PRAET REGALO AI TIFOSI? SPENDI I SOLDI, VIPERETTA

14

Cosa serve ancora alla Samp dopo l’arrivo dell’ottimo Praet? Si potrebbe rispondere: un presidente più serio e non un semplice affarista che ha trasformato la nostra squadra in una lavatrice, quelle ampie e spaziose da lavanderia.

Ma passiamo alle questioni di campo, certamente più interessanti.

Giampaolo, probabilmente al limite di una crisi di nervi dopo l’ennesima rivoluzione, riceve ora una boccata d’ossigeno. Praet è oggettivamente un bel colpo, un giocatore tecnicamente di prima fascia, inseguito anche da diversi club ricchi d’Europa.
Ferrero, fiutando un’aria “lievemente” avversa, ha infatti salutato l’acquisto su twitter col giubilo di chi ha la coscienza non proprio linda: “Regalo alla tifoseria e al Mister”.

E anche su queste pagine si è celebrato l’arrivo del giovane belga, potenzialmente, dal punto di vista tecnico, uno dei migliori colpi degli ultimi anni. Valeva la pena, dunque, esaltare il suo arrivo in casa blucerchiata.

Ma al di là di Praet, visto che sono piovute critiche per l’enfasi dell’articolo pubblicato ieri sera, sia chiaro che su queste pagine si valuta l’ultima gestione Ferrero come una gestione non positiva, spesso irrazionale, votata principalmente a fare dell’UC Sampdoria un deposito di giocatori su cui scommettere per fare soldi.
Il Gatto e la Volpe sono lontanissimi da ciò che distingue la sampdorianità. Soprattutto ne è lontano quel tale dai capelli bianchi, che opera nell’ombra. Per combinazione, tra l’altro, l’uomo dai capelli bianchi assomiglia fortemente ad una figura volpina (così come Ferrero, a guardarlo bene, sembra un gatto vecchio che ha ancora negli occhi barlumi di energia).

Cosa serve dunque alla Samp per considerarla una squadra decente? Principalmente due difensori forti, che consentano un potenziamento sia a livello centrale che sulla fascia. Andiamo a Empoli con la difesa: Sala-Silvestre-Regini-Pavlovic, una difesa non da serie cadetta ma quasi. E già si parla di un possibile inserimento di Palombo (dove non si sa), vista la situazione d’emergenza. Iniziamo il campionato e siamo già in emergenza: non è un buon segnale.
A differenza della difesa, il centrocampo è un reparto che dà molte più certezze, con l’ultimo innesto del talento Praet (ovviamente assente domani, al pari forse di Fernandes)

L’attacco, invece, presenta delle falle.
Cassano è stato defenestrato, una mossa da primato dell’idiozia. Piccola parentesi a proposito di Cassano: arriveremo ad una conclusione di questo caso? O quanto dovremo ancora aspettare? Ce la faranno il vecchio gatto e la candida volpe a incontrare Bozzo e parlare della delicata questione? Chiusa parentesi su Antonio.
Davanti ci presentiamo con Quagliarella, valido, ma pur sempre 33enne. Muriel è palesemente indietro di condizione (cosa detta da Giampaolo). La rosa si completa con la prima riserva Budimir e l’incognita Schick, che Giampaolo non vede come punta. Le certezze sono ben poche, a parte Quaglia, che a 33/34 anni dovrà reggere inizialmente da solo la baracca.
Si spera quindi nei colpi di Muriel. Ma se il colombiano è  indietro di condizione non potrà fare miracoli.
Questo è il quadro generale, che a due giorni dall’inizio del campionato si delinea a tinte fosche.

Praet è un bel regalo, ma non basta. Caccia il grano, Viperetta!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

14 commenti

  1. a prescindere di Praet che sicuramente sarà già vincolato altrove a brevi termini per me questo a la stessa credibilità di chi bazzicava assiduamente i giardini di plastica in quanto la difesa è stata tra le più bombardate lo scorso campionato e fino a ora è addirittura indebolita, …comunque sia sostegno ai ragazzi e al mister FORZA SAMPDORIA ! saluto mio hermanno floridian man ,si inizia a tribolare….

  2. Sindrome di Stoccolma: stato di dipendenza psicologica che si manifesta in alcuni casi di vittime di episodi di violenza verbale o psicologica . Dai Ale il paragone è un po’ forte però in parte condivido.

  3. Con Castan e De Silvestri il mercato era da 7,5 nel suo complesso, con le loro partenze e l’Arrivo di Dodo al momento siamo da 5,5 e visto come abbiamo finito lo scorso campionato cè da allacciarsi le cinture….

