OBBROBRI E SCIAGURE: L’INFELICE ESTATE BLUCERCHIATA (FINO AD ORA)

29

De Silvestri via per 3,6 milioni, una cifra irrisoria. Abbiamo a che fare con elementi che, se potessero, venderebbero anche un parente stretto.

Dopo un mercato faraonico in uscita decidiamo di vendere anche il nostro capitano e leader per una cifra inutile, facendo inoltre un bellissimo regalo per la difesa a Giampaolo: l’ala sinistra Dodò.
A tre giorni dall’inizio del campionato il Mister dovrà quindi rivoluzionare nuovamente la difesa: vanno a pallino tutti gli schemi provati sino ad oggi. Tutto questo mentre Cassano ancora pascola solitario, bestemmiando in barese stretto, lontano dai compagni di squadra, lontano da fuoriclasse del calibro di Barreto o Palombo. Insomma: un capolavoro per il quale dobbiamo ringraziare la premiata coppia The fox and the cat, autori di un concentrato di obbrobri a cui stiamo assistendo nel corso di questa estate infelice per i colori blucerchiati.
Va detto che il mercato chiude il 31 agosto e i due personaggi di Collodi possono ancora riscattare quanto di nefasto hanno compiuto fino alle ultime ore.
Giampaolo, ad esempio, aveva dichiarato che l’elemento indispensabile per il suo lavoro era il Tempo, per l’esigenza di provare e riprovare gli schemi. La sua filosofia di calcio, infatti, prevede un meccanismo perfetto di squadra: giocatori che si muovono a memoria, ingranaggi che funzionano con precisione estrema, senza improvvisazioni.
Risultato: la società gli mischia le carte ogni giorno, gli cambia squadra ogni tre per due, costringendolo a ricominciare tutto da capo, come il mitologico personaggio Sisifo.

Giampaolo, inoltre, aveva ribadito che a lui servono difensori che facciano i puri difensori. Nel suo calcio i terzini spingono relativamente: per il tecnico i terzini sono quasi esclusivamente difensori. E chi gli propone dunque la premiata ditta in questo ruolo? Sala (un esterno alto trapiantato nel reparto difensivo) e soprattutto Dodò, un’ala con falle difensive clamorose, arrivato per di più in prestito per due anni. Pertanto, il reparto difensivo titolare in quest’istante si presenta così: Sala-Silvestre-Regini-Dodò: è follia.

Il Mister 10 giorni fa aveva evidenziato la necessità di rinforzi. Finora tutto tace. Ferrero è a Bruxelles con l’obiettivo di chiudere per Praet. Il centrocampista/trequartista sarebbe un bel colpo, ma l’Anderlecht chiede 10 milioni, Ferrero pare che ne offra 6 + fantomatici bonus. La trattativa comunque è in corso. Riusciranno i nostri a portare a casa un successo?

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

29 commenti

  1. se da centrocampo in su approvo in pieno l’operato della societa’ (caso cassano a parte veramente vergognoso metterlo fuori rosa)la difesa cosi’ come e’ ora e’ veramente spaventosa………mi auguro che vengano presi rinforzi adeguati.i colpi di scena quest’estate non sono mancati e da qui al 31 agosto c’e’ ancora tempo ma il campionato e’ alle porte.spero che non parta l’embolo a giampaolo e dia le dimissioni!!!!

    • Ragazzi concordi con voi….società delirante e al limite del increscioso….ma basta con Cassano. ….la nutella gli insulti al presidente Garrone. …che ci ha comunque fatto vivere stagioni buonissime…..ma la Sampdoria viene prima di tutto… Cassano si fotta….una società con un minimo di dignità nn lo avrebbe mai ripreso

  2. E fantastico tutti speranzosi ma di cosa Ferrero vattene e perché? Questo sta facendo soldi a palate se poi domani la Samp non esiste più chi se ne frega in compenso abbiamo la difesa che lo scorso campionato a subito più di 60 gol ee la cosa che mi fa più incazzare è che solo con noi avrebbero potuto fare quello che hanno fatto. Brutte persone a prescindere dai loro ruoli.

  3. Avete mai letto The Killing Joke? La storia delle presunte origini del Joker secondo Alan Moore, che può risolversi in “anche l’uomo più sano ed equilibrato alla fine di una brutta giornata può impazzire?”. Oggi è davvero una brutta giornata.

