IN ATTESA DEL TROFEO GARRONE

0

In attesa del Trofeo Garrone di sabato prossimo, la squadra è tornata al lavoro a Bogliasco. Oggi doppia sessione d’allenamento. al mattino, attività aerobica e tattica, al pomeriggio partitella a campo ridotto dopo sedute di stretching e lavoro muscolare (stesso programma previsto per domani). Sansone è rientrato nel gruppo, mentre Gastaldello, Costa, Romero e Soriano hanno lavorato a parte. L’argentino, già convocato in nazionale per l’amichevole con l’Italia del 14 alla presenza di Papa Francesco, risente di una contrattura al bicipite femorale, un leggero infortunio che non dovrebbe pregiudicare la sua presenza contro l’Olympique Marseille; più difficile, invece che vi partecipino Gastaldello, Costa e Sansone; nel frattempo, i marsigliesi hanno disputato oggi un’amichevole contro il Parma, perdendo di misura contro i gialloblu (0-1).

Sul fronte mercato, ufficializzata ieri la cessione di Gianni Munari al Parma, oggi è stata la volta di Alessandro De Vitis che però, come detto, disputerà la prossima stagione in prestito al Carpi.

Nel frattempo, potrebbe concretizzarsi una fattiva collaborazione tra Samp e Bra, dopo l’amichevole disputata domenica scorsa a Chiusa Pesio. Nelle Langhe, infatti, potrebbe arrivare il giovane Blondett, nella scorsa stagione in forze al Portogruaro, società che in questa stagione non è riuscita ad iscriversi alla Lega Pro 2.

Nel frattempo, Pasquale Sensibile parla: intervistato da SkySport, l’ex direttore sportivo parla della trattativa con l’attuale allenatore del Napoli Rafa Benitez:

“Ci fu un colloquio a Londra con l’allenatore, a livello personale è stata una esperienza incredibile. Lo spagnolo è un grande professionista, avevamo appena vinto il campionato di Serie B con la guida di Beppe Iachini. Volevamo dare un taglio internazionale alla Samp, abbiamo pensato a Benitez perché aveva grande voglia di tornare in Italia per far ricredere qualcuno. Benitez ci ha riflettuto una settimana, siamo stati in continuo contatto ma lui voleva essere competitivo da subito: la Sampdoria non poteva garantirgli questo scenario nell’immediato. Sul mercato non potevamo garantire gli interventi che chiedeva il mister. Benitez era interessato, ma ha chiesto una disponibilità importante in sede di campagna acquisti”.

In sostanza, Rafa voleva interventi massicci sul mercato, ma dai rubinetti Garrone sgorgava poca acqua….

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com