GIAMPAOLO: “SILVESTRE MOSTRO SACRO. DOMANI VOGLIAMO VINCERE”

4

Giocherà Sala al posto dell’infortunato Bereszinski, unico indisponibile nella rosa blucerchiata per la partita di domani contro il Crotone, allo stadio Ezio Scida.

Gara delicata, entrambe le squadre hanno infatti bisogno di punti. La Samp ci arriva in condizioni ottimali, secondo le parole di Mister Giampaolo che si è detto molto soddisfatto della settimana di allenamenti a Bogliasco.
Ricomincia il campionato, dopo la tragica scomparsa di Astori:

La tragica morte di Astori – ha detto oggi in conferenza stampa il Mister – “ha toccato la sensibilità di tutto il mondo sportivo e non, a conferma delle qualità umane del giocatore. Il rinvio è stata una decisione unanime di tutto il calcio italiano. Il CONI e la FIGC hanno confermato e si sono uniti alla solidarietá. Ripartiamo onorando la memoria di Astori e la bellezza di questo sport”.

Poi le parole sul match di domani:

La squadra ha fatto una grande settimana– sottolinea Giampaolo – “Sono molto soddisfatto di come hanno lavorato. La squadra si è preparata a questa partita dura, difficile, per fare una grande prestazione e vincere. Il Crotone è una buona squadra che ha bisogno di punti e ha un ottimo allenatore. Stimo particolarmente il club per come ha saputo lavorare in tutti questi anni. I rossoblù hanno alternato risultati importanti a sconfitte. Hanno qualità, mi aspetto una partita difficile”.

Sala prenderà il posto di Bereszynski
ll terzino polacco – aggiunge Giampaolo – “è l’unico indisponibile, giocherà Sala. Noi siamo competitivi in tutti i reparti e questa è la forza del gruppo. Domani saranno scelte difficili per il mio undici, vorrei far giocare tutti ma non posso. Andersen, ad esempio – conclude il Mister – “diventerá forte, vedo in lui tante belle qualità nel ruolo di centrale, ma non ha competenza da terzino. In questo momento ha davanti un mostro sacro come Silvestre, ma se non avesse avuto lui avrebbe certamente insidiato il titolare. Non conosco la sua continuitá di rendimento, ma sará il futuro della Samp: il profilo del giocatore è importante».

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

4 commenti

  1. Mi tocco le parti basse, tutte le volte che il mister alla vigilia di una partita dichiara che la squadra in settimana si è allenata benissimo e lui l’ha vista bene abbiamo poi puntualmente giocato male…

  2. Io invece mi tocco perchè sulle due fasce difensive siamo debolissimi. Manca Berezinsky sulla destra, infortunato e Strinic sulla mancina, accantonato per scelta tecnica inspiegabile. I due che li rimpiazzano non mi danno nessuna, ma proprio nessuna fiducia.
    Speriamo bene.

  3. Divertente sentire a fine partita Rino Gaetano, il cielo è sempre più blu….. Ma non è per noi.
    Un Crotone Insuperabile.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com