MERCATO SAMP: VOTO 5. ULTIMO GIORNO DELUDENTE

31

Mercato loffio un po’ per tutte le squadre. Non si distingue la Samp che ha comunque un primato: è l’unica squadra della massima serie ad aver ceduto il suo giocatore più forte.
Per questo motivo è scontato dare un voto insufficiente.
Come ha detto il commentatore Nicolini, perdiamo qualcosa davanti con lo scambio Eder-Quagliarella, guadagniamo qualcosa in difesa con l’arrivo di Ranocchia.
Diakitè, già soprannominato er Ciabatta, non è certo un nome che entusiasma.
Coda, Regini e Zukanovic che erano nostri sono volati via. In cambio arrivano Ranocchia e Dodò, ma in prestito secco, serviranno soltanto a metterci una pezza fino a giugno. Diakitè (il meno affidabile) ha 18 mesi di ingaggio.
Aspettavamo un colpo a centrocampo, un settore nevralgico per Montella, che palesemente non ha giocatori adatti alle sue esigenze. Non è arrivato nessuno, né il sogno Mati Fernandez e neppure Bruno Fernandes, Rigoni o Radovanovic. Non è arrivato una mazza di nessuno, dovremo giocare ancora con Barreto fino alla fine della stagione e immaginiamo le bestemmie che si stanno levando in questo momento da casa Montella.
Pazienza, quest’anno va così, un anno pieno di complicazioni. Speriamo a questo punto che Quagliarella (che arriva comunque in ottime condizioni) sia decisivo fino in fondo.
Visto che il nostro obiettivo unico resta la salvezza, da oggi parte una sorta di piccolo campionato contro il Carpi (che mestizia!).
Partiamo da + 4 e abbiamo una squadra nettamente più forte degli emiliani. Consola il fatto che anche i piccoli, minuscoli carpigiani, con le loro minime risorse, non si sono rinforzati: i colpi migliori del Carpi a Gennaio sono stati l’attaccante Mancosu e il centrocampista De Guzman (fuori rosa al Napoli), non certo dei fenomeni. In compenso hanno perso Marrone, Spolli, Borriello e altri anonimi.
La salvezza non dovrebbe essere in discussione, ma dall’ultimo giorno di mercato ci aspettavamo qualcosa di più dalla società, da un Ferrero che oggi avrà girato come una trottola a Milano per cercare prestiti a destra e a manca senza cavare un ragno dal buco. Il mercato doriano merita dunque questo voto: 5 secco.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

31 commenti

  1. PErsonalmente contavo sull’arrivo di un centrocampista, ma attivandosi all’ultimo non è facile. I movimenti ci sono stati, non è detto che non ci siamo rinforzati, soprattutto dietro. Ma sarà il campo a dirlo, come sempre. Onestamente per aver perso regini e coda non mi strappo i capelli, tutto sommato nemmeno per zukanovic. Spiace per eder ma abbiamo visto che davanti i gol li sappiamo fare. Ora speriamo che il mister ci metta la sua mano..

    • LUCA DAL BRASILE -

      pensa a come ci avrebbero fatto comodo adesso i vari Rizzo, Duncan, Aquah…
      Io l’avevo detto subito che era una follia cederli, aldilà delle palanche (che comunque arriveranno a babbo morto)

