IPOTESI SAPONARA-EDER: STRATEGIA VINCENTE O MINESTRA RISCALDATA?

5

9  milioni pagati dalla Fiorentina per Saponara nel gennaio scorso (1 milione all’Empoli più 8 per il riscatto). Cifra chiaramente alla portata della Sampdoria dopo gli incassi pantagruelici dell’estate.

Apprezzato e conosciuto da Giampaolo, Saponara è un profilo che può fare al caso nostro.

700.000 euro all’anno d’ingaggio, sa muoversi sulla trequarti sapientemente: Saponara è il giocatore che potrebbe dare la qualità che attualmente ci manca come birra nel deserto e che secondo le ultime voci rappresenta l’ultimo obiettivo nel ruolo per la Sampdoria.

La società sta agendo sul mercato con calma olimpica: i soldi in cassa ci sono, sarebbe un errore madornale sbagliare gli acquisti a causa della troppa foga. Serve dunque un punto di incontro tra i tempi necessari per il colpo giusto e l’esigenza di Giampaolo di avere presto i titolari e provare gli schemi.

Intanto radiomercato, un’entità che spesso spara un sacco di panzane, dice che Giampaolo vedrebbe placati i propri malumori con l’arrivo di Eder, i cui movimenti sono considerati in piena sintonia con il gioco che vuole sviluppare il Mister.

Certo, dopo tanti proclami della dirigenza di lanciare una Sampdoria giovane e affamata, farebbe un po’ strano vedere l’attacco del prossimo anno composto da due over 30. Ma col tempo abbiamo imparato che il peso delle parole di Ferrero è leggero come una piuma. Ferrero è mobile, qual piuma al vento e le idee si cambiano come cambiano le stagioni.

L’eventuale ritorno di Eder non ci entusiasma, ma se il Mister, come sembra, supporta questa scelta avrà certamente le sue ragioni. Si attende la decisione di Eder con la consapevolezza che il potenziale cavallo di ritorno dovrà essere associato anche ad un trequartista forte.

Alcuni tifosi invocano Djuricic, autore di spunti (per la verità rari) di grande qualità lo scorso anno. E’ giusto però ricordare che Djuricic rappresentava la terza scelta nel ruolo secondo il Mister, che aveva nelle gerarchie prima un Fernandes non trascendentale poi addirittura un Alvarez, sul quale non si aggiunge altro per evitare di far fuoco sulle povere ambulanze.

Il nome “nuovo” per la trequarti può essere dunque Saponara?

Navigato trequartista, vorrà riscattare la stagione deludente appena conclusa. Si aggiunge inoltre l’obiettivo Mondiali che fa gola a molti e che può essere la carta giusta per dare motivazioni ulteriori.

Saponara-Eder: una strategia utile (e fattibile) o solo una minestra riscaldata?

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

5 commenti

  1. Ma se non dobbiamo sbagliare gli acquisti, Saponara è proprio l’ultimo da prendere, non solo viene da una stagione fallimentare, ma è sempre infortunato, quindi, che resti pure alla Viola.
    Per quanto riguarda Eder, non vorrei più vederlo con la nostra maglia, un’anno fa ha fatto di tutto x andare a fare panchina all’Inter, adesso che continui a fare panchina, sempre all’Inter…

  2. Marco Convalle -

    Secondo me bisogna prendere giocatori che piacciono al mister altrimenti son soldi buttati, anch’io non amo i cavalli di ritorno ma il calcio è purtroppo cambiato e bisogna pensare soprattutto al risultato finale, se Eder è gradito a Giampaolo che torni pure, bandiere ormai non ce ne sono più, l’ultima ammainata è stata quella di Totti, il resto pensa solo ai soldi

  3. Saponara è l’uomo adatto per il gioco di Giampaolo. L’allenatore lo conosce e con lui ad Empoli è stato bravissimo. Non so se la Fiorentina molla anche lui. Per Eder, al di là del passato, è il giocatore che nello scacchiere si assomiglia di più a Muriel. Con lui puoi fare anche il 4-3-3 o il 4-2-3-1 in quanto in rosa c’è anche Caprari. I miei dubbi sono su un Quagliarella con un anno in più. Il polacco come riserva è un pò poco, ci vorrebbe anche un centroavanti titolare. Uno forte!

  4. Ci vorrebbe, ipotesi, si potrebbe, se arrivasse, va bene intanto chiunque arrivi l’obiettivo è la salvezza le risorse in parte ce le teniamo in tasca per coprire quelli spesi negli anni precedenti e quelli che rimangono compriamo qualcosa. Di più ad oggi non si può pretendere. Campionato si spera tranquillo senza troppe umiliazioni.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com