MERCATO SAMP: DI COSA ABBIAMO VERAMENTE BISOGNO?

9

Un portiere che faccia le veci di Viviano, due terzini, una mezzala, un trequartista e uno/due attaccanti. Facendo una rapida panoramica della rosa blucerchiata, sono questi gli innesti di cui avrà bisogno quest’estate la Samp per rinforzare la squadra, data per scontata anche qualche cessione.

IL PORTIERE. L’infortunio al ginocchio rimediato da Viviano si è rivelato più grave del previsto. Operato 15 giorni fa in artroscopia, il portierone della Fiesole ha cominciato una lunga riabilitazione che gli permetterà di rientrare in campo non prima di dicembre. Come ci ha spiegato in esclusiva Gigi Turci (http://www.sampgeneration.it/turci-si-sbilancia-con-viviano-infortunato-ci-vuole-un-portiere/), la Samp dovrà prendere un portiere. Se un 1 o un 12, deciderà la società.

I TERZINI. Lo hanno capito anche ciechi, sordi e… Bibini. Questa squadra ha assolutamente bisogno di un pacchetto di terzini validi. A sinistra la situazione più disastrosa: non è da escludere che la Samp possa optare per un completo repulisti, acquistando ben due laterali mancini. Per quanto riguarda la fascia opposta, Giampaolo punterà quasi certamente su Bereszynski. Sala continuerà a fargli da riserva? O si sposterà come mezzala con l’acquisto di un ripiego del polacco?

LA MEZZALA. Per quanto riguarda il centrocampo, bisognerà tener conto delle possibili cessioni e dell’età non più sempreverde di Barreto. Ma attenzione! La Sampdoria ha già preso Verre da Pescara. Probabile che la società blucerchiata decida dunque di ripiegare sul regista che potrebbe venire a mancare. Torreira potrebbe partire e difficilmente verrà sostituito da “social-man” Cigarini.

Vero che in cabina di regia arriverà anche Capezzi. Ma il ragazzo è giovane e ha le spalle strette: toccherà a Giampaolo decidere del suo futuro dopo averlo esaminato nel ritiro di Pontedilegno.

IL TREQUARTISTA. In ordine alfabetico, Alvarez, Djuricic, Fernandes e Praet: in quattro non ne hanno fatto uno. La Samp sta lavorando per trovare il profilo giusto per la nostra trequarti. Grossi nomi non ne sono ancora usciti, ma qualcosa si dovrà fare per regalare a Giampaolo un giocatore che sappia fare veramente la differenza tra le linee. Anche perché Praet ha un futuro da mezzala.

IL/GLI ATTACCANTI. Qui casca l’asino (che non è Budimir, poverino). Quasi certamente Schick andrà via, mentre a sorpresa Muriel potrebbe rimanere. Quagliarella rimarrà alla Samp fino al 2019 e Budimir andrà via: dunque, al momento, in squadra è come se ci fossero la miseria di due punte.

Urge rimediare. Il nome importante che rimbomba da mesi è quello dell’argentino del River Plate Driussi: prezzo del cartellino 15 milioni di euro. Cifra importante che Ferrero potrebbe spendere attingendo al tesoretto ricavato dalla cessione di Schick. E poi ci vorrà un’altra seconda punta adatta al gioco di Giampaolo: tecnicamente valida, veloce e affamata. Ci sarebbe un certo Orsolini…

ROBERTO BORDI

Autore

Roberto Bordi

Redazione

9 commenti

  1. Mi fa sorridere il giudizio dei quattro 3/4isti.
    In teoria si può migliorare, ma quelli che fan la differenza costano per lo meno 50 milioni.
    è come dire la mia panda certamente andrebbe più forte se fosse una Ferrari.
    Va bene bisogna essere ambiziosi, ma il miracolo inverosimile di schick fuoriclasse dal giorno alla notte è l’unica ragione per cui forse la famosa plusvalenza che fa di tutti noi dei commercialisti-tifosi, ci farà scalare qualche posizione generale di qualità. E poi, continuare giocando alla roulette del giovane sorpresa che si spera funzioni sempre

  2. In porta probabile che si aspetti il ritorno di Viviano con Puggioni che mi sembra sia stato troppo criticato, dalle stelle alle stalle.
    Terzini speriamo che Dodo parta con Pavlovic riserva serve un terzino vero.
    Centrocampo sembra fatto con Torreira spero non partente.
    Trequartisti speriamo nell’esposione di Praet pagato 10 milioni e per ora a reso poco, Alvarez speriamo ai saluti.
    Davanti pagare un Driussi 15 milioni è molto e non penso che Viperetta monti su come si dice dalle mie parti.

  3. Sicuramenta mancano:

    1 portiere per sopperire all’infortunio di Viviano. Lo cercherei tra gli svincolati
    1 Terzino destro da utilizzare in alternativa a Bereszyski
    2 Terzini sinistri (va bene anche un titolare e un giovane) ma via i tre attuali
    1 Difensore centrale in grado di sostituire i titolari in caso di infortunio e squalifica
    Centrocampo: Regista Torreira riserva Capezzi. laterale destro Barreto e Sala. Sinistro Linetty, Verre, Praet
    1 Trequartista Coric da alternare con Fernandes
    1 Attacante maturo Zapata? e un giovane per completare il reparto con Quaglia e Muriel. Via Schick

  4. per i trequartisti sarebbe fantastico se migliorassero un po’ il rendimento praet fernandes e djuric.tenere muriel perche ‘ schick pare di capire che non rimarra’ nemmeno in prestito.per il resto terzini come se piovesse e carta bianca alla societa’ che sta dimostrando di avere validi osservatori soprattutto nell’est europeo

  5. LUCA DAL BRASILE -

    cari amici, io dico solo questo, oggi 31/05/2017:

    SPEGNAMO TV, RADIO, PC E TELEFONINO sino al 31/07!

    Saranno 2 mesi di mal di fegato, rabbia, stupore e delusioni, magari intervallate da fiammate di entusiasmo.

    Ci venderanno (e svenderanno) 10 volte tutte la squadra, e ci appiopperanno vecchi rottami e gente sconosciuta dai nomi impronunciabili, prima di riuscire a vedere FINALMENTE la Samp che verrà, e (forse) capire quale sia il nostro destino.

    La speranza é che a farlo siano solo i giornalisti, e non i nostri dirigenti.

    FORZA DORIA

Rispondi a Heisenberg Cancella la risposta

Powered by themekiller.com