  2. Onestamente mi aspettavo un rinforzo di qualità a centrocampo,pensare di arrivare fino alla fine con Berreto è come svegliarsi a letto alla mattina con un cesso conosciuta dopo una sbornia la sera prima e non vedere l’ora che se ne vada!
    È altrettanto vero che con nomi come Correa,Cassano,Muriel,Quagliarella,Alvarez in parte anche Ranocchia ed aggiungendo i già nostri Soriano,Silvestre,De Silvestre fino a qualche anno fa ci saremmo leccati le dita per non dire altra roba!…Come valori assoluti metto almeno dieci squadre dietro la SAMP ,ora sarà compito del mister fare in modo che quei valori da assoluti diventino relativi e quindi una squadra con una sua identità,con un carattere e sopratutto con un cuore!….In fondo essere grandi allenatori significa anche questo lo ha dimostrato Mihailovic anche avendo meno a disposizione e sono sicuro che lo dimostrerà anche Montella!
    Una cosa tuttavia dimostra questo mercato e sopratutto questa ultima giornata: Ferrero ed adesso ne abbiamo la prova,non ha una sbiadita bozza di progetto,soltanto poche idee e parecchio confuse!…Non vorrei che da Ben-Hur venisse fuori il Quo-Vadis di Nichetti….un colossal di figure di merda prodotto pubblicizzato e distributo da Ferrero!….Pay Attention President è un gioco si sa,è il calcio si sa ma “ar core de li tifosi della SAMP …..il Quo-Vadis di Nichetti ……e no quello non CI piace!!
    Detto ciò mercato finito finalmente basta mugugnino boa ora tutti uniti ogni Domenica con lei ….fino alla fine!!!!

  3. Blucerchiato94 -

    Eder se ne voleva andare, che scassa pa**e, sempre a piangere. A me viene da piangere a vedere giocare il Doria spesso nei primi tempi. Col Bologna il goal di quello scappato di casa di Mounier mi sembrava la fotocopia di quello di Badu che è valso l’1-0 per i friulani.
    Detto questo, il mercato del Doria per me merita un bel 6,5, avrei dato 7 solo se fosse arrivato Aquilani ma purtroppo niente.
    La squadra sta andando oggettivamente malissimo… La difesa fa(ceva?) pena… Nel derby 2 gol incassati, con la Juve due, con il Carpi altri due… Con il Napoli 4 e col Bologna 3… Va assolutamente migliorata la difesa. Diakité non mi soddisfa molto ma sinceramente aspetto di vederlo giocare con la maglia blucerchiata… Ranocchia già ha fatto una cappella col Bologna ma sono fiducioso che possa riprendersi… Dodò per me… Vale!!! Poi aspetto rientri De Silvestri (sempre che non si faccia male di nuovo, spero non sia diventato di cristallo). Silvestre già squalificato col Torino… Non ci voleva proprio!!! Il Torino verrà qui col coltello tra i denti, starà ai giocatori della Sampdoria dimostrare di volere tornare alla vittoria dopo 4 k.o. consecutivi, di solito le squadre tirano fuori gli attributi dopo che arrivano ad un tot di sconfitte consecutive. Col Torino o 3 punti oppure niente, un pareggio sarebbe inutile contando che si gioca a Marassi e non a Torino… Forza Samp!!! Ciccio Muriel purga i torinistiiiiiiiiii!!! E chissà se giocherà Quagliarella, magari gioca anche Cassano… Wow!!!!! Mi gaso, forza Doriaaaaaaa.

    Smettiamo di criticare la società, me ne batto le palle di Eder, io tifo per il Doria non per Eder…

    Bellissimo acquisto anche Sala… Per me vale!!! Wow voglio positività… Anche se guardando il Doria nel primo tempo col Bologna mi era venuto male, per fortuna nella ripresa c’è stata una reazione vanificata dal rigore inesistente per i bolognesi (che non sono certo nuovi a rigori inventati contro la Samp, ed il bello è che ne vanno fieri!!!).

  4. Marco Cappetta -

    Da sempre un fiducioso in Ferrero (per mancanza di alternative) a cui perdonavo quasi tutto, dopo questo mercato di Gennaio cambio sponda e mi schiero a favore dei FERRERO VATTENE.
    Ma non si poteva vendere Eder a Giugno???? Con un piede in B si e’ dato via per un tozzo di pane il nostro migliore giocatore dopo aver detto che non si muoveva. “Se un giocatore vuole andare via, non ci si puo’ fare niente” ma i contratti allora cosa servono?? Dall’ Europa League alla zona B in sei mesi, un’ accozzaglia di giocatori demotivati in prestito secco ed una squadra fiacca e senza palle. Montella a Giugno se ne scapperà via seguito da Soriano & co. Odio ammettere che coloro che avevano preannunciato uno scempio ad opera der Viperetta avevano visto giusto. Ma a Genova nessuno in piazza ad urlare?

