GIAMPAOLO: “VINCERE PER ENTRARE NELLA STORIA”

6

Bando alle scaramanzie, Giampaolo inizia la settimana con animo guerriero. La prossima sfida potrebbe avere un valore storico e il Mister  prepara il derby caricando l’ambiente con alcune dichiarazioni di battaglia:Penso al genoa dal secondo successivo al fischio finale di sabato. Il derby non si gioca, si vince. Vogliamo fare un regalo ai tifosi per entrare nella storia”.

Discorsi che enfatizzano la necessità di spirito combattivo per affrontare il derby, una partita in cui non sono disdegnati ma anzi graditi gli interventi energici e scomposti contro gli avversari: Torreira e Barreto devono offrire il meglio del loro campionario.

Ma il prossimo derby potrebbe anche portare un risultato storico, a cui si riferisce il Mister. L’ultima Sampdoria capace di strappare 6 punti ai bibini nel corso di un campionato di serie A fu quella del glorioso presidente Ravano. Era il campionato 1959-60: quarto posto finale per l’armata blucerchiata guidata in attacco da bomber Brighenti, capace di vincere sul genoa in trasferta per 2-1 all’andata, e in scioltezza la gara di ritorno in casa per 3-0.

Giocheremo per vincere e per dare un ulteriore senso alla stagione. Così ha dichiarato il tecnico Giampaolo “Ora dobbiamo finire più in alto possibile in classifica, mettere nel mirino Fiorentina e Torino, provare a scavarcarli“.

Fiorentina a Torino hanno iniziato la stagione con ben altri obiettivi rispetto ai nostri.

I Viola non hanno avuto riscontri positivi in campionato, anche il Toro non brilla con la coppia Sinisa-Lombardo in panchina. Sarà dura superarli, vista la differenza di valori tecnici, ma fa bene Giampaolo ad alzare l’asticella dei nostri obiettivi di stagione, partendo comunque dal presupposto che dobbiamo difendere il decimo posto conquistato.

Ora però i discorsi stanno a zero: inizia la settimana che condurrà ad un “campionato” concentrato in 90 minuti.

Che inizi dunque la battaglia, sull’onda delle parole di capitan Quagliarella: “Al derby non basterà esprimersi al meglio, serve un carattere enorme. Da gara della vita”.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

6 commenti

  1. Si parla di serie a immagino perche l anno 3mendo del genoa quando con bazzani e flachi vincevamo 3 derby e tornavamo in serie a

  2. Viola e Toro secondo me complessivamente qualcosina in più di noi hanno, mantenere il decimo posto sarebbe già un ottimo risultato!

  3. Squadre complessivamente più esperte come organico della nostra. Con qualche elemento di spicco tipo Borca Valero e Belotti. il 10 posto non è per nulla garantito, basta qualche passo falso e il Chievo è lì. Quindi picchiamo duro fin da sabato. Gara da Linetty e Barreto dietro a Bruno con Djuricic pronto a dare il cambio

  4. La Fiorentina è sicuramente più forte di noi.Anche perchè ha un gruppo più collaudato nel tempo ma, probabilmente vive un momento difficile e quindi possiamo aprofittarne. Il Toro invece per me non è più forte. In attacco ce la battiamo ma loro sicuramente fanno più gol di noi. Il centrocampo è meglio il nostro e anche la difesa nostra non è inferiore alla loro. Possiamo arrivare ottavi ma, indispensabile bisogna battere i bibini!!!!

Lascia un commento

Powered by themekiller.com