MERCATO: SE PEREIRA VA AL BENFICA SI RIAPRE LA PISTA DODO’

4

In casa Sampdoria, un mercato così bollente non si vedeva da anni. Il nuovo affare in vista riguarda un elemento della rosa che fatica a trovare spazio in squadra: si tratta del portoghese di belle speranze Pedro Pereira. Chiuso dal collega di ruolo Lorenzo De Silvestri, per il terzino classe 1997 si profila una possibile cessione al Benfica.

Secondo i rumours di mercato, la squadra campione di Portogallo avrebbe offerto alla Sampdoria 5 milioni di euro per il cartellino del giovane calciatore. Circa 25 volte quanto quel genio di Riccardo Pecini, ds del settore giovanile blucerchiato, aveva fatto spendere alla società per strapparlo appena un anno fa proprio al Benfica. Che sarebbe tornato sui suoi passi, formulando alla Samp un’offerta sì sostanziosa, ma ben al di sotto dei 13 milioni di euro offerti dal Leicester nell’ultimo mercato di gennaio.

In questo momento, la Sampdoria dispone di 4 terzini. In caso di cessione del portoghese, bisognerebbe andare di nuovo sul mercato per metterci una pezza. Una lacuna che potrebbe colmare Dodò, in uscita dall’Inter e ancora in cerca di una squadra. Anche se soltanto una settimana fa, mister Giampaolo avrebbe espresso delle riserve sul ritorno in blucerchiato del terzino brasiliano.

ROBERTO BORDI

Autore

Roberto Bordi

Redazione

4 commenti

  1. Mah…la plusvalenza sarebbe ottima, però prima di sbarazzarmi di questo ragazzo personalmente vorrei vederlo all’opera per capirne il reale valore, sarebbe un peccato scoprire che tra un anno Pererira di milioni ne vale almeno 10…

    • LUCA DAL BRASILE -

      ma certo che deve restare!
      mi domando cosa li prendiamo a fare questi ragazzi se pi li rivendiamo per una plusvalenza infima se comprata a quello che ci puoi prendere dopo 2-3 anni ad alti livelli, magari vincendo qualcosa prima di andare via

  2. anche per me cedere pereira definitivamente senza averlo visto all’opera a pieno regime e’ una cazzata.un’offerta per regini il benfica non la fa?????

Lascia un commento

Powered by themekiller.com