  5. Allora, andate a leggere le ultime rose allestite da Garrone Jr, diciamo dal ritorno in serie A in poi. Fate un confronto con: Viviano, de silvestri, ranocchia, silvestre, moisander, dodo, Fernando, soriano, barreto, correa(vassano), muriel(quaglia)…. Ora io posso incazzarmi perché nn arrivano o risultati, si impegnano poco, Muriel é grasso etc etc, ma io, personalmente, alla società che mi mette assieme un 11 come quello sopra nn ho niente da dire. chi mugugna e parla di smobilitazione è in cattiva fede. vero secolo xix? nn mi pare che venduto perotti per 12 ml hai scritto a 9 colonne che stanno smobilitazione, nn mi pare che dopo aver perso un derby facendo ridere hai mosso chissà quali critiche, credetemi, c’è un movimento anni Samp da parte dei cosiddetti poteri oscuri (cit) e tutto ciò nn fa bene alla nostra bene amata. ci vuole coerenza e obiettività.

  6. Sì è vero Matteo anche da parte di primocanale soprattutto poi oh Ferrero non fa più niente per non essere del gatto però ultimamente i media locali ci massacrano e non perdono occasione per seminare zizzania

    • L’unica rete che tiene un po’ è telenord perché c’è Michieli che è sampdoriano e abbastanza onesto da riconoscere pregi e difetti dell’attuale dirigenza. Poi ci sono le solite rumente che non aspettano altro che vederci andar male per buttarci bratta addosso… probabilmente l’anno scorso hanno rosicato non poco….

  7. Se riusciamo a salvarci, con questo centrocampo e questa difesa, dobbiamo accendere un cero alla Madonna della Guardia…

  8. Peccato solo per il mancato arrivo di un buon centrocampista…per il resto basta davvero lamentarsi…stiamo vicino alla nostra BELLA SIGNORA lei è solo quel che conta il resto che vada a quel paese! Personalmente non me ne può fregar di meno che se ne sia andato via Eder, cioè mi spiace a livello umano perché è un ragazzo serio e professionista con noi ha sempre dato l’anima. Ma su dai ma quanti giocatori sono passati di qua….eppure siamo sempre sopravvissuti o in acque torbide o in acque limpide la Samp è noi con lei siamo sempre qua! Forza Sampdoria sempre e comunque!!!!!

    • Ah scusa, siamo arrivati in uefa (o quasi) con De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini in difesa, Palombo, Obiang e Duncan a centrocampo, e non mi salvo con quelli attuali… ripeto, mi salvo, non vinco lo scudetto. Le cose sono due: o sei di quelli la e ti diverti a scrivere cose contro la samp, oppure se poco razionale e ti abbandoni al populismo\calcistico del momento

  9. La difesa buona (non con Ranocchia) era da fare durante il mercato estivo perché già si era capito che perdendo Romagnoli e comprando Moisander non ci avremmo fatto una bella figura. Alternative a Barreto le abbiamo già in rosa, soprattutto se il modulo ora diventerà il 3.5.2

