MONTELLA AL MILAN. ANDATE TUTTI A CAGARE!

27

In questo calcio disgraziato ci tocca sentire che in data 29 giugno Montella passa al Milan, dopo una passerella nefasta e inutile alla Sampdoria, forse opportuna soltanto per eliminare l’idiota clausola rescissoria che i Della Valle posero sulla testa di Vincenzo.

Questa pagina della storia sampdoriana va chiusa al più presto. Di Vincenzo Montella allenatore non vogliamo sentir più parlare.
Di Montella avremo il ricordo delle sue gesta da calciatore, dei suoi voli pindarici a guisa di areoplano, ma in qualità di allenatore non lo vogliamo più sentire. Vada al Milan, vada pure affanculo e si porti dietro il suo ingaggio faraonico e sconsiderato.
Speriamo solo che il mercato fino ad oggi non sia stato funzionale alle scelte di un Montella che aveva già un piede nel Milan.
Vincenzo, ad esempio, perché non ti porti dietro Ricky Alvarez? La scelta di prolungare il contratto fino al 2019 a quella tartaruga senza costrutto, funzionale agli schemi del vecchio Mister, ora si rivela piuttosto inutile. Ma dove stiamo andando?

Più Pioli che Giampaolo, si dice oggi. Giampaolo sarebbe una scelta suggestiva e affascinante, mentre Pioli darebbe più garanzie di solidità. Come lo scorso anno la scelta dell’allenatore sarà FONDAMENTALE. Dopo la pacchianata di Zenga vediamo di non sbagliare nuovamente tutto e buttare in vacca una stagione sin dall’inizio.

Il futuro si delinea problematico: ci appelliamo pertanto alle sempiterne parole di Paolo Mantovani: “Finché i tifosi canteranno non ci saranno problemi per il futuro”. Speriamo che tu abbia ragione, grandissimo Paolo.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

27 commenti

  1. Ora come ora ( lo dico con la morte nel cuore ) ” finchè i tifosi canteranno ” questi continueranno a prenderci per i fondelli ( eufemismo ) e a fare del Doria uno scempio senza fine…detto questo forza Doria sempre, comunque e a prescindere però che tristezza vedere come ci hanno ridotto…

  2. Inviperito94 -

    Ma per grazia vi lamentate perché questo allenatore che è riuscito nell’impresa di vincere contro Palermo, Cenoa, Frosinone, Verona, Udinese e Lazio?!?! Ahahahaha ma dai…

    Un allenatore che perde 0-3 un derby, collezionando anche un 5-0 con la Juve… Non merita la riconferma, era da esonerare a fine stagione.
    Ovviamente l’aeroplanino non voleva dimettersi perché voleva mangiare lo stipendio… Montella sparisci che è meglio.

    Ora che venga Pioli o Giampaolo a me non importa ma grazie a Dio non vedrò più quel morto allenare la Sampdoria!

    Più felice ora che quando è stato esonerato Zenga.

    Forza Doria.

    • Hai detto bene: ” era da esonerare a fine stagione ” non a 10 giorni ( o quello che è ) dal raduno !!! A me personalmente non frega niente di Montella ( un mediocre.. ) ma mi fa paura l’alone di improvvisazione che sembra regnare sovrano: siamo pronti a vendere chiunque ci venga chiesto e in qualunque momento…

      • LUCA DAL BRASILE -

        un livello di improvvisazione e mancanza di dignità assoluto e altissimo, che solo un cieco o una persona in malafede può non vedere.

        Nel calcio le voci girano rapide e cosí anche giocatori mediocri quando sanno dai colleghi che una società é nella bratta, inaffidabile, senza uno straccio di programma o di progetto, senza una guida tecnica, con tutto posticcio… non vengono, non si fidano (a ragione!).

        É il caso di Praet e di Schick, solo per citare i casi recenti.

        Siamo in liquidazione, questo é la verità, e siccome siamo una tifoseria fatta in maggioranza di gente calma e tranquilla, abituata a ben altro stile nella conduzione finanziaria e tecnica, solo dopo un anno e mezzo si inizia a realizzare che la realtà é peggio, molto peggio dell’apparenza.