  4. Anche io avevo venduto.una casa per avere i soldi per un’altra più adatta alle mie esigenze ma nel frattempo chi mi voleva bene non mi diceva.che ero un coglione a rimanere senza casa ma aspettava di vedere la nuova…..certo manca qualcosa in difese e arriverà. …certo che arriverà. ..centrocampo ottimo e attacco anche abbondante se si giocasse con un 4 3 2 1 ….che non snatura la base 4 3 di Giampaolo…nessun opinionista-redattore-osservatore ci ha pensato? 😉

  5. Secondo il mio parere il modulo migliore per la Samp attuale è il 4-2-3-1.
    Giocare con Tre dietro l’unica punta permetterebbe di valorizzare al massimo gli inserimenti degli ottimi trequartisti che abbiamo e che obbiettivamente sono molto forti.
    È lampante che mancano almeno 2 difensori.
    Se dovessero arrivare e secondo me basterebbero decenti, potremo anche divertirci.
    Forza Doria

  6. antonio schellino -

    Sono basito annichilito praticamente distrutto. Credevo e ho creduto fino a poco tempo fa che essere sampdoriano fosse un talento ,una fortuna esattamente come nascere ricco e ancor di più fortunato. E invece mi ritrovo a scoprire che anche le mamme dei blucerchiati possono avere la sfiga di ritrovarsi con persone idiote insulse ignoranti e tutto quello che peggio può accadere alle madri ….. ma come ci può stare che all’alba del terzo millennio ci siano imbecilli talmente insipidi da non capire che quando insultano inveiscono argomentano cazzate sparlano e straparlano offendono l’onore dei dirigenti della Sampdoria come dei giocatori e di qualunque dipendente , arrecano danni indicibili alla Sampdoria e di conseguenza a sestessi ( almeno per quelli che davvero sono innamorati dei colori più belli del mondo? Non credevo che si potesse arrivare ad insultare il proprio presidente rovesciando un nomignolo nato in modo affettuoso in modo da renderlo dispregiativo. Credevo di essere diverso come tifo da quelli che hanno avuto Nube che corre o hanno ancora il joker,,, E invece no : mi ritrovo fianco a fianco con persone che di sampdoriano addosso hanno le magliette rigorosamente taroccate, che pagano se lo pagano l’abbonamento alle pay tv. che spesso si nascondono sotto nick name fake, che blaterano di soldi quando in tasca non ne hanno perchè il lavoro è un peso e aspettano al bar qualcuno per farsi offrire un caffè, che parlano de soldi degli altri come fossero i loro e che naturalmente parlano di milioni da spendere obbligatoriamente per una campagna acquisti e non hanno neppure una azione della Sampdoria e non hanno mai nepure pensato di acquistarla,,,,, Semplicemnete ridicoli e soprattutto stolidi ….. Complimenti anche e soprattutto ai siti che fomentano queste prevaricazioni . Per quanto mi riguarda e so di non essere il solo non mi piegherò a queste situazioni e sarò sempre li a gridare Forza Sampdoria e stare icino alla Dirigenza e alla Squadra

  7. Ciao Antonio.
    Siamo in due adesso!
    Completamente d’accordo con te. Qui c’è qualcuno che si meriterebbe Spreziosi.

  8. Ma lasciateli piagnucolare.

    É una via di mezzo tra la presunzione di quelli che capiscono sempre tutto e devono spiegarlo agli altri che non si accorgono mai di nulla, e il semplice darsi un tono da bei tenebrosi.

    Con sta gente se arriva Messi é un nano che vomita.

    Poi sta menata dello svegliarsi, del farsi sentire, dell’andare a protestare… ma perché chi insiste su questo non si leva il pigiamino, non si leva da davanti al PC, non si leva… beh ci siamo capiti, e inizia lui ad andare a dire qualcosa a Bogliasco o sotto la sede? Ah i fatti…. faticosi eh?
    Parole parole paroleeeee…

    Io penso solo che ad Empoli possiamo vincere.

    E giuro che qui sembra che qualcuno sia combattuto tra l’auspicio della gioia di una vittoria, e la soddisfazione personale del: visto che schifo ve l’avevo detto siamo morti.
    Con prevalenza della seconda.

  9. schettino se per te I soldi fanno cosi’ la differenza non ho problema a dirti quanto guadagno! un altro guerriero da tastiera! Togliti la zizza dalla bocca e ricordati Che il blog e’ libero!

  10. Ma non eravamo noi a voler mandare via tutti gli indegni interpreti dell’ultimo derby? Serviti aspettiamo di vedere questi nuovi poi giudicheremo. Forza Doria sempre

Lascia un commento

Powered by themekiller.com