NUOVA IDIOZIA DI FERRERO “TUTTI ME AMANO!”. POI NUOVO ATTACCO A VIALLI

8

Un uomo completamente fuori controllo, di bassa statura e con gli occhi allucinati, vaga per l’Italia, in veste di numero 1 della Sampdoria.
Il suo volto è paonazzo, le frasi sempre più deliranti.

Ma ormai non c’è più pazienza per la sua follia. Solo ieri sera, dopo un mercato della società blucerchiata con le pezze al culo e con l’acqua alla gola, forte di una squadra impresentabile (e lo ha detto il Mister Di Francesco, e questo è un fatto gravissimo) il piccolo uomo riesce a ancora una volta a sproloquiare: “Tutti presidenti me vojono bene. E sì, sono er più amato”. Poi, rispondendo alla domanda se la trattativa cessione ha bloccato il mercato Samp, ecco le sue con parole in libertà: “No, perché tanti procuratori e tante società ai quali chiedo di avere un occhio di riguardo mi rispondono e ce l’hanno. Tutti mi vogliono bene, tutti i presidenti perché sono amato. Ho vinto anche il premio di presidente più amato dagli italiani

Insomma, la follia è a livelli di guardia.

Il soggetto in questione, definito poco più di un mese fa da Garrone come ‘cialtrone’, non ha perso poi l’occasione per attaccare Vialli, deridendo, anzi permettendosi di deridere Gianluca. E con lui Zanetton e l’offerta fatta dal suo gruppo: “Non vedo l’ora che finisca questa tarantella, la barzelletta dell’estate, così almeno qualcuno scopre le carte. Perché non andate a intervistare Vialli col suo amico Zanetton? Forse capiremo la verità e poi me la venite a raccontare“.

Qui siamo veramente alla frutta, a livelli infimi. Ma continuando a tirare la corda in questo modo folle Ferrero cosa pensa di ottenere?
Per altro non si capisce, a questo punto, il valore del comunicato di Holding Max a ridosso del campionato, la famosa lettera di intenti per la cessione del Club . Qualcuno ha una vaga idea sul senso di questo passaggio, visto che Ferrero ha subito dopo iniziato a starnazzare e inveire contro il suo stesso comunicato?
Forse la nota è stata diffuso soltanto per tenere calma la  piazza in ebollizione, in vista dell’esordio in campionato.
Ma la rabbia monta, il Viperetta ha diffuso la foto con Preziosi, forse ora dovrà anche invidiarlo: la contestazione nei confronti di Mr. Caciotta rischia di essere ancor peggiore.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

8 commenti

  1. Davvero, personaggio ormai totalmente fuori controllo e per certi versi anche pericoloso, questo se ne fotte di tutto e di tutti, temo che possa essere capace di qualsiasi cosa, in senso negativo ovviamente, per i nostri colori, non ho ben capito se qualora le sue aziende fallissero ( ho sentito versioni discordanti…), se i suoi creditori potrebbero rivalersi sulla SAMPDORIA…

  2. Mi auguro che sia provocatorio volontariamente perche’ altrimenti se credesse davvero in quello che dice saremmo ai limiti della psichiatria…..personaggio da togliersi dai piedi alla svelta.nessuno ha mai contestato i risultati,quelli sono sempre stati piu’ o meno in linea con la nostra dimensione e nessuno sogna coppe o scudetti con gli eventuali nuovi proprietari.vogliamo soltanto un presidenti di cui andare fieri e non vergognarsi ogni volta che questo apre bocca.per rispondere a el cabezon se le aziende di ferrero falliscono sono cazzi amari.i creditori verrebbero a spolparsi il doria.come fece unicredit con la roma.momento davvero molto delicato per la nostra storia.edoardo garrone per me peggior presidente della samp dal 46.risultati pietosi,atmosfera funerea nella tifoseria,conti disastrosi,calciomercato indegno e cessione/regalo a questo psicopatico……

    • Grazie del chiarimento Cristiano, sulla questione avevo sentito due diverse campane: c’era chi, come te, sostiene appunto che a bagno con mf andremmo anche noi e chi al contrario sosteneva che la SAMPDORIA, per motivi che sinceramente ora non ricordo, non rischia nulla…

  3. Concordo su tutto quello che ha scritto Cristiano che è quello che vado dicendo da tempo ormai siamo alla follia e quello che mi fa girare quelle sotto è che nella storia del calcio mai si è assistito a questo delirio. Ora dico se qualcuno se lo portasse all’inferno giuro, sarei disposto a comprargli qualche forcone nuovo di zecca. Lo detesto e mi fa rabbia una certa tifoseria che lascia fuori dallo stadio la contestazione e già infatti i risultati cambiano radicalmente. Ne vedremo delle “belle” purtroppo.

  4. C’è una partita a poker della morte,
    ed è da non credere che stia avvenendo ciò.
    Con i debiti che ha, qual è il piano di Ferrero??
    Qualcuno lo sa? Credo di capire che lui voglia vendere al miglior prezzo, ma è così sicuro che i compratori lo accompagnino in questo?
    E se si stufano? Come fa a pagare i suoi debiti,
    che a questo punto, sono diventati anche “nostri”??
    Che sia abile negli affari, credo sia vero, visto che dalla miseria è arrivato a vendere società per 100 milioni… ma cosa cova sotto tutta tutta questa confusione???
    I compratori a Boccadasse fanno sul serio,
    ma il vípera è indecifrabile!!!

  5. Altair la tue affermazioni sono corrette ma credimi il potere da’ alla testa e sulla mente umana esistono tanti testi letterari da Freud ai giorni nostri. Ormai commentare questa farsa diventata una commedia diventa alquanto sterile

  6. Nel premettere che contraddizioni e stramberie varie sono per me fatti molto urticanti vorrei porre a tutti questa passo dell’intervista di Dinan a Primocanale con preghiera di analizzarlo con la mente sgombra da ogni pregiudizio di sorta. Dopo aver elogiato Genova, la Liguria e ovviamente la Sampdoria se ne esce con questa affermazione: ” Se la compriamo, vogliamo vincere. Ma non sono sicuro che ce la faremo.” C’è un termine, OSSIMORO, che si spiega come ” Figura retorica consistente nell’accostare, nella medesima locuzione, parole che esprimono concetti contrari”. Proprio come nel caso specifico dell’americano che pranza “in un esclusivo ristorante sul mare a Boccadasse”. Dice che vuole vincere (“Se la compriamo”) ma al tempo stesso ha molti dubbi (“Ma non sono sicuro che ce la faremo”). Tutto ciò detto da un imprenditore che si dice abbia 2 miliardi di dollari di patrimonio personale. E il fatto che non lo fa dormire la notte riguarda l’astronomica cifra di …..10 milioni (si potrebbe fare una colletta tra tifosi….). Scusatemi tanto ma a me gente di tale fattura non piace proprio. Preferisco uno più modesto (con meno portafoglio) ma più concreto e onesto negli intendimenti. Se fosse stato meno grottesco, meno strambo, ridicolo, tragicomico, meno…….Ferrero avrei preferito……Ferrero. Che poi i risultati sul campo (quelli che sono stati e quelli che…saranno) non divergeranno molto nella sostanza. A buon intenditore……

Lascia un commento

Powered by themekiller.com