SFIDA SAMP-SASSUOLO PER FLOCCARI. CHI LA SPUNTERA’?

4

Nuovo nome per il mercato doriano. Mentre Osti dorme il sonno dei giusti e degli ingiusti e la tifoseria cerca di destarlo dai suoi sogni beati chiedendo a gran voce una punta, si fa più insistente la voce di un interessamento a Floccari da parte della Samp.

Floccari è stato messo ai margini della Lazio, bistrattato dal redivivo Reja, riemerso dal sarcofago.

Si tratta della tipica vecchia gloria che potrebbe avere ancora qualche cartuccia da sparare, prima di arrendersi ad una prossima e grassa pensione, ben pasciuto e arricchito dagli anni trascorsi.

Ma Floccari, per i nostri canoni, è un bel giocatore: non pretendiamo troppo, questo no. Floccari sarebbe un bell’acquisto.

Sergione, defenestrato dalla Lazio, ha intenzione di prendere armi e bagagli e dirigersi in una squadra che lo faccia giocare.

La Samp è tra le pretendenti e la concorrenza non è delle più temibili. Anche il Sassuolo, infatti, punterebbe all’attaccante. Ecco il quesito chiave: forse il presidente del Sassuolo Squinzi metterà sul tavolo moneta sonante per prendere il giocatore? Caccerà le palanche per assicurasi la vecchia gloria?

Se così fosse ce lo possiamo scordare.

Garrone, al sol pensiero di scucire quattrini, prenderebbe a bastonate Osti, lo lascerebbe in una pozza di sangue. Il sacrificio dell’Osti.

Attenzione, comunque, perché il Sassuolo si sta rinforzando. Col maxi scambio con il Parma è stato confezionato anche il maxi-pacco al team di Donadoni. Il Sassuolo ha fatto il miglior colpo dell’inverno, privandosi dell’infausto Rossini Jonathan, il peggior difensore di ogni Cantone svizzero. Doppio pacco e contropaccotto.

Il Parma ha lasciato partire il promettente Nicola Sansone, un bel giocatore che andrà a rinforzare il reparto offensivo del Sassuolo, che ora, con mire di grandezza, ci contende anche Floccari. Chi la spunterà?

C’è il forte timore che continueranno le figure barbine della nostra dirigenza. Già potremmo anticipare la risposta: “Non rientra nei nostri parametri”. Chissà quali sono i parametri del Sassuolo?

Comunque una punta dovrebbe arrivare, se è vero che la società sta cercando di dare via Nicolino Pozzi e alleggerirsi del suo pesante ingaggio. Il Livorno del sempreverde e sempregrammo Di Carlo sarebbe interessata al nostro vetusto centravanti, artefice di mille battaglie. Se diamo via Pozzi sarà inevitabile prendere una punta. E senza l’ingaggio di Nick potremmo avere i soldi da investire, dribblare a sorpresa i nostri fottuti parametri e assicurarci Sergio Floccari. Tante situazioni, troppe situazioni, che devono combaciare e che sono affidate a quell’imbranato di Osti, al suo fiuto da leprotto: temiamo il peggio.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

4 commenti

  1. Se si tratta di tirare fuori i soldi perdiamo anche contro la ….Pro- Pistacci. Non c’è niente da fare. L’ unico investimento dei Garrone è stato Pazzini. Di converso sono bravi nello spendere male i pochi soldi investiti specie in certi assurdi ingaggi che ti ritrovi a dover pagare per anni. Comunque uno come Floccari, sotto la sapiente guida di Sinisa, qui a Genova diventa……capocannoniere.

  2. Beh se non altro è una punta di ruolo. Anche se ultimamente è in calo pure lui. Comunque squinzi si sta muovendo per rinforzare la sua squadra per salvarla. Se è interessato a floccari ce lo soffia di sicuro

  3. Ma dopo questo tourbillon, con Floccari in e Pozzi out, rimarrebbe solo in cucciolone di Sansone come riserva in attacco?

  4. Dai ragazzi non disperiamo, e’ appena rientrato Testardi’ con un fischio Osti puo’ richiamare Piovaccari in qualsiasi momento, Icardi a condizione che gli garantiscano una trombata con la moglie di ciascun giocatore pare sia disponibile a tornare, quindi che problema c’e’?

Lascia un commento

Powered by themekiller.com