  10. stiamo attenti ragazzi a non cadere nel tritatutto mediatico di secoloXIX primocanale criscitiello e affini… ragioniamo…. ferrero sara’ anche un personaggio fuori dalle righe(ma in serie a si salva forse solo quello del chievo!!!) e potra’ anche far paura per il futuro,ma ad oggi ripeto fino ad oggi non gli si puo’ dir nulla!
    ha cambiato modo di fare calcio della famiglia garrone che gestiva la societa’ come fosse il real con spese superflue in sede e calciatori sborsi o svincolati che arrivavano e che dovevamo dare poi in prestito pagando noi gli stipendi(ricordiamo??!!)gli esempi si sprecano e chi dice che ferrero prende 1mln dovrebbe pensare a qnt avrebbe dovuto dare a braida(ultimo regalo di edoardo!!). monetizza piu’ dei garrone e riesce a farci vedere calciatori che prima ci sognavamo(salvo qualche rara eccezione!). ci sono annate storte,non belle,ma i calciatori per risalire li abbiamo quindi tutti uniti per aiutare i ragazzi!!!!
    un ultima riflessione ma del neri in poco tempo ha sistemato la difesa del verona,non con nesta e baresi… riuscira’ il nostro montella a metterci un po’ di mano….

  11. Voto 5 al mercato, siete veramente di manica larga, il mio voto e un bel 3!!!
    Abbiamo venduto, il giocatore + forte, non solo x i gol segnati, ma soprattutto x il modo di giocare, abbiamo acquistato Quagliarella, con tutto il rispetto, ma uno di 33 anni, in fase nettamente calante, non potrà mai sostituire Eder…
    Abbiamo venduto 2 difensori, non mi strappo i capelli, sia ben chiaro, ma erano tuoi, sostituiti da 2 prestiti, che sappiamo già sin d’ora, che non potranno essere mai nostri considerato l’alto ingaggio, quindi il prossimo anno, se saremo ancora in serie A, si dovrà intervenire pesantemente, e non mi sembra che il fenomeno,abbia tutte queste possibilità economiche, anzi…
    Avevi necessità di rinforzare il centrocampo, anello debole di questa squadra, se prendiamo tanti gol, la colpa e anche per questo centrocampo, fatto solo di giocatori con solo corsa, e null’altro, poi leggo questa mattina che il fenomeno, dichiara che ha cercato Arnautovic e Aquilani, ma è arrivato troppo tardi, come volevasi dimostrare, dirigenti incapaci e in malafede, quando sapevano benissimo che Eder sarebbe stato venduto, e quindi avevano tutto il tempo x imbastire trattative, senza ridursi all’ultimo minuto.
    Detto questo spero che Montella, abbia ancora voglia di salvare la baracca, considerato che è stato il secondo ad essere stato preso x il culo, perché i primi siamo stati noi.

  12. Comunque vedo che tra i tifosi c’è molto disaccordo. C’è chi è abbastanza contento della gestione Ferrero e chi la reputa un disastro. Non so chi abbia ragione ma secondo me il modo migliore per valutare è pensare a chi veniva prima: la gestione di Edoardo Garrone. Onestamente, al netto dei giudizi sul viperetta, non c’è paragone con la gestione di Edoardo. Montella non lo avremmo mai preso, Correa non lo avremmo, Eder sarebbe stato venduto per 7/8 mln, Soriano forse sarebbe partito in estate, e come sostituti avremmo preso giocatori inutili come sansone, barillà, sestu ecc.. E’ vero che Ranocchia Dodò e Alvarez sono prestiti, ma mi domando: la domenica allo stadio preferite vedere un ravatto che non sa manco controllare un pallone ma che è di proprietà della samp? oppure vedere uno che sa giocare a calcio e che a fine stagione rientra all’inter? io onestamente la seconda! I prestiti non sono il male assoluto. Considerando che era necessario migliorare la difesa e che a gennaio è difficile trovare giocatori di qualità in vendita, allora preferisco un buon prestito che un acquisto mediocre. Eppoi la società ha già investito in acquisti intelligenti come Correa, Sala, Muriel, ecc. L’importante è che non ci siano solo prestiti, un mix delle due cose può starci.

