IL PUNTO SU CORREA, VICINISSIMO ALLA SAMP

2

Joaquin Correa, inseguito da molti club europei, è a un passo dalla Samp.

Il giovane talento argentino andrebbe a rinforzare la rosa e potrebbe essere un gran colpo in ottica futura. Vista la giovane età è difficile che si punti subito di lui per sostituire il partente Manolo. Probabile dunque che a gennaio ne vedremo ancora delle belle.

Correa, classe ’94, è considerato una delle maggiori promesse del panorama argentino, gioca nell’ Estudiantes ed è descritto come il nuovo Pastore. 22 presenze in stagione per Joaquin, tra campionato e coppa nazionale: 3 reti e 4 assist.
Se in un primo tempo sembrava che la Samp avesse il sostegno dal Manchester City per l’acquisto del talento argentino, le ultime notizie riferiscono che i blucerchiati lo acquisterebbero con le proprie forze, al prezzo di 6,5 milioni di euro (la cifra che incasseremo dalla vicinissima cessione di Gabbiadini al Napoli).
C’è apprensione, intanto, per il caso Gabbiadini: il giocatore sta disputando le migliori gare della stagione proprio nei giorni in cui va delineandosi la sua cessione.
Manolo ha dimostrato una volta di più di avere colpi da campione, è forse l’unico in rosa in grado di cambiare le partite con un’invenzione delle sue, un tiro magico col suo eccezionale sinistro.

In caso di partenza sarà necessario sostituirlo adeguatamente.

 
Joaquin Correa ha talento, è un trequartista giovane dall’ottima tecnica, visione di gioco e dribbling da piccolo funambolo.
Dal suo score si evince che non segna moltissimo e questo può essere un problema visto che è chiamato a sostituire il nostro miglior cannoniere.

La sua giovane età lascia comunque presagire che sarebbe soprattutto un grosso investimento per il futuro.

Se arrivasse non sarà probabilmente l’unico giocatore a rimpiazzare la partenza di Manolo.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

2 commenti

  1. Tutto da vedere calato nel campionato italiano, per il resto l’ho visto giocare una partita di coppa sudamericana e ha grandi numeri, fantasia, velocità, ottimo tiro e dribbling, forse è ancora troppo gracile, ma può crescere. Piuttosto pare che il City lo parcheggi a Genova attraverso un fondo a loro collegato per far crescere il giocatore (fonte TuttomercatoWeb, quindi l’attendibilità è tutta da vedere).

Lascia un commento

Powered by themekiller.com