PALOSCHI VUOLE LA SAMP. TRATTATIVA IN CORSO

3

Lo statico mercato blucerchiato può riservare un colpo di scena nelle ultime ore.

La dirigenza ha sondato il terreno per Paloschi, trovando terreno fertile per intavolare una trattativa. L’operazione di mercato avrebbe il pregio di mettere d’accordo tutti: Paloschi non gioca mezza partita nell’Atalanta dei record, non visto da Gasperini che gli preferisce Petagna come punto di riferimento dell’attacco. Noi abbiamo problemi patologici in area di rigore, avendo affidato la stagione ad un giocatore potenzialmente fuoriclasse che ha nella discontinuità la caratteristica più evidente, e ad un Quagliarella sul viale del tramonto, che fa quello che può.
Schick è certamente un talento, ma ancora acerbo per pretendere un posto da titolare per tutto il campionato. Budimir l’abbiamo visto. Infine, fino a 48 ore fa esisteva un giocatore che in altri tempi poteva dispensare calcio nel Real Madrid ma da noi era considerato al pari di un mocio vileda.
In sintesi: il quadro del reparto offensivo non è dei migliori.
Urge un rinforzo importante. Paloschi ha chiesto all’Atalanta di essere ceduto e resta uno degli obiettivi doriani delle ultime ore.

C’è di più: l’attaccante dell’Atalanta starebbe spingendo per venire alla Samp per tornare protagonista.

Chiuso da Gasperini che l’ha schierato l’ultima volta titolare il 26 ottobre, non considerandolo funzionale ai suoi schemi, Paloschi rischia di passare una stagione seduto in panchina
L’ostacolo maggiore per il suo trasferimento alla Samp è ovviamente economico. Paloschi è stato pagato dall’Atalanta 7 milioni e mezzo di euro, Ferrero avrebbe tentato di inserire nella trattativa Budimir che ha però ricevuto la smorfia di dissapore da parte del tecnico dei bergamaschi.

La trattativa con l’Atalanta è in corso

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

3 commenti

  1. Paloschi si muove bene ma fa pochi gol, tanto vale tenersi budino e spendere 6 milioni (che sono un botto di soldi) per gli esterni di difesa

  2. Ci servivano difensori…. E invece ne vendiamo (regaliamo) uno decente di 18 anni che fra qualche anno varrà 10 volte tanto…. E si prende un attaccante sperando che, per miracolo, cominci a segnare proprio da noi….

Lascia un commento

Powered by themekiller.com