PAREGGIO AL CARDIOPALMA. LO SPETTACOLO CONTINUA

8

Pareggio dalle mille emozioni tra Samp e Fiorentina. La rete di Ricky Alvarez al 71′ ci fa cullare sogni di vittoria e di avvicinamento ulteriore all’ottavo posto, dopo una rincorsa magica. Ma il 2-2 finale è il risultato più giusto alla luce delle occasioni avute dalle squadre.

E’ battaglia a tutto campo a Marassi, dove si scorgono anche alcuni colpi di classe notevoli.
Di questo elenco entra di diritto la prodezza di Bruno Fernandes, tornato alla rete con un missile al 4′ di gioco, che accende subito la partita: dopo un passaggio dalle nostre retrovie, una deviazione viola libera al tiro Bruno. Più che un tiro il suo è un missile terra aria che non lascia scampo a Tatarusanu. Il portiere è immobile e può solo osservare a bocca aperta la palla infilarsi in rete: 1-0.

Alla Fiorentina servono i 3 punti e ha il potenziale tra centrocampo e attacco per fare la partita e cercare la rimonta.
I ragazzi di Paulo Sousa dopo lo svantaggio iniziano a pasturare calcio ma sono i blucerchiati a rendersi spesso pericolosi, grazie soprattutto alle fiammate di Fernandes e Schick.
Sul pressing aggressivo del portoghese recuperiamo palla al 21′ al limite dell’area avversaria: dai e vai tra Fernandes e Schick e tiro di Bruno addosso a Tatarusanu, occasione sfumata.

Nella ripresa si fanno più arrembanti gli attacchi viola: Dodò è preso di mira da Tello che lo ubriaca di dribbling non lasciandogli tregua. Dodò balla la rumba ma Giampaolo continua a schierarlo: all’56 lo spagnolo supera per l’ennesima volta il nostro pseudo terzino ma il suo diagonale coglie il palo interno.
Il pareggio è rimandato di 6 minuti, corner dalla nostra destra di Borja Valero, dormita della difesa blucerchiata e testata vincente di Gonzalo Rodriguez dentro l’area piccola: primo gol in stagione per il difensore toscano.

Al 74′ accade l’impensabile: su azione di contropiede è addirittura Ricky Alvarez a portarci in vantaggio, sintomo che in questo momento tutto funziona molto bene.
Ricky è libero sulla sinistra e riceve palla da Schick. L’argentino entra in area, medita sul da farsi, si ingobbisce, sembra palla persa, ma la sfiatella di sinistro trova Tatarusanu completamente impreparato: la palla supera il portiere ed entra in rete, per il più impensabile e d incredibile dei gol, quello realizzato da Ricky Alvarez. 2-1, stadio in visibilio e un quarto d’ora da giocare.

Ma la Fiorentina ha valori tecnici importanti e non demorde: nel tempo che resta continua la pressione e coglie un altro palo interno con Kalinic (81′), trova la rete con Babacar che sorprende Viviano fuori dai pali (all’88’ è 2-2) e al 94′ ha la palla dei tre punti ma il tiro dello stesso Babacar a colpo sicuro trova la risposta prodigiosa di Viviano che riscatta l’incertezza di pochi minuti prima.
Pareggio giusto e appalusi finali.

E’ stata una partita spettacolare che fa proseguire una sorta di striscia magica per i nostri colori.
Giampaolo conquista a suon di partite intense e spettacolari la fiducia anche dei più scettici. Meritiamo chiaramente la nostra posizione di classifica, peccato per le pause avute nel corso del campionato: l’ottavo posto della Fiorentina poteva essere tranquillamente insidiato.
Vanno comunque gli applausi più convinti a giocatori e Mister. Anche oggi abbiamo visto una partita di alto livello: vi vogliamo così.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

8 commenti

  1. cristiano72 -

    prendere gol del pareggio al novantesimo fa girare sempre enormemente le palle anche se onestamente la fiorentina ha strameritato il pari.nel secondo tempo siamo andati in affanno.grave l’errore di bruno che poteva portarci sul 2-0 e la partita si sarebbe chiusa li’.troppi errori in impostazione e troppe palle perse(clamoroso aver preso il gol del 2-2 da palla persa di praet in area viola!!!!).erroraccio di viviano subito riscattato un minuto dopo.qualche coglione dietro di me ha pensato bene di urlare venduto sei un viola di merda………ogni commento e’ superfluo sulla stupidita’ di certi personaggi che vengono allo stadio……la solita nota positiva e’ vedere sempre i ragazzi combattere e sputare sangue per 95 minuti.avanti cosi’ e grazie mister e alla societa’ che e’ stata capace di azzeccare tutti gli acquisti

    • cristiano72 -

      dimenticavo una cosa ma per un tifoso “nostalgico” come me non e’ secondario….la maglia con 2 sponsor davanti e’ inguardabile.non per i colori ovviamente.che tristezza

  2. Cristiano 72 ma chi se ne frega degli sponsor sulla maglia. Se Ferrero non vende i migliori a me va bene anche averne 5 sulla maglia e magari andarci in europa!!!!

  3. Io invece mi sono sorbito le urla di un vecchio rincoglionito: ma che portiere di merda che abbiamo. L’ho ribeccato all’uscita (e quindi dopo la prodezza di Viviano all’ultimo secondo) e parlando al telefonino continuava a dire portiere di merda. Non ha colto, perché al telefono, il mio: ma che c…o dici + altro.

  4. Premesso che criticare Viviano è da pazzi perché è si vero che il secondo gol era evitabile ma quante belle parate ha fatto in tutto il campionato? Tante quindi ottimo portiere per il resto pareggio giusto anche se concordo che al 90ntesimo fa sempre girare le balle. Sulle cessioni non mi pronunciò è troppo presto però Torreira a centrocampo ad oggi è il meno sostituibile speriamo rimanga.

  5. Io oggi non voglio commentare la partita, si poteva vincere ma anche perdere, giusto il pareggio.partita bellissima!!!!
    Io invece volevo chiedere scusa al mister!!!, quando la società quest’estate ha scelto Giampaolo, ero molto perplesso anzi, incazzato… ho scriticato il mister, anche ad inizio stagione, non lo giudicavo l’allenatore ideneo x la mia Sampdoria.
    Adesso meglio tardi che mai, ho sbagliato e chiedo scusa a Giampaolo, perche erano anni che non vedevo giocare cosi bene al calcio, erano anni che non si vedere un intensità di gioco, corsa, caratte, è questo e merito solo suo.
    Poi possiamo discutere, sul perché gioca Dodo’ e non Regini, sul fatto che fa entrare Alvarez piuttosto che Dijricic, o che toglie Linetty x Praet, ma questo non toglie nulla sulla bontà del lavoro svolto dal mister.
    Quindi grazie mister x avermi fatto ricredere!!!

Lascia un commento

Powered by themekiller.com