    • LUCA DAL BRASILE -

      guarda Flachigol, il confronto con la gestione precedente non aiuta a capire ed é fuorviante: questo é un delinquente che ci sta portando al baratro, e prima ancora che sul campo, come society e come immagine: ci abbiamo messo anni per costruire lo Stile Samp, lo abbiamo mantenuto anche in B, e ora con questo mariuolo di borgata siamo alla berlina.
      Dichiarazioni ridicole (vi amo…), dichiarazioni mendaci (non vendo), pressappochismo, dilettantismo (caso Napoli – Soriano su tutti). Insomma non ci vuole un genio per capire che siamo sulla strada sbagliata.

        • E la corda tirata troppo… giusto prima di finire in B… e si, ma quelli erano dei petrolieri, eravamo tutti ad aspettare 1000ml di investimento all’anno, il figlio di Abramovic e compagnia. Sono diventati tutti contabili, hanno tutti in mano i conti correnti di Ferrero, sanno tutto e sanno anche che stiamo per fallire.
          Vendiamo Eder, no dico: in due anni vendiamo Eder 30enne a 13 milioni e tutti a rompere perché l’ha fatto Ferrero, i Garroni, solo per citarne qualcuno: Quaglia a 2 spiccioli nella busta, il Pazzo a 11 più Biabiany (rivenduto a niente), Maggio, Poli, Campagnaro, Icardi etc ma quanti ne hanno venduti senza che nessuno o quasi piantasse le lagne che si sentono adesso? L’ho già scritto in passato, o avete le prove, oppure tacete. E non mi dite di andare a leggere il libro dei pescecani, dove sta scritto che contiene il Verbo e le verità assolute? Concorde per il discorso sullo stile Samp, ma i tempi son cambiati, e di signori ce ne sono in giro pochini…..

      • Onestamente a me piace giudicare sulla base dei fatti. E non delle sensazioni. Che Ferrero sia una persona a dir poco caotica è sotto gli occhi di tutti. Che sia nuovo al mondo del calcio, non ne ha mai fatto mistero nemmeno lui. E secondo me sta pagando appunto la propria inesperienza. Detto questo, non capisco perché dargli del delinquente. Se lo facciamo per la Livingstone allora mi chiedo: i Garrone erano (sono) dei santi? Tra evasioni fiscali e rifiuti nell’Etna non lo so… E non vado a vedere in casa di altri presidenti di serie A. Finché Ferrero paga gli stipendi ed iscrive la squadra al campionato non credo che la società rischi di finire nel baratro. Peraltro mi pare che con le vendite i conti tornino eccome. Secondo me, semplicemente, i tifosi snob preferivano il vecchio petroliere pieno di palanche. Perché, appunto, era snob pure lui.
        Ultima nota sulla questione dello “stile”. A me sta faccenda ha davvero rotto. Mi pare una ipocrisia madornale. Certi sampdoriani continuano a sbandierare sta storia dello stile, ma io non capisco cosa significhi. PAolo Mantovani aveva uno stile che ha contagiato tutti, univa la coerenza morale ai risultati sul campo. Era coerente con quel che diceva e predicava valori sportivi. Altrettanto richiedeva e pretendeva dai tifosi. Ma tutto questo, ahimé, è morto con lui. Il figlio ha provato a prenderne l’eredità, con risultati non ottimi. Poi più il nulla. Per quanto riguarda i Garrone credo che i tifosi confondessero il loro essere austeri e apatici con uno “stile”. Secondo me era solo il comportamento di facciata di una famiglia abituta a non apparire pubblicamente, che preferiva spendere e spandere per creare una società piena di lacché e servitori piuttosto che avere una squadra competitiva sul campo. Che scoraggiava il dissenso con le minacce e rinfacciando di averci salvato dalla fine. Tutto legittimo, era il loro “stile”. Ma perché farlo diventare il nostro???? Per me lo stile deve essere quello dei tifosi allo stadio, che cantano, sostengono la squadra e non si mettono in mostra per vergognose cadute di stile come cori razzisti o lancio di oggetti. Tutto il resto, scusate, sono pure illusioni.

