URLO DELLA SUD: “ZENGA IN CONFUSIONE. PERCHE’ CHIEDE TUTTO A CICCIO PEDONE??”

8

Il commento dell’Urlo della Sud, dopo la deludente prova di ieri sera. L’Urlo tocca tre punti fra le cose (tante) che non sono funzionate nella partita di Bergamo.

Per la serata di ieri, che mi ha mandato in branda col sangue avvelenato, tre punti voglio toccare… 

1 Ma perché Zenga durante la partita chiede lumi a Ciccio Pedone che probabilmente ne sa pure meno di lui?

2 Ma Cassano, che comunque quando entra accende la luce, che cacchio di dieta sta seguendo negli ultimi tre mesi? Quella di Zeffirino? U pa’ ciu largu che lungu….

3  Ma la partita doveva riaddrizzarla tale Rocca?
Ok spazio ai giovani ma il torneo di Viareggio è a febbraio!!!

Urlo della Sud

 

 

 

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

8 commenti

  1. Puoi dire tutto ma non che Ciccio Pedone ne sa meno di Zenga !
    Anzi con una rosa come la ns farebbero meglio sia Pedone che Chiesa.
    Qui se viperetta non si da una mossa vedremo un campionato da parte dx e partitacce alternate a botte di culo.

  2. Zenga oltre che in confusione, direi presuntuoso.. Non siamo ancora pronti per il trequartista, tantomeno in una trasferta “ruvida ” come Bergamo, soprattutto Correa non è pronto!

  3. L’anno scorso i rincalzi erano Gastaldello, Cacciatore, Munoz, Acquah, Duncan, Rizzo, Krsticic, Sansone, mettiamoci pure Muriel e probabilmente dimentico qualcuno, ora in caso d’indisponibilità di qualche titolare sei costretto a fare giocare ragazzi che fino a qualche mese fa lo facevano con la Primavera, e ancora leggo e sento in giro che questa rosa è più forte di quella della passata stagione…mah…

  4. Sarà che a pensar male si fa presto .. ma secondo me era voluta una prestazione di questo tipo … non parlo di calcio scommesse però a tirare il fiato si … a me ha impressionato che sul 2 a 0 a 1 minuto dal termine sia siano messi alla ricerca del goal poi trovato …

  5. Giovanni Prussia -

    Alle tre considerazioni che condivido pienamente aggiungerei : perché presentarsi in una trasferta complicata dallo stato di forma degl’avversari con Muriel, Eder. correa e soriano tutti insieme ? Dietro si sbandava di brutto. Ok le riserve sono gramme , in difesa ,ieri sera, anche i titolari, ma perché non mettere dentro prima Cassano e Carbonero ? Ed infine….che scarso questo Muriel, lui si davvero grasso, anche ieri avrà toccato 12 palloni in 90 minuti, perdendoli tutti e 12. Vediamo ancora la prossima poi……panchina tutta la vita. E peccato per i quattrini spesi

  6. Se Muriel continua così viene da pensare che a Udine se la ridano sotto i baffi…..Come dire: noi lo conoscevamo…….e ora il pacco è vostro! Ma speriamo che si riprenda, i numeri ce li avrebbe.

  7. Ma come viene servito Muriel?lontano e sempre spalle alla porta, con squadra lunghissima e lui (che non è un attaccante da tener palla e far salire la squadra) deve per forza tentar la giocata perchè è da solo.Dalla prima partita estiva ho notato la squadra lunghissima, difesa e centrocampo bassi e attaccanti lasciati li da soli, in più se si gioca con lancio lungo e pedalare non è il modo di giocare per sfruttare il potenziale di Muriel.
    Certo anche lui può e deve dare di più, ma in primis penso che sia sbagliato il modo di star in campo di tutta la squadra.

    • Ha i perfettamente ragione non si può dare tutte le responsabilità a Muriel, quando palloni dal centrocampo ne arrivano veramente pochi e in tutte le partite si assiste sempre a quei cazzo di retropassaggi che fanno venire il nervoso ai tifosi: se vogliamo trovare un capro espiatorio in Muriel, che non sta rendendo niente, va pure bene, ma allora mettiamoci pure Soriano che gioca come un interruttore elettrico (spento o acceso) e a parte due tiri (di cui un gol nel finale) non si è mai visto, Fernando che ad ogni partita colleziona dei gialli e va bene per arginare gli avversari ma di gioco e passaggi non se ne vedono molti, stesso discorso vale per Barreto che dà comunque l’impressione di essere presente in ogni parte del campo rientrando spesso a difendere, Correa non è neanche da menzionare perchè ha saltato tutta la preparazione estiva e il suo presunto talento è ancora tutto da venire fuori (a parte la punizione procurata con la Roma); davanti l’unico che si salva è Eder che si sacrifica sempre per tutti ma non può da solo risolvere tutte le partite del campionato; in difesa siamo sfortunati perchè ad ogni partita perdiamo un uomo. La soluzione sarebbe che qualcuno si accomodasse in panchina e lasciasse il posto ha chi ha fame di giocare ma nei ruoli giusti.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com