JAKUB JANKTO ALLA SAMP: ENTRO OGGI LA RISPOSTA DEFINITIVA

0

Prestito oneroso attorno agli 8 milioni di euro e riscatto per complessivi 15 milioni: è l’offerta che la Sampdoria ha presentato all’Udinese per strappare ai friulani Jakub Jankto.

Il centrocampista ceco classe 1996 è vicinissimo alla firma con i blucerchiati: attesa entro oggi la risposta del giocatore. Jankto, 22 anni, da due stagioni è uno degli intoccabili del centrocampo dell’Udinese. Finito nel mirino di squadre importanti, nelle ultime due stagioni ha collezionato 65 presenze in Serie A, condite da 9 gol 10 assist. La Samp, dopo avere sferrato l’assalto al compagno di reparto Fofana, ha spostato l’attenzione sul centrocampista ceco, considerato più funzionale al gioco di Marco Giampaolo. 1 metro e 84 di altezza, 12 presenze e 1 rete con la maglia della sua nazionale, Jankto è cresciuto nel settore giovanile dello Slavia Praga. Nel 2014 è passato all’Udinese. Dopo una stagione con la Primavera friulana, è passato all’Ascoli in Serie B, prima di essere lanciato in massima serie dalla società del presidente Pozzo.

Il suo arrivo a Genova sembra a un passo. Due i potenziali ostacoli alla trattativa: la volontà del calciatore, la cui partenza da Udine non è in discussione dopo le parole al veleno rilasciate poco tempo fa dal diretto interessato contro i friulani, e l’inserimento in extremis del Valencia. L’anno prossimo gli spagnoli giocheranno in Champions. La voglia di confrontarsi con un palcoscenico così importante potrebbe condizionare Jankto, ma la Samp fa leva sui buoni rapporti con l’attuale ds dell’Udinese Daniele Pradé – ex responsabile dell’area tecnica blucerchiata – e sulle doti persuasive di Walter Sabatini

Autore

Roberto Bordi

Redazione

Lascia un commento

Powered by themekiller.com