  13. LUCA DAL BRASILE -

    BILANCIO DEL MERCATO:

    difesa:
    usciti 2 ravatti (bravi a venderli bene) | entrati 4 nuovi, tra cui 1 ravatto (diakite), 1 scarso (Ranocchia), 1 promessa (Scriniar) e 1 bravo (Dodó).
    Voto 5: migliorato 50% sulla carta, ma a giugno saremo punto e daccapo

    centrocampo:
    non uscito Barreto (era possibilissimo scambiarlo o venderlo)
    entrato Sala (buono)
    entrato Ricky Alvarez (buono, ma non si Sto arrivando! se e quanto resterà)
    Voto 5,5: continuiamo con un sacco di zavorra, e non abbiamo preso nessuno tra quelli indicati da Montella

    attacco:
    usciti Eder (uno scandalo il prezzo ed il pagamento) e Bonazzoli (mistero assoluto, perdipiú con diritto di riscatto)
    non uscito Rodriguez
    entrato Quagliarella
    Voto 4,5: peggiorato il livello generale e diminuita la scelta per l’allenatore. Continuiamo senza una punta centrale. No attaccanti, no gol

  14. Guardate che se c’é una società che tende ad avere tutti giocatori di proprietà é la Samp, basta prenderne uno per uno e guardare! Lo dichiarò anche Romei. A gennaio talvolta si mettono delle pezze…
    Ferrero: gestione della società con riduzione degli sprechi e dei regali, primo anno EL, secondo vedremo.
    Sono i fatti, il resto é fuffa: primo perché contano i risultati (e non le supposizioni), secondo perché é ovvio che non é certamente quello sceicco che capisce di calcio come Mourinho, che preferirei avere, ma d’altra parte nell’ipotizzare il futuro di questa società ci sono talmente tante variabili che ho rinunciato a farlo da tempo.

    Quindi scusate se sto ai fatti e al presente: questa squadra vale qualcosa di piú del suo attuale piazzamento.
    Sapevo fin da subito che era impossibile arrivare quest’anno alla EL anche quando eravamo piú su.
    Quindi NESSUNA NOVITA’ per me, un anno di transizione con, alla fine, le piú grosse variabili.. nei derby come avevo già scritto.
    Derby che nel frattempo abbiamo vinto.

  15. PS: per curiosità sono andato a leggere i commenti al mercato della scorsa estate. Fatelo anche voi, magari proprio quelli che ne avevano scritte di…

  16. Tutti i commenti sono condivisibili, da tutti i punti di vista ,tecnico, sui singoli e sulla squadra nell insieme, e societario. Il fatto inconfutabile e’ che dal 2009 , la Samp, per prestazioni, fatturato e piazzamenti e’ a tutti gli effetti una provinciale. La piazza pero’ e’ tuttaltra cosa, memore di annate di successo non troppo lontane e portata a mal digerire situazioni di sofferenza sportiva, nonostante la storia della Samp sia fatta anche( e non poco) di queste. Difficile trovare un punto di equilibrio fra queste due realta’, una tifoseria passionale e da 20 mila abbonati tutti gli anni e una squadra che da cinque anni almeno , non fa vedere calcio decente per piu’ di due mesi di fila quando va bene. E non lo si puo’ trovare certo con l aiuto di Ferrero che passa dal vi amo al vaffanculo in un tweet. Quello che inquieta me, tifoso degli ” anta” non e’ il difensore ciabatta o l attaccante ciccione di turno, nemmeno la classifica scricchiolante gia vissuta 3 anni su 4 da quando siamo tornati in A e altre volte in passato, pure in cadetteria. Mi inquieta la mancanza di sicurezza sulla sopravvivenza della Samp e sul fatto che a nessuno sembri una priorita’ saperlo. Ciao a tutti e forza Doria!

Lascia un commento

Powered by themekiller.com