  4. Occhio che se Muriel segna le prime giornate di campionato e arriva un’offerta gli ultimi giorni di mercato vendono pure lui…e i vari Linetty e soci se facessero bene a Gennaio chi fa offerta superiore a quanto speso vanno via….è questa la politica che non condivido, perchè è ovvio che una squadra come la Samp debba vendere 1 o 2 giocatori per far cassa, ma chiunque senza uno schema logico proprio è da pazzi quali sono il duo sopra e Osti è il signorSI!!!

  5. Sono totalmente in disaccordo con l’articolo ed i commenti.
    Signori qui hanno venduto giocatori che hanno fatto un campionato raccapricciante(Soriano, Correa su tutti) ad un prezzo fantastico.
    Non capisco come si possa fare un dramma per la partenza di De Silvestri(ottimo professionista ma giocatore assolutamente rimpiazzabilissimo), Fernando(in serie A ce ne sono 20 come e più buoni di lui vedi Cigarini acquisto intelligente) Correa(il nulla più assoluto per ora). Hanno comprato ragazzi di ottime prospettive, tutti sotto i 24 anni, a poco e soprattutto sono di proprietà e non i prestiti tanto cari alla vecchia gestione.
    E’ il 18 di Agosto, diamo tempo a squadra e società dio santo.
    Concordo con il trattamento allucinante riservato a Cassano

      • e allora dimmi chi avrebbe dovuto prendere la Samp? 29/30 di squadre di medio-basso livello di serie A? secondo me ha più senso la logica di chi prendi a 2 e rivendi a 8.
        Quale credi sia la dimensione della Samp?dipende tutto da questo.

        • E’ esattamente quello fa l’Udinese da anni, e sono arrivati due volte in Champions. Certo ci vuole tempo, pazienza e a volte possono capitare annate storte ma criticare per partito preso a metà agosto mi sembra assurdo.
          Sento parlare di fallimento, di sparizione, prendi i soldi e scappa..ma nemmeno nellla peggior discussione tra bibini…mha

          • Un conto è prendere giovani e farli crescere (come il Sassuolo), un conto è prendere “grandi promesse” e venderli nove mesi dopo. Va bene, fai un po’ di trading, ma in che modo spendi quei soldi che hai ottenuto?

    • Il gran colpo in acquisto di Praet dimostra che la voglia di far bene c’è. Se la proprietà volesse tenere tutto per se non avrebbe fatto questo pò pò di investimento. È chiaro che spera di ricavarci quantomeno il doppio ma se gli ottimi giovani che ha acquistato li tiene per due o tre anni prima di cederli e ci porta in Europa league io sarei molto soddisfatto. Abbiamo ancora un pò di tempo per rimpolpare la difesa e per partire con una squadra che potrebbe anche sorprenderci in positivo.
      Io ero un pò perplesso per un mercato schizofrenico ma non così negativo ma ora con un Praet in più nel motore mi sento più ottimista.

      • Concordo. Sono molto giovani, puoi fare plusvalenze anche tenendoli qualche anno. Vedi Soriano.
        Impensabile una rivoluzione cosi ogni estate. Ma quest’anno CI VOLEVA visto l’obbrobrio terrificante (prestazioni al di sotto delle lecite aspettative) dell’anno scorso.
        Sinceramente penso spesso che alcuni abbiamo una memoria molto corta.

  6. Dria84 ognuno ha le sue opinioni ci mancherebbe tutte rispettabili ma qui oltre ad avere una difesa da bassa serie B Hai non hai più giocatori che hanno fatto la preparazione con Giampaolo e 2 terzini che non sanno marcare aggiungi 2 stopper come Regini e Silvestre ed il gioco è fatto. Se leggi i giornali più importanti ti renderai conto che siamo anche i più presi per il culo ma se a tanti tifosi va bene così pazienza. Speriamo bene di più non so che dire.

  7. Presi per il culo da chi scusa? Da altri tifosi? Devo far condizionare le mie opinioni dal commento di qualche giornalista che non ha seguito un solo minuto del ritiro della Samp?? e chissene non ce lo aggiungi!!
    Non capisco davvero questo pessimismo cosmico,concordo sul fatto che un centrale di livello debba arrivare ma se come sembra arrivasse anche Praet io sarei davvero molto positivo.