  3. Forse mi sfugge qualcosa dunque: ad oggi abbiamo in rosa Palombo Ivan Kristicic Alvarez Correa Quagliarella 34enne Regini Muriel Viviano e Desilvestri chiedo venia per chi ho dimenticato. Presidente direttore sportivo e un certo romei che non figura da nessuna parte se non ad accompagnare il proprietario di questa societa’ secondo voi arrivasse anche il piu bravo allenatore del mondo si otterrebbe qualcosa? Il pesce puzza dalla testa solo per i Garrone? Personalmente ci avranno anche salvati ma hanno anche sperperato a destra e a manca per poi farci retrocedere e per regalo ci hanno donato il “sig.” ferrero. Ma per favore….o arriva qualcuno a soccorrerci o il nostro destino e’ gia scritto.p.s. mi raccomando ai tifosi delle scooterate continuate a dare baci dopo un solo derby vinto per poi non imbufalirsi dopo 20 sconfitte.

  4. Un piccolo inciso: nessun tifoso della Samp chiede o ha mai chiesto coppe o scudetti ma neanche essere considerati con tutto il rispetto per queste squadre come il Carpi o il Frosinone perche’ se il bacino d’utenza vale per noi nei confronti delle grandi deve valere anche per una squadra media come la samp nei confronti di una piccola.

  5. Sul monte Olimpo e sul Parnaso gli Dei tenevano negli eterei scrigni i segreti da non svelare all’incolta umanità. E questa navigava nel mare dell’ignoranza non conoscendo la verità. Così, ancora oggi va il mondo, e succede che il volgo inconsapevole (per la maggioranza) abbia diritto di sindacare e votare su materie di cui è totalmente inconsapevole. E magari crei un danno irreversibile al proprio paese (Brexit). Il mondo è in mano ai demagoghi. Che ci azzecca tutto ciò con la Samp? E’ che i tifosi nulla sanno di ciò che avviene nella stanze del potere e si attorcigliano sulle ipotesi più diverse senza venire a capo di nulla. Ad esempio vorrei sapere perchè Garrone ha regalato la società al guitto romano. Perchè non ad altri, magari più seri? Non c’era sul territorio un “avvocato di campagna” alla Colantuoni? A questo punto chiunque, con un minimo di base economica, poteva rilevare la Samp. Anche…..Sampgeneration! E poi mi sembra di vederli a cena il “boss del testaccio” e l’allenatore(?) di Castello di Cisterna ridere e scherzare sui retroscena nascosti al popolo blucerchiato. Che porcheria! (Di palo in frasca)-Però l’Italia che grande squadra! Forse mai è stata così compatta, nemmeno al tempo delle vittorie. Questione di manico (vero aeroplanino?)Se la Samp prossima ventura sarà tale anche al 30% si potrà parlare di un successo! Ad maiora!

  6. Caro Sampgeneration, vorrei ricordarvi i vostri titoli che inneggiavano a Montella con la volontà di ripartire da Montella come grande allenatore e adesso intervengo quelli per mandarlo a quel paese.
    ci vorrebbe più coerenza e lungimiranza era chiaro che Montella non era un allenatore adatto alla Samp. ci vuole un allenatore di carattere e grinta:i tifosi lo dicevano già alla fine del campionato ma voi avete insistito a sostenere Montella.
    quello che manca alla Samp è la programmazione: non si può rinunciare a un allenatore, a un giocatore come eder o altri giocatori senza avere un valido sostituto e anche in questa occasione emerge la pressappochezza dei manager che dirigono questa società.
    continueremo a sostenere la Samp però abbiamo diritto di avere maggior rispetto e una maggiore professionalità nella gestione della società.

    • SampGeneration
      SampGeneration -

      Ciao Enri, noi non critichiamo Montella in quanto non adatto alla Samp. La lungimiranza c’entra poco. Lo critichiamo perché se n’è andato dopo un tira e molla di mesi, lasciandoci senza allenatore a ridosso del raduno e col mercato già attivo da tempo. Siccome questa situazione si è creata per la poca (o pochissima) chiarezza del progetto, sia a causa di Montella che della società, mandiamo genericamente tutti a cagare

  7. amaly azzarini -

    Non dobbiamo dimenticare che lo scorso campionato, con una rosa di tutto rispetto, grazie alla mancanza di motivazioni che il signor Montella non ha saputo trasmettere, siamo stati abbondantemente superati da squadre mediocri con giocatori quasi sconosciuti, ma molto motivate. Ci siamo salvati grazie ai punti fatti nella gestione Zenga, che comunque doveva essere cacciato dopo il 4 a 0 rimediato a Torino nei preliminari di coppa con una squadra da Serie C . Montella ha accettato di guidare la Samp ma non se ne è mostrato all’altezza, per cui, bene che se ne sia andato e mi meraviglio di tutto questo malumore per la sua partenza. Venga chiunque basta che abbia voglia e capacità di stimolare i giocatori. Abbiamo sempre deriso Gasperini, ma ricordiamo la sua grinta nel derby mentre Montella dormiva? Abbiamo visto la grinta di Conte negli europei in cui l’Italia milita con giocatori infinitamente più modesti delle altre nazionali?

