MERCATO: DUE NOMI CALDI PER IL CENTROCAMPO: M’BIA ED EDIMILSON FERNANDES

0

Le priorità in casa Sampdoria, dal punto di vista del mercato, sono l’attaccante e il regista. Se per il reparto offensivo la dirigenza blucerchiata ha chiesto informazioni sul conto di Oberlin e Favilli, Osti&Sabatini sembrano avere sferrato l’assalto decisivo a Stephane M’Bia, anche se per lo stesso ruolo ci si cautela con un altro nome: quello del trequartista del West Ham Edimilson Fernandes.

Secondo Gianluca Di Marzio ci sarebbe già l’accordo. Stephane M’Bia, centrocampista camerunese svincolato, potrebbe essere l’erede di Lucas Torreira. Classe 1986, M’Bia è un giocatore di indiscutibile esperienza che negli ultimi due anni ha giocato nell’Hebei Fortune, in Cina. La sua carriera ha raggiunto due picchi: uno all’Olympique Marsiglia sotto la guida di Didier Deschamps, l’altro al Siviglia di Unay Emery. Due esperienze con i fiocchi, avendo vinto complessivamente uno scudetto, tre Coppe di Lega e due Europa League. A 29 anni, M’Bia è uscito dal calcio che conta accettando le ricche offerte di Trabzonspor prima e Hebei Fortune poi. Ruolo e caratteristiche? Nella sua carriera M’Bia ha giocato come mediano e difensore centrale. Classica diga davanti alla difesa, ha fatto del recupero palloni la sua specialità. 1 metro e 90 cm di altezza per 87 kg, è una “bestia” che al centrocampo blucerchiato farebbe comodo pur non avendo la stessa freschezza atletica di Torreira. L’unica incognita è rappresentata dall’età e dal fatto di avere giocato due anni in Cina dove i ritmi di gioco sono particolarmente blandi. Potrebbe avere fatto la fine di Mascherano, ma anche Paulinho del Barcellona era dato per spacciato dopo l’esperienza in Oriente. E invece…

L’altro nome in rampa di lancio, anche se in seconda battuta rispetto a M’Bia, è quello di Edimilson Fernandes. Svizzero di origini portoghesi e capoverdiane, 22 anni, Fernandes gioca da due stagioni nel West Ham come “tuttocampista”. In effetti, in due anni ha giocato in ogni posizione possibile della mediana: da diga davanti alla difesa a mezzala, da centrocampista di sinistra a trequartista. Cresciuto nel settore giovanile e nella prima squadra del club della sua città, il Sion, Fernandes prometteva benissimo. Al punto che gli Hammers, nel 2016, hanno deciso di investire su di lui. In due stagioni a Londra ha collezionato 42 presenze, alcune delle quali dalla panchina. Si tratta di un centrocampista dotato tecnicamente con qualche lacuna tattica e caratteriale. È il classico profilo di calciatore giovane che si e un po’ perso per strada. Alla Samp potrebbe rilanciarsi, anche se sarebbe un azzardo puntare su di lui come regista titolare della squadra. Lui che regista puro non è, nonostante anche Torreira, all’inizio della sua carriera, non fosse un play-maker. Secondo Transfermarkt, il suo cartellino vale 5 milioni di euro. Si tratterebbe dunque di un colpo low-cost. Edimilson Fernandes, più che il regista, alla Samp potrebbe fare la mezzala oppure il trequartista.

Autore

Roberto Bordi

Redazione

Lascia un commento

Powered by themekiller.com