  8. tempi addietro ho parlato con personaggi molto ma molto dentro il calcio nazionale e le loro affermazioni sono state queste”una cosa è certa che al signor Ferrero della Sampdoria non gliene frega un cazzo!”

    • Potrei dire la stessa cosa anche io e darti per certo che parlando con due titolari di importanti ditte portuali questi mi hanno garantito che dietro a Ferrero c’è Volpi.
      La mia è l’assoluta verità ed immagino anche la tua quindi o facciamo nomi e cognomi o nessuno dei due è credibile.

    • Ma va? Ma che scoperta.
      Loro la vogliono vendere facendoci più soldi possibile. Per far questo devono azzerarne i debiti, migliorare il parco calciatori abbassando l’età media, trovare uno sponsor di peso, migliorare il vivaio, eccetera.
      Chi ancora parla di fallimenti, di Parma, di sparizione, non ha capito nulla.

      • Prima che arrivino i contabili, azzerarne i debiti nel senso di sanare il bilancio, con plusvalenzee, una opera di riduzione dei costi, eccetera.

  9. Giovanni Prussia -

    A me non piace questo tipo di giostra in entrata ed in uscita , continua e stupida , perché mi sembra senza una qualsiasi logica. A prescindere dai nomi e da come si comporteranno in campo. Ci troviamo ad inizio campionato con molti titolari che non si conoscono neanche. Inoltre temo che la giostra riparta già a novembre , per il mercato di gennaio. Si va di tre mesi in tre mesi.
    Via uno e avanti l’altro, una squadra , come potrà fare bene? E con Cassano, hanno fatto schifo.

  10. Son d’accordo con chi mantiene la calma! Insomma, più che i giocatori quel che è difficile è cambiare presidente! Il vattene è molto superficiale! Guardate la fatica che fa il Milan, un brand mondiale, a trovare qualcheduno serio, e l’Inter? Con il mercante filippino che se fatto l’affare grasso con quel brand. Più di Ferrero fa paura il vuoto che c’è: nessuno all’orizzonte o uno peggio! Bogliasco e il campo per la primavera… Lo stadio…. Non potete negare che ci sono segnali contrastanti, alcune cose buone e altre che anche io ammetto sono follie. La perfezione non è di casa ma io ancora aspetterei a vedere la socura malafede, forse poi c’èa non si può ancora certificare.

  11. É ovvio che il cantiere difesa può esserlo solo fino ad un certo punto…
    Per dirne una, forse Giampaolo ha visto in Skriniar piú di uno scaldapanchina…. E forse anche Castan (Castan sta a Skriniar come Gastaldello sta a Romagnoli, così ci capiamo meglio), uno dei motivi che lo hanno spinto ad andare magari é il non essere sicuro della maglia da titolare.
    É ovvio che é una supposizione, ma nessuno inizia un campionato senza difensori da schierare, suvvia. Da sempre ne abbiamo 4 per 2 posti, Silvestre, Skrinuar, Regini e un altro che arriverà.
    Per il resto, io già rido solo per la miseria spesa per Budimir (per me vale già il doppio), come non si può trovare molteplici spunti di interesse nel mercato fatto io non lo so. Ci vuole davvero negatività a prescindere.
    Vediamo se ad Empoli si farà meglio o peggio di quanto fatto l’anno scorso.

  12. Secondo me quest’anno è una disfatta annunciata.
    Con una difesa come questa (o poco meglio) abbiamo preso 60 goal.
    Sinceramente difese peggiori in A non ne vedo, dunque il destino di questa squadra mi sembrerebbe già scritto.
    Dal centrocampo in su siamo un po’ migliorati (un pochino, intendiamoci) ma dietro siamo riusciti a fare addirittura peggio dell’estate scorsa. Spero che il campo mi smentisca ma, onestamente, ci credo poco

  13. Centrocampo da favola, attacco di grande prospettiva dove Cassano purtroppo avrebbe tolto spazio a giovani promettenti e sicuramente creato qualche grana, due giocatori affidabil per ruolo, bilancio in attivo e ancora soldi in cassa.x eventuali aggiustamenti a gennaio….si Ferrero è un caciottaro ma se tutto va come.mi auguri godo doppio.a vedere un tipo fuori di testa e dagli schemi dare dei punti a tutti gli altri dirigenti sobri e galantuomini. ..dal braccino corto e da zero creatività. ..c’mon Doria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com