  8. Nella scelta del Mr. da valutare, a mio avviso, il modulo delle loro ultime squadre. Giampaolo 4-3-1-2 e con tutti i trequartisti che abbiamo si finisce di rifare i casini di Montella. Pioli 4-2-3-1 alla Sinisa
    e allora si che possiamo mettere dopo l’unica punta Alvarez, Correa e Soriano purchè Pioli li frusti e li faccia correre anche per coprire alla…sinisa o alla …conte

  9. Bravo Luca purtroppo la nostra tifoseria rispecchia il nostro parco giocatori inconsistente e senza mai un’animus pugnandi che nel calcio non deve mai mancare. Sulla “non” dirigenza stendiamo un velo pietoso sono incapaci ridicoli senza decenza e purtroppo senza palanche ma la cosa triste e’ che tanti tifosi non si sono ancora resi conto che navigando a vista prima o poi si sprofonda. P.s. giornalisti senza attrbuti calciatori idem tifoseria da tastiera e bla bla bla vedi paragrafo “i conti si fanno alla fine”. Povera Samp e poveri noi.

  10. Mi sa che non pochi non hanno capito il motivo per cui una parte ( non saprei quantificarla…) della tifoseria in questo momento è in subbuglio…
    Che le strade di Doria e Montella dovessero separarsi l’avevo auspicato pure io e non avrei avuto assolutamente nulla da ridire se ciò fosse accaduto il 20, il 25, il 31 maggio o al massimo il 5 giugno!
    Invece per un mese e mezzo i protagonisti di questo imbarazzante teatrino ci hanno raccontato che era tutto a posto, che non si vedeva l’ora di ricominciare con voglia ed entusiasmo e cose simili…
    E così, a pochi giorni dal raduno, si scopre che non vedevano l’ora di sbarazzarsi l’una dell’altro dimostrando totale assenza di dignità ( Montella ) e di attributi e di orgoglio ( società ) che apparentemente senza batter ciglio china la testa e accetta la volontà altrui, facendosi inoltre trovare clamorosamente spiazzata e impreparata…
    So che il confronto tra le due dirigenze è impietoso ma giusto per fare un esempio: due anni fa nella Juve Conte all’improvviso sbroccava e neppure 24 ore dopo presentavano Allegri, qui 3 giorni dopo il fattaccio sono ancora ai colloqui e chissà…forse domani, con tutta calma, giocando probabilmente sui 100mila euro in più o in meno, decideranno di farci sapere…

    • cosa si sarebbe dovuto fare?esonerare montella facendosi carico del suo lauto stipendio???tutti bulicci col culo degli altri eh…..
      ci sono gia’ 2 allenatori che sono a colloquio quindi mi sembra che la societa’ non fosse impreparata anzi….
      cosa si ha paura che il nuovo allenatore non riesca in una settimana a fare la valigia per partire in ritiro???
      quanto disfattismo mammamia……….

      • No Luca, si chiama programmazione!
        All’epoca c’era libero un Iachini, potevi forzare la mano per aver un allenatore sotto contratto (Maran), ora nessuno a 10 giorni dal ritiro se ne va dalla sua attuale squadra.
        E poi il parco giocatori, Alvarez confermato perchè voluto espressamente da Montella a 800mila a stagione (non 2 spiccioli), e sicuramente trattative sottobanco avvallate dall’allenatore per arrivare al ritiro con almeno una bozza di squadra…invece si arriverà al ritiro con in più i nostri prestiti rientranti e Alvarez!Altro che rivoluzione!!!!
        E soprattutto da fuori hai dato un segno di debolezza, anche nei confronti di procuratori, con che coraggio tratti con loro che sanno che sei allo sbando?
        E poi l’ennesima presa per il culo del presidente nei nostri confronti, dicendo che la gente lo ama e gli chiede i selfie: è solo un bugiardo, a partire dalla statua per Osvaldo, passando per Eder non si muove, arrivando a Montella è il nostro valore aggiunto!!!

