QUAGLIA VINCENTE. L’INTER E’ UNA SQUADRA RIDICOLA

8

Il gol vincente arriva al 44′: girata decisiva di Quagliarella che finalmente ripaga i soldi del suo ingaggio. Giampaolo salva la panchina e proietta la Sampdoria a metà classifica: il campionato non è di alto livello e il Mister conferisce alla squadra spettacolo e buon gioco. Più di così non possiamo avere o pretendere.

Intanto prendiamo i tre punti, che ci collocano al dodicesimo posto, dopo un primo tempo avvincente e una ripresa con qualche sofferenza.

La traversa di Palacio, nei minuti di recupero, ha dell’incredibile. Abbiamo buona sorte ma anche buoni giocatori. Fernandes- Muriel, ad esempio, sono una colonna di qualità assoluta. Quando si trovano fanno quello che vogliono: la classe non è acqua.

E una menzione speciale va al trio Torreira-Linetty-Barreto: furie indemoniate. Tre centrocampisti che valgono per sei, grazie alla preparazione del Mister

La sensazione è che la Sampdoria di Giampaolo sia solida e che se avessimo un attaccante vero in area, non si dice Mandzukic, ma almeno un Ciro Immobile, potremmo avere molti e molti punti in più.

L’Inter, al contrario, si conferma una squadraccia di merda, sfilacciata nei reparti, guidata da un tecnico poco capace. Una squadra costruita a suon di milionate per poi ottenere una classifica ridicola.
La nostra vittoria è meritata. E finalmente è apparso nella Sud uno striscione che critica l’operato di Ferrero.
Su queste pagine non si è mai infierito su Ferrero, l’abbiamo sempre rispettato in qualità di presidente. Però certe uscite sono indifendibili e vergognose, irrispettose della nostra storia; siamo totalmente dalla parte del pensiero della Gradinata Sud.

Ma per fortuna, alla fine dei giochi,  è arrivata una vittoria, che ci dà ossigeno e respiro.

Grazie Mister Giampaolo, siamo con te!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

8 commenti

  1. Vedere i Radical Chic interisti ridotti al silenzio è sempre una goduria. Ieri li abbiamo uccisi a centrocampo. Linetty e Torreira facevano un po’ quello che volevano, Fernandes gli ha fatto vedere le streghe e Barreto sembrava rinato. Felice anche per il gol di Quaglia e per aver visto Icardi coprirsi di ridicolo, con una prestazione indegna di un calciatore degno di questo appellativo.

    Testa a Firenze ora, il campionato non si ferma.

  2. Io invece la mia guerra personale, contro il proprietario della Sampdoria, la porterò avanti, ieri si è visto x l’ennesima volta, che se questa squadra, fosse stata completata con 2 paio di acquisti, vedi una prima punta e un difensere centrale, (anche se ieri i due ns. centralli hanno giocato una buona partita), adesso saremmo a ridosso delle prime, ma loro hanno preferito spendere 5 milioni x Dodo, e non aggiungo altro…
    Su Giampaolo (che ha me non piace x il suo insistere su alcuni giocatori a dispetto di altri e come legge le partite) ma il fatto che, le sue squadre giochino bene non si può negare.
    Cmq ieri ho goduto come al derby, vedere bimbominchia, non toccare palla è stata una goduria.

  3. Serata perfetta, bravissimi tutti!
    Grandi i ragazzi in campo, grande il mister, grande la Gradinata Sud con il suo sostegno incessante e con lo striscione, finalmente una presa di posizione, finalmente un segnale forte e chiaro nei confronti di Ferrero!
    Nota particolare per Bruno Fernandes: giusto, sacrosanto e doveroso criticare la società quando…cappellano, ma per una volta vogliamo farglielo un applauso per averci portato questo giocatore?
    Per me Bruno è fortissimo, ha ancora margini di miglioramento ed è potenzialmente ( forse…) un fuoriclasse!

    • Vero, aver venduto pollo all’ultimo e preso dodo sono errori ma credo che bisogna anche riconoscere quando ci azzeccano come per il.centrocampo, il gatto e la volpe ci sono da poco, vediamo se a gennaio o estate già smantellano ciò che di buono c’è.

  4. Mantenessimo ritmo e concentrazione in tutte le partite come ieri -e come il derby- finiremmo entro le primo 8. Le partite in casa vanno giocate come si è visto contro l’Inter, per le partite lontano da Genova invece manterrei il baricentro un po’ meno alto e attaccherei con meno giocatori, per lo meno fino a che non si trova un giusto equilibrio o non si raggiungono 40 punti.

    Io lo dico da quando è finito il calciomercato; i giocatori che abbiamo in rosa vanno bene (forse non avrei tenuto Eramo), ma sicuramente avrei preso un difensore centrale in più (possibilmente veloce). Se quindi arriva a Gennaio possiamo alzare l’asticella…

  5. Bravissimo Pino concordo con te Ferrero dimostra quanto tiene ai nostri colori insultando la nostra storia (tra l’altro ieri non era neanche presente) pensare che per la cifra spesa per dodo’ avremmo potuto prendere un signor terzino fa rabbia. Giampaolo non mi convince Fernandes tutta la vita al posto di Alvarez alla fin fine felice per 2 motivi: la vittoria su quei cafoni interisti e finalmente (era ora) uno striscione nella sud contro Ferrero. ALLELUIA!!!!

  6. grande partita e vittoria meritata.rimane solo la sofferenza finale che si sarebbe potuta evitare se budimir non avesse sciaguratamente tirato una loffa davanti ad handanovic.segnamo sempre poco rispetto a quanto si crea.fernandes finalmente titolare,speriamo lo abbia capito il mister……per il resto difesa che piano piano sta migliorando(il centrale forte lo avevamo,era castan che con silvestre avrebbe creato una coppia centrale difensiva di tutto rispetto)poi purtroppo un delirio di Giampaolo lo ha costretto alla cessione.sono contentissimo per barreto perché ero uno dei pochi a difenderlo questa estate quando tutti quanti da queste pagine,articolista compreso….,veniva ripetutamente invitato ad andare a zappare ma lui e’ solo rimasto vittima dei 6 mesi di sbrago generale della passata stagione.e’ sempre stato un signor giocatore e lo sta dimostrando.un po’ di continuita’ nei risultati anche in trasferta e la salvezza tranquilla e’ alla portata.la nostra dimensione e ‘ questa e in piu’ gia’ derby e vittoria con sangue agli occhi contro l’inter sono gia’ 2 belle perle di questa stagione.la squadra per me e’ molto valida si tratta solo di crescere

  7. Se avessimo i punti che avremmo meritato con Milan e Roma (almeno 2) saremmo a 16 punti e si ragionerebbe in maniera ancora diversa, cmq ora la classifica fa meno paura, anche se la strada per i 40 punti è ancora molto lunga.
    Mi fa ben sperare l’arrivo di Prade, non penso che voglia fare un passo nel vuoto, si vede che cmq un minimo di piano societario esiste per convincerlo o almeno spero.
    Dodo e la cessione di Lollo sono state 2 vaccate bestiali, cmq godiamoci il momento.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com