JANKTO- PRAET: IL CENTROCAMPO E’ DA ALTA CLASSIFICA. ORA MANCA IL REGISTA

5

Anche se il mercato stenta ancora a decollare, è giusto riconoscere alla Sampdoria il merito di avere formato in mezzo al campo una delle coppie più assortite della Serie A: Dennis Praet e Jakub Jankto. 46 anni in due, entrambi hanno le caratteristiche ideali per il gioco di mister Giampaolo. Abbinano qualità e quantità, impostazione e interdizione, gamba e intelligenza tattica. Non è un caso che per questi due giocatori la società blucerchiata abbia investito in tutto 25 milioni di euro. In questo momento, il centrocampo è il reparto più solido e completo della rosa. A disposizione dell’allenatore, oltre ai già citati Praet e Jankto, ci sono Linetty, Barreto, Capezzi e Verre. Un gruppo ben amalgamato di centrocampisti che nel 4-3-1-2 dell’allenatore sono chiamati a un lavoro non indifferente: di spinta, copertura, inserimento e ripiegamento. Al puzzle realizzato dalla società manca una sola tessera: il regista. Dopo la cessione di Torreira all’Arsenal, ora la Sampdoria va a caccia del suo sostituto. Nonostante un paio di buone prestazioni nella passata stagione, Leonardo Capezzi non convince Giampaolo. Il tecnico blucerchiato ha bisogno di un furetto, un pendolo che sappia muoversi in cabina di regia col giusto mix di grinta e dinamismo. Finora l’unico nome di un certo peso fatto da radiomercato è quello di Erick Pulgar, play-maker del Bologna. Un buon giocatore che però, a sentire l’opinione di chi lo ha seguito intensamente negli ultimi anni, pecca di continuità e di testa, nel senso che ha troppi passaggi a vuoto e si fa ammonire spesso. Probabilmente Pulgar è una falsa pista. Con l’arrivo di Sabatini la Samp guarda in Sudamerica che si sa, abbonda di centrocampisti di qualità. Chissà che il regista non arrivi dal Rio della Plata…

Autore

Roberto Bordi

Redazione

5 commenti

  1. Mi scazza solo che sento che Berisha farà bene, e costava la metà di Jankto. Del resto Lotito/Tare hanno la vista non meno buona di Pecini o Sabatini…

  2. Se non erro praet ha una clausola di 26 milioni che scade a il 31 luglio quindi mi tocco porta sfiga parlare prima ma tant’è ci piace far parlare o scrivere senza certezze.

  3. il regista sicuramente e’ il ruolo preferito della viperetta! propongo Adriano, uno dei tre cinema pignorati a roma! Via la banda bassotti ed i suoi boys!

  4. Luca (quello che stava in Brasile) -

    senza costrutto, senza programmazione, senza obiettivi..
    Da giocatore, io andrei alla Samp solo per mettermi in mostra per un anno, con il post di FB giá scritto per i saluti a fine stagione.
    Potremmo fare un samp club fatto solo di campioni che hanno seguito questa via.. solo dei rivenduti negli ultimi 5 anni riempiamo mezzo parterre

  5. Visto andare via Alviero Chiorri e Trevor Francis.
    Tanti saluti Zapata!
    Avanti Sampdoria sempre e abbonamento a prescindere da ste rumente di giocatori.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com