IL WEB DIFENDE ZENGA. SE VI PIACE TANTO PRENDETEVELO

16

La popolarità di Walter fu Uomo Ragno ha portato in queste ore ad una strana conseguenza. All’imminente annuncio del suo esonero si è scatenata la polemica, lanciata soltanto dai tifosi NON doriani, sulla presunta follia del gesto di Ferrero.
Secondo questi tifosi non vedenti (che ad esempio proliferano sulla pagina web della Gazzetta), sono due gli attori del teatrino della vicenda: un presidente pazzoide che punta allo Scudetto. Un valido allenatore che ha raggiunto la metà classifica con un organico “non all’altezza”, ma che nonostante gli sforzi viene esonerato dalla società guidata da un folle.
Ecco un bell’esempio di come l’ignoranza crassa partorisca la mistificazione della realtà.

Ma la vicenda reca con sé un ulteriore insegnamento (già per altro noto): sulla Sampdoria è meglio che parlino solo i doriani, dal momento che gli altri sono costretti a proferire un florilegio di stronzate.
Ovviamente nessuno di questi tifosi di calcio, difensori aprioristici di Walter, avrà visto giocare la Samp (magari giusto con l’Inter, dove per altro disputammo la miglior partita).
Nessuno di loro avrà visto la deprimente agonia successiva, l’inutile non gioco blucerchiato che ha portato la dirigenza a convincersi, forse in ritardo, di prolungare il soggiorno a Dubai del Coach (il commento più bello dal web, tra i mille apparsi al grido Non uccidete l’Uomo Ragno, è il seguente: “Se la Samp dà via Zenga distrugge la squadra”… Ahahah, veramente non c’è limite all’incompetenza).
Al contrario, a quanto sembra, abbiamo una società più lucida del previsto.
In quanti, infatti, temevano che Ferrero rimanesse saldo sulle proprie idee, al punto di tenere Zenga fino a giugno?
Resta la simpatia per il personaggio Walter, grande uomo di sport.
Ma non si leggono, in queste ore, le stesse barricate in difesa del valido Beppe Iachini, esonerato da un vero folle, come Zamparini. Se Iachini è stato esonerato, cosa dovevamo fare con Zenga? Crocifiggerlo sul Sinai?
Tifosi di Inter, Roma, Lazio, Juve difendono con ignoranza l’operato di Zenga. Se vi piace tanto prendetevelo voi!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

16 commenti

  1. ma chi se ne frega del web o di chi giudica senza aver visto una partita, piuttosto se della valle complica le cose e pretende scambi da aguzzino un bel vaffanculo iaco c´è !

  2. Diciamo che è stato il contrario, cioè Ferrero è stato anche troppo paziente e ragionevole.
    La squadra ha un organico non stellare ma adeguato per fare un campionato da media classifica tranquilla (non voglio sbilanciarmi), ma cmq con gioco e schemi per poter guardare la Samp giocare a Football.
    Ciò che veramente preoccupa e che abbiamo si 16 punti ma avete visto il calendario? Se nelle ultime sette partite abbiamo fatto una media punta da retrocessione le prossime 7 con Z ci avrebbero affondato.
    A quelli del Web dico di andare a fare in ..lo!! Zenga a Dubay e Bye Bye)))

  3. Peccato che non si possa prendere Cappellino, grande tecnico e grande uomo; il più grande, per quello che ha fatto e per quello che ha detto.

  4. Il web??? Questo ridicolo personaggio (la barba la dice tutta) è sponsorizzato dai cazzoni come Vialli che lo tutelano solo perché lo conoscono. Ed è così che si è costruito il suo fragile castello. È più incompetente di cavasin,ferrara e di carlo messi insieme e dico tutto. Facciamo parlare il web. Fatto sta che il 99,5 % dei tifosi doriani (ossia chi vede partite, allenamenti, ritiro) stanno esultando per l’esonero. Mia nonna con queata rosa avrebbe fatto meglio

      • Beh che c’entra? Vialli calciatore è stato e restera un idolo. Fuori da qui se dice cazzate lo considero cazzone. Non significa dire che non sono doriano ma che razza di ragionamenti infantili fai?

        • Io non sono d’accordo su Di Carlo. Non siamo certo retrocessi per colpa sua. L’anno scorso in un certo momento sembrava riuscisse a salvare il Cesena di Lucchini e Volta, comunque valorizzando piú di un giocatore davanti. Venisse domani, lo considererei un upgrade.

          • Sentinel tra i citati è sicuramente il meno peggio, ma non mi sembra un trascinatore e in quel caso al di là del caso Cassano ritengo che l’errore fu prendere un allenatore non certo pronto per un preliminare di champions

        • il ragionamento di una persona che legge “i cazzoni come Vialli” e che le spiegazioni sul fatto che bisogna distinguere tra il calciatore e l’opinionista le legge solo dopo mentre si sente il rumore di unghie sui vetri.

          • Non mi sto affatto arrampicando sugli specchi caro Gianni. Per esempio leggi le dichiarazioni di Chiesa o Pari che su Zenga sono diplomatici ma ne giustificano l’esonero al contrario di Vialli che ne tesse le lodi (quali poi?) a priori prima dell’esonero. Secondo te questa esaltazione di Zenga ha fatto il bene della Samp? Secondo te Vipera non è stato influenzato da questi giudizi quando ha deciso di prendere questo pseudo allenatore? Pensala come ti pare ma al di là del giudizio insindacabile di vialli calciatore per me se uno dice cazzate in quel momento è un cazzone. Così come lo è quasi sempre ad esempio Cassano le cui gesta in blucerchiato sono intoccabili. Se questo basta per essere tacciato come non doriano allora non te la prendere ma non leggermi. Perdonami ma sei fuori rotta. Buona vita

  5. Giovanni Prussia -

    Io anche sono tra quelli contenti. La società si è mossa bene e tempestivamente. Detto questo……mi sono venute in mente le analogie con quando mandammo via Di Carlo , con risultati che sembravano insufficienti, per prendere il Coglione da 4 punti in non so quante partite. Ecco vediamo di scegliere quello giusto…..Vincenzino , e restituire un po’ di entusiasmo a tutti noi

  6. Concordo con quanto detto sopra. La Samp aveva qualche punto in piú del dovuto sui 16 ma con un trend delle ultime 7 pessimo, 7 partite su 12 in casa e almeno 4 gare da schifo totale (1 su 3). Bisogna riconoscere che i pennuti con una squadra modestissima forse hanno sbroccato del tutto 1 volta….ma loro hanno un allenatore (giudico solo il tecnico). Giá il paragone tra Z. e Gaspiangini é improponibile. Di questo passo i cugini mettevano sicuramente la freccia. Se il viperetta prende Vincenzino dimostra ancora una volta di non essere per niente incompetente: ha solo ritardato quella che era la sua prima scelta. Ma se non lo prende……allora la vedo grigia……

Lascia un commento

Powered by themekiller.com