INIZIA IL MERCATO. FERRERO SE CI SEI BATTI UN COLPO

7

Inizia il mercato 2019, dopo i bagordi delle feste. Un mercato che per la Sampdoria può avere una grande importanza, dopo il lavoro svolto da Giampaolo e dallo staff tecnico che ha portato i blucerchiati al settimo posto in classifica, con l’ultima e gagliarda partita dell’anno a pari con la Juventus, a Torino. A tal proposito, non è bastata la ladrata di fine anno col botto della juve: ci è toccato anche sentire le giustificazioni incredibili di una pletora gobba che interpreta le azioni con regole di campo create apposta per loro: non è tanto il gol (magico) di Saponara che probabilmente era da annullare per una regola assurda sul fuorigioco di rientro.

Ma il rigore assegnato agli zebrati resta uno scandalo clamoroso e le giustificazioni del post partita, l’esultanza di Allegri fa solo venir voglia di gufare la rubentus da qui all’eternità. E ci sarà più gusto quando speriamo verranno cacciati a pedate dalla corsa alla coppa che inseguono inutilmente da anni. Ladri ladri, l’Adriana, dice il sommo maestro Manolo Strimpelli. E non c’è da aggiungere altro. Il mercato inizia oggi, giovedì 3 gennaio e finirà il 31. Come riporta il sito della Lega, i contratti del calciomercato invernale per Serie A e Serie B potranno essere depositati a partire da giovedì 3 gennaio 2019. La data di chiusura del calciomercato inizialmente era stata fissata per il 18 gennaio 2019, il giorno prima della ripresa del campionato fissata per il 19. L’assemblea della Lega Serie A ha però chiesto di spostare la fine del mercato di riparazione alla classica data del 31 gennaio. Un tempo particolarmente lungo nel quale vedremo l’interesse e la voglia di Ferrero di puntare al’Europa: il primo colpo messo a segno è stato quello della Fiorentina che si rinforza con l’arrivo di Luis Muriel, uno dei tanti impacchettati dalla dirigenza doriana.

La Viola aggiunge Muriel a Simeone, Chiesa e Pjaca per una rosa di caratura europea. Con un tale raffronto, è ovvio che noi possiamo solo fare i complimenti a Giampaolo, abile a fare nozze con fichi secchi, ossia a puntare su Caprari e conquistare un settimo posto a suon di grandi prestazioni.

A questo punto se la società ambisce a restare in questa posizione di classifica, a gennaio deve investire. Ossia investire per la Sampdoria quanto è stato guadagnato in un mercato estivo altamente remunerativo.

Ora escono addirittura voci di un addio prematuro di Tonelli. Questa cosa sarebbe scandalosa. Il mercato finisce il 31 gennaio: Ferrero ha tutto il tempo per costruire una grande Sampdoria per cercare di rimanere in questa onorevole posizione di classifica. Ferrero, se ci sei batti un colpo!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

7 commenti

  1. Su Tonelli direi che si sta cercando di avere uno sconto. Inoltre, solo la società conosce la reale integrità fisica di questo ragazzo, che temo sia una cosa di cui tener conto.
    Visto Colley e persino Ferrari… Possiamo fare un po’ i difficili. Comunque i commerciali!

    Mi aspetto colpi a sorpresa da questo nostro mercato.

  2. Sentinel spero tanto tu abbia ragione,io come scritto a commento di un precedente editoriale temo che i nostri rinforzi di gennaio saranno regini e dodo’

  3. Personalmente, sarei contento se kowna andasse a giocare con continuità (con un rimpiazzo “scommessa”) e se tornasse un defrel normale… Altro non serve in questo momento, se non qualche pedina che veda per un girone i metodi di allenamento del mister (che, vostro malgrado, verrà confermato), così da non dover partire da zero nella prossima preparazione estiva! Si tonelli, 8.5 mln sono oggettivamente troppi…

  4. E se defrel non torna normale…vabbe’arriveremo decimi tanto la societa’e’contenta cosi’…anche io sono convinto giampaolo verra’confermato, del resto e’allenatore da decimo posto,in linea,lo ripeto con obiettivi societari senza una minima ambizione,del resto parte sinistra della classifica e’…

  5. Allenatore bravo è quello che non si piazza sotto il valore della propria rosa, e quindi GP è allenatore bravo.
    Mai avuti 4 centrali in rosa tutti di alto valore, forse nemmeno nella Sampd’oro, quindi giustissimo trattare per Tonelli e nel caso anche perderlo perché con 8milioni si possono fare grandi acquisti di giocatori emergenti (Skriniar e Andersen in due sono costati molto meno) … se Sabatini si sveglia

Lascia un commento

Powered by themekiller.com