowod, Lombardo, Vialli e Mancini, mostri sacri che transitavano felicemente in maglia Azzurra trasformando la nostra Nazionale in Ital-Samp.
Con le debite proporzioni ci riavviciniamo a quei tempi. L’occasione è propizia: sfida (discussa e discutibile) a Marassi tra Italia e Albania. Si raccoglieranno i fondi per gli alluvionati e vista l’allerta di queste ore speriamo che non si aggiungano altri danni.
Conte fa un regalo ai doriani: oltre a Soriano, (già arruolato per il match contro la Croazia di domani) il Ct butterà nella mischia anche Gabbiadini, De Silvestri e finalmente Okaka.
Non siamo grandi sostenitori delle convocazioni di giocatori blucerchiati in Nazionale. Ma il poker azzurro-doriano fa molto piacere, anche se si tratta di una partita amichevole.
Per Okaka, poi, è la prima convocazione in nazionale maggiore, il giusto riconoscimento per un attaccante che non segnerà moltissimo ma fa un lavoro mostruoso, mastodontico come lui, fondamentale per la nostra squadra.
La soddisfazione è tripla – ha commentato il Gigante blucerchiato, appresa la notizia – “perché la partita si giocherà a Genova, nel nostro stadio, perché permetterà di aiutare i cittadini colpiti dall’alluvione. E infine perché posso condividere questa bellissima esperienza con altri tre miei compagni: siamo tutti e quattro orgogliosi di poter rappresentare la Sampdoria in Nazionale”.
Bravi ragazzi, e noi siamo orgogliosi di voi.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

2 commenti

Lascia un commento

Powered by themekiller.com