IL GRANDE INIZIO DI SILVESTRE, ALTRO CHE SAMUEL

3

Sorpresa tra le sorprese: Matias Silvestre. Altro che Samuel, Yepes, etc. Per fortuna quei vegliardi hanno preferito svernare su altre sponde. Era arrivato con un po’ di scetticismo, Matias. Considerato in apparenza come seconda o terza scelta dopo i vari pacchi tirati dai citati grandi vecchi del calcio.

Invece l’argentino sta disputando una prima parte di stagione davvero sorprendente, sui livelli del giocatore che impressionò a Catania e Palermo fino al 2012.

Mihajlovic ben conosceva le sue caratteristiche e non ha avuto dubbi sull’inserimento dell’argentino in squadra.

Le perplessità erano legate al rendimento di Matias nelle ultime due stagioni: chiamato al salto di qualità dopo l’exploit siciliano, Silvestre ha toppato sia al Milan che all’Inter, dove ha collezionato un elenco infinito di panchine.

Così viene da pensare che la sua dimensione sia la nostra: e noi ce lo teniamo stretto.

Il merito della difesa impermeabile della Samp delle prime giornate, come già detto, è di tutta la squadra.

Ma un tributo particolare va alla nuova coppia Silvestre-Romagnoli (con Gastaldello, capitano di ventura, che ha ben figurato quando è stato chiamato in causa).

Silvestre ha dimostrato di possedere grandi colpi da difensore puro: brillantezza, attenzione costante, velocità, forza nel gioco aereo e negli anticipi.

Il primo spezzone di campionato di Matias è stato davvero ottimo. Chi dice che la Sampdoria è la stessa dell’anno scorso ha ragione solo in parte. La difesa, nel suo punto focale, è stata trasformata. Il trio Da Costa-Mustafi-Gastaldello è un ricordo del passato: la combinata Viviano-Silvestre-Romagnoli, onestamente, dà molte più garanzie.

Si va dunque verso il riscatto di Matias Silvestre, di proprietà dell’Inter.

Il contratto di Matias in nerazzurro scadrà nel 2016: è dunque probabile che la Samp arrivi facilmente ad un accordo con il giocatore.

Se Silvestre manterrà questa qualità di gioco per noi si tratterebbe senza dubbio di un grande colpo di mercato.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

3 commenti

  1. Contentissimo del suo arrivo. Sapevo che era un buon giocatore, adesso mi sembra uno dei centrali più forti del campionato. Auguriamoci che continui così!

  2. Silvestre è fenomenale, ha solo dovuto dividere le attenzioni col miglior centrale italiano… Se questo è il modo di mettere delle toppe alla partenza di pezzi pregiati (Mustafi), ben vengano tutte le belle plusvalenze possibili! (ma… temo che ci metta del suo anche un certo Sinisa “il rimotivatore”… ).

Lascia un commento

Powered by themekiller.com