PRIMA INTERVISTA A DI FRANCESCO “ORGOGLIOSO DI ESSERE ALLA SAMP E DEI MIEI TIFOSI”

4

Prime parole ufficiali di Mister Di Francesco in maglia blucerchiata.

Il Mister ha parlato a 360° sul sito sampdoria.it dicendosi felicissimo della nuova avventura, desideroso di proporre un gioco brillante sul campo, con l’ausilio di nuovi innesti che ora attende dalla società:

Sono Felicissimo di aver scelto la Sampdoria – ha dichiarato il mister dalla sua Sambuceto, a due passi da Pescara – Ho visto un grande entusiasmo da parte della società, in particolare nel presidente che mi ha voluto fortemente. Adesso sta a me: potremo fare insieme qualcosa di importante.
Già in passato – ha aggiunto Di Francesco – “ho avuto contatti con la Sampdoria, ma in quel momento ho preferito restare al Sassuolo. Ora arrivo in una città che ha una grande storia dietro e voglio fare qualcosa di importante. La voglia della società mi ha spinto a venire alla Samp. Amo le città di mare, come la mia Pescara. Il fatto che la piazza Sampdoriana abbia accolto con grande piacere il mio arrivo mi responsabilizza nel modo giusto. Qualsiasi squadra si alleni bisogna sentirsi integrati nel contesto. Indossare la maglia della Samp è per me motivo di grande orgoglio”.

Sulla stagione che sta per cominciare:

“Mi aspetto un grande miglioramento, anche di classifica – sottolinea il tecnico –  “Voglio portare entusiasmo al livello della squadra e cambiare qualcosa a livello tattico. Poi una squadra brillante e viva che vuole fare la partita. Credo che la Samp abbia già questo Dna. Noi partiremo con un 4-3-3 che potrà modificarsi a partita in corso. Voglio dare alla squadra un’identità: cambierà qualcosa, e dovremo fare degli innesti.

Sui tifosi blucerchiati: 
Se penso alla Sampdoria penso al grande pubblico, alla bellezza dello stadio e alla Gradinata Sud dove c’è grandissimo entusiasmoconclude il tecnico blucerchiato –  “Mi ricordo una Sampdoria letteralmente trascinata dalla gradinata quando allenavo il Sassuolo e dal 2-0 per noi passammo al 3-2 per la Samp.  Un abbraccio grande a tutti i tifosi doriani da Mister Eusebio“.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

4 commenti

  1. Forza Mister Eusebio, finalmente vedremo un cambio di modulo!!!!
    Non sono un amante di Caprari, ma se la Samp giocherà col 4-3-3 potremo veramente vedere se è un buon giocatore o no, perchè non ha mai giocato nel suo vero ruolo…troverei assurdo venderlo in un contesto simile, mentre l’anno scorso l’avrei portato io in macchina dovunque!

  2. Mi è sempre piaciuto.
    Compassato, ha sopportato situazioni capitoline inaccettabili.
    Unico problema il caciottaro ed i soldi che non ha.
    Per prendere quelli buoni, ci vogliono

  3. MIGLIOR SCELTA POSSIBILE!!!
    Certo vedremo il 4-3-3 o forse il 4-2-3-1. Certamente e meno talebano di GP ma pur sembra un pò talebano.
    Con il 4-3-3 ci vogliono 4 esterni. 6 attaccanti. D quelli che abbiamo vanno bene Quaglia e Caprari stop. Gabbiadini non lo vedo nel ruolo di ala veloce, potrebbe fare l’altro modulo il 4-2-3-1. Non sarà facile. Malinovsky io lo prenderei mi sembra ottimo. Vediamo cosa succede…..

Lascia un commento

Powered by themekiller.com