“RIVOGLIO LA FAME E LA RABBIA. GIULIETTA DOVRA’ VOLARE DAL BALCONE”

0

Faremo di tutto per far volare Giulietta dal balcone! – dice Sinisa nella conferenza stampa che precede la gara interna col Verona.

Al serbo non manca certo la fantasia. Un’altra citazione letteraria, molto più comica della precedente, quando Sinisa brandì fra le mani la Divina Commedia prima del match contro l’Atalanta. Auguriamoci che l’esito della gara sia completamente diverso.

La Sampdoria non sbaglierà più atteggiamento – esordisce Sinisa. “Se accadrà di nuovo, allora ci metterò la faccia io. Loro sono i miei uomini, non i miei giocatori».

Tre partite in 7 giorni, sarà previsto un turn-over?

Ci saranno dei cambi in vista delle 3 partite ravvicinate. Sarà normale il turnover. Se avessi potuto, domenica avrei cambiato tutti giocatori e pure l’allenatore della Sampdoria. Se qualcuno dei miei giocatori si sente responsabile per la brutta sconfitta di domenica, domani dovrà riscattarsi.

Voglio rivedere quella squadra affamata e rabbiosa, quella squadra che non mi ha mai fatto vergognare di loro. Anzi, mi ha reso orgoglioso. Non ci tiene nessuno a fare altre brutte figure. L’obiettivo rimane ancora la salvezza perché ancora non è stato raggiunto».

E c’è anche il ritorno di Maxi Lopez:

«Mi aspetto che Maxi faccia quello che fa durante l’allenamento – conclude Sinisa. Voglio che ripaghi la mia fiducia per averlo portato qua. Non mi basta un gol».

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

Lascia un commento

Powered by themekiller.com