MERCATO: BYE BYE COLLEY, SI LAVORA PER TENERE SCHICK

10

Sembra vicina ai titoli di coda la vicenda Colley: la distanza fra domanda e offerta resta ampia, in barba alle parole di Giampaolo che lamenta il ritardo dell’arrivo di un fondamentale difensore centrale. “Sarebbe stato meglio cedere Skriniar avendo già pronto il nuovo difensore”, ha detto consapevolmente il Mister.
Del resto una squadra seria non cede un pezzo cardine della squadra senza avere già pronto il sostituto, evidentemente noi siamo di un’altra parrocchia.
E mentre Osti, tornato stralunato come alcuni anni fa, ha commentato sui ritardi di mercato: “La gatta frettolosa fa i gattini ciechi”, noi incassiamo anche il “no” del Genk per Colley (i 6 milioni offerti sono  pochi) nonostante Giampaolo abbia detto che per quanto riguarda il nuovo difensore siamo già fuori tempo massimo.
La vittoria netta contro la Cremonese ha dato serenità all’ambiente. Ma il 3-0 secco ai grigiorossi non deve far abbassare la guardia: servono in fretta le 4 pedine nei ruoli chiave richiesti da Giampaolo.
Assetati di qualità, si lavora per tenere Schick il prossimo anno, in attesa delle nuove visite mediche a cui si sottoporrà il giovane campione boemo: Ferrero proporrà un notevole aumento d’ingaggio: 1,35 milioni di euro più bonus. Una cifra che farà di Schick il giocatore più pagato della squadra e l’elemento giustamente più rappresentativo.
Una mossa che potrebbe avere risvolti positivi: se prendiamo un trequartista di qualità da piazzare dietro Schick e Quagliarella (con Caprari pronto dalla panchina), abbiamo già un’altra sostanza.
Si tratta ovviamente di “se”, dei tanti “se” che fanno da corollario al calciomercato.
Dopo l’ormai probabile tramonto della trattativa Colley la Sampdoria sembra indirizzarsi nuovamente su Gian Marco Ferrari del Sassuolo e Martin Hinteregger dell’Augsburg.
Per il gioco delle probabilità prima o poi qualcuno arriverà

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

10 commenti

  1. La sud meriterebbe lo scudetto i 4 scappati da casa che hanno poteri decisionali di sparire dal panorama calcistico. Il pensiero di vedere la prima a Marassi con Regini centrale titolare mi fa venire il vomito e allo stesso modo i “dirigenti” bravissimi a vendere e fare cassa. 50 milioni di plusvalenza acquisti nessuno a parte Murru che è ancora tutto da scoprire. Che ANGUSCIA contestare e mandarli a cagare con il Benevento no vero? Qui il pesce non puzza più dalla testa tifosi infreddoliti…..

  2. Marco Convalle -

    Sono d’accordo Luigi, campagna acquisti vergognisa, ogni settimana spuntano nomi misteriosi che altrettanto misteriosamente spariscono, qua ci prendono per il culo, più passa il tempo poi è più avrai difficoltà a trovare elementi validi e se li trovi te li faranno pagar cari

  3. Il mercato quest’anno è più difficile. Ho l’impressione che la nostra dirigenza non abbia quella decisione necessaria per chiudere gli acquisti. A parte il polacco che peraltro stavamo perdendo e Murru che arriva infortunato come successe lo scorso anno per Cigarini, si ha l’impressione che non affondino i colpi, vedi Jlicic e forse anche Tonelli e Merè. Ieri ho visto la partita con la cremonese. Il calcio d’estate è indicativo ma il primo tempo non mi sono piaciuti per niente. Simici che si parla di mandare via è stato, per me il migliore, ma a parte lui e Silvestre e Puggioni poco altro. Nella ripresa con Torreira e Verre la musica è cambiata.

  4. Se teniamo Schick il mercato in attacco è chiuso. Ma avremo bisogno di un terzino e di un centrale, al più presto. Sulla trequarti, a meno di colpi Last Minute, per me punteremo su Praet, anche perché ci sono 10 mln da far fruttare

  5. Siete certi che sia positivo tenere Shick che non vedeva l’ora di andare via? mi immagino come sia super motivato…mi raccomando eh, quando esce il suo nome dallo speaker dello stadio “ooooohhhh” a osannare un autentico mercenario.Ci sta che vuoi andare via, ma guardate la differenza con Muriel!
    Capitolo trequartista, ma Praet, che anche nelle amichevoli è stato uno dei peggiori, nel suo ruolo tra l’altro, siamo sicuri sia questo gran campione che ci hanno raccontato?ricordiamoci che non essendo Torreira un regista vero e proprio, il trequartista è fondamentale per gli assist agli attaccanti, quest’anno non c’è Muriel che se si accendeva faceva tutto da solo!

  6. Concordo con Silverfox che nell’amichevole con la Cremonese durante il primo tempo per lunghi tratti ci hanno messo sotto e la cosa un pò mi preoccupa. Poi il secondo tempo è ovvio che tutti i cambi fatti dalla Cremonese non equivalevano ai nostri e quindi è fisiologico che abbiamo preso in mano la partita….. I giornalisti nel dopopartita ovviamente tutti indaffarati a far vedere il bicchiere mezzo pieno. Mi sono piaciuti comunque Simic (mi raccomando mandatelo via) e Verre.
    Note negative Dodò che è il solito “pesce fuor d’acqua” (siamo sicuri che è brasiliano?) e Capezzi che non ne ha azzeccata una.
    Un appello : tenete Simic , perchè secondo me prima o poi (speriamo prima) esploderà come Skriniar.

  7. Belin ci vuole un’allenatore x dirmi che ad oggi questa squadra è scarsa e ci voleva il test con la cremonese per ulteriori conferme? Dodo regini pavlovic capezzi Bonazzoli vado avanti? Ad oggi così lotti per non retrocedere questo è sicuro ma osti dice che non c’è fretta. Vada a ca…e lui e chi la pensa così

  8. Scusate ma con tutte le rumente di dife nsori che abbiamo escluso sivestre prendere uno come rispoli era folle?

  9. Confermo il mio post di prima. Diusse dell’Empoli va al saint Etienne. Come al solito…..costo € 5 milioni. Unica nota positiva Simic a questo punto spero rimanga. Per me è meglio dello Skriniar di Luglio scorso!!

  10. Il trequartista, o come volete chiamarlo, che farebbe fare una caterva di gol a Schick ci sarebbe, anzi c’è, ma la stoltezza di certe menti malate ha, di fatto, impedito che ciò possa avvenire………Che pena questo calcio, anzi il mondo del calcio!

Lascia un commento

Powered by themekiller.com