        • ma veramente mi stai dicendo che maran o iachini sono meglio di pioli o giampaolo??
          trattative ,a parte castan che arriva lo stesso, ad oggi non mi risulta ci siano…
          alvarez(anche se lo odio) è un giocatore con un ottimo potenziale pagato zero che se rende un minimo puo’ fare plusvalenza…….

          • Iachini e Maran sono meglio di Giampaolo, soprattutto quando devi lottare per la salvezza…salvo ancora Pioli che secondo me è un discreto allenatore e spero che a sto punto venga lui.
            Il problema poi non è di chi è arrivato già ora (Castan e nemmeno Budimir sono ufficiali), ma il tempo che hai perso in trattative (e non per forza devono essere uscite tutte fuori sui giornali)imbastite per giocatori che magari il nuovo allenatore non vorrà.
            Mettiamoci bene in testa che noi in questo momento dobbiamo avere la mentalità di squadre come il Chievo che lottano ogni anno per la salvezza, finchè tifosi, società, giocatori non entreranno in questa mentalità sarà sempre dura!
            P.S. Ho visto foto di Muriel sul sito della gazzetta dello sport, sembra Ronaldo ora da vecchio…è ingrassato di brutto!!!

      • Delle due l’una Luca:
        se Montella ti ha deluso e non ti convince più lo esoneri il giorno dopo la fine del campionato, sperando/pregando che qualche altro club bussi alla tua porta per portartelo via e sgravarti così del pesante ingaggio, oppure, se sei una società coi controcazzi a fine giugno mandi a farsi fottere Montella, Milan o chiunque altro a una settimana dal raduno venga a romperti le scatole e a scombussolare i tuoi programmi…
        Se si fosse tenuta una di queste due linee di comportamento personalmente non avrei avuto nulla da obiettare perchè, lo ripeto, non è tanto l’addio di VM a preoccuparmi…
        Hanno invece, entrambe le parti, scelto un triste e patetico compromesso per tirare avanti quando in realta nè l’uno e nè l’altra ne avevano voglia…

        • caro el cabezon anche io avrei mandato a fanculo montella(,e forse anche prima del derby),ma questi sono ragionamenti di ‘pancia’ fatti da noi tifosi.
          purtroppo nel calcio non è tutto ‘bianco’ o ‘nero’e ci sono dei momenti in cui devi aspettare,far buon viso a cattivo gioco,temporeggiare etc.
          poi magari le parti erano gia’ d’accordo ed aspettavano solo il via libera del milan(infatti la societa’ era gia’ pronta con due mr.)…

  11. Vedi Luca tanto per cominciare il lauto stipendio a montella glielo ha dato il tuo presidente senza averne le risorse in secondo luogo il problema non e’ l’allenatore che se arriva domani nulla cambia ma fare una preparazione con giocatori che vanno e che vengono si tratta di non saper dirigere una societa’ si vive alla giornata comunque se a te come “tifoso” va bene prendere tre pere nel derby o prenderne cinque dalla juventus e ogni domenica non vedere gioco e perdere quasi sempre va bene.

    • quando è arrivato montella(che è stato preso nonostante tutti non ci credessimo)gli avremmo dato la cifra pattuita perchè pensavamo tutti nelle sue capacita’salvo poi ricrederci tutti! l’anno scorso è andato tutto storto ma l’impegno della societa’ nel cercare calciatori c’è stato e lo preferisco all’immobilismo della gestione precedente………
      quindi siccome non ci piace prendere 3pere al derby ecc. è giusto cambiare l’allenatore sopravvalutato……..

  12. Concordo con l’editoriale 100% e con la definizione di tartaruga senza costrutto di Alvarez, giocatore costoso e bello a vedersi ma inutile ai fini della resa di squadra, che non verticalizza mai e percorre il campo in senso orizzontale finche non perde la palla. Vedremo che squadra sarà alla fine del mercato, ma quando leggo che per la battaglia salvezza anziché gente da coltello tra i denti si punterà sul trio di fighette Alvarez, Correa e Muriel per rilanciarli sono preso da sconforto immaginandomi già il nervoso che m’aspetta.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com