MERCATO: NO A CALLERI, SI’ A PJACA. LE ULTIME

3

Sampdoria sempre attiva sul mercato anche per quanto riguarda il reparto offensivo.
L’ultimo incontro fra Ferrero e Pradé aveva come oggetto anche Fabio Quagliarella: l’attaccante interessa all’Udinese che tenta di convincerlo a tornare in Friuli con un lungo contratto, fino al termine della carriera. Nel momento in cui scriviamo Quaglia ha appena firmato un pregevolissimo gol contro il Parma, un colpo alla Fabio old-style: un diagonale al volo di destro che ha scatenato gli applausi a scena aperta di tutti i presenti.
L’offerta dell’Udinese riguarderebbe anche Caprari. Un pacchetto completo dell’attacco blucerchiato che interessa i friulani, rappresentati da Pradè che ben ha conosciuto entrambi i giocatori.

Su Quaglia l’ultima parola spetta ovviamente al giocatore. La Samp non si priverebbe per nulla al mondo dell’attaccante campano, Giampaolo lo ama carnalmente, quindi solo Quagliarella può decidere di cambiare aria: una scelta difficile, ma che potrebbe favorirlo nei suoi ultimi anni di attività.
In entrata, in attesa di Pedro Obiang ormai praticamente definito, la Sampdoria sonda il terreno per il difensore Tonelli ma la richiesta del Napoli è alta: 1,5 milioni per il prestito e 7,5 per l’obbligo riscatto, condizioni rigide che la Samp difficilmente accetterà.
Per quanto riguarda il fronte offensivo, l’argentino Jonathan Calleri, reduce dalla stagione al Las Palmas in prestito, è stato offerto a mezza serie A, precisamente a cani e porci.

La Samp ha valutato l’ipotesi ma l’avrebbe definitivamente scartata.

Bocciato Calleri, Sabatini punta ancora su Marko Pjaca, talento notevole del calcio croato che potrebbe essere un rinforzo importante per il nostro attacco.
La Juve continua a preferire la Sampdoria come destinazione per l’attaccante e avrebbe già trovato l’accordo con la dirigenza blucerchiata. 

Bisogna fare i conti con la volontà del giocatore.  Rifiutato dalla Fiorentina (che per ora non ha trovato l’accordo con i bianconeri), Pjaca ha a sua volta rimbalzato la corte del Leicester e starebbe di nuovo valutando la prospettiva di indossare la maglia blucerchiata come auspicabile.

Sabatini, facci sognare!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

3 commenti

  1. Non capisco una cosa. Se ricordo bene lo Juventino è una punta laterale, come Caprari che, peraltro non rende al massimo perchè , in parte, fuori ruolo. Ora se viene a sostituire Caprari mah forse si può fare ma, Pjaca costa di più della cessione di Caprari ma, se viene a sostituire Quaglia…non capisco. A meno che Giampa non decida di passare da 4-3-1-2 al 4-3-3 con Defrel centrale e Pjaca e Caprari larghi e allora si potrebbe essere valido.

    • Impossibile che Gp passi al 4-3-3, nemmeno se stessimo perdendo.
      Basta vedere nelle amichevoli estive, dove si potrebbero fare esperimenti, lui conosce solo un modulo e un tipo di gioco e non adatta il modulo ai giocatori a disposizione (ecco le frecciate di Sabatini) ma sono i giocatori che devono adattarsi al suo unico modulo, usandoli spesso fuori ruolo.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com