INTRIGO FERNANDO, LA SITUAZIONE

0

Scorrendo le foto del profilo Instagram di Fernando, una domanda sorge spontanea: cosa ci fa ancora in Brasile? Mentre tutti i suoi compagni lavorano da una settimana a Bogliasco, il centrocampista della Sampdoria si gode un insolito prolungamento delle vacanze a Rio de Janeiro.

La storia è nota a tutti i tifosi blucerchiati. Da più di un mese Fernando è al centro di un tourbillon di voci di mercato che lo hanno accostato prima al Milan, poi allo Spartak Mosca. Proprio la società russa sarebbe a un passo dall’acquistare dalla Sampdoria il giocatore per circa 12 milioni di euro più 1,5 di bonus. Soldi freschi da reinvestire sul mercato, sia per il suo sostituto naturale Federico Viviani che per il trequartista belga Praet.

Eppure, un alone di mistero aleggia attorno alla trattativa che dovrebbe riportare Fernando nell’Europa dell’est, dopo l’ultima esperienza allo Shakhtar Donetsk. Questa settimana, anziché volare a Mosca per svolgere le visite mediche di rito, Lucas Fernando è rimasto a Rio a prendersi il sole con la famiglia. A inizio luglio il giocatore, su permesso della Sampdoria, non aveva risposto alla convocazione per il raduno e il suo agente era volato a Mosca per accordarsi con lo Spartak. Sembrava tutto fatto, mancava solo la firma del diretto interessato. Che però non è ancora arrivata.

Che Fernando non sia convinto al 100 per cento della destinazione? Da escludere la sua volontà di rimanere a tutti i costi alla Sampdoria. In quel caso, si sarebbe presentato puntuale a Bogliasco. A questo punto le alternative sono due, caro Lucas: o torni con il primo aereo a Genova, pagando una multa alla società per la tua assenza ingiustificata, o vai a Mosca facendoci guadagnare un po’ di palanche (sarebbero 5,5 milioni di plusvalenza, mica bruscolini).

Te lo do io il Brasile, Fernando!

ROBERTO BORDI

Autore

Roberto Bordi

Redazione

Lascia un commento

Powered by themekiller.com