GIAMPAOLO “ SAPONARA, UN COLPO DI GENIO. FINALMENTE RITORNA BARRETO”

8

Giampaolo ha presentato la partita di domani pomeriggio, ore 15 Sampdoria- Parma. Ancora alcuni dubbi di formazione. Ricky Saponara è stato decisivo sia in coppa che nel successivo di match di campionato all’Olimpico con la Lazio, ma resta in ballottaggio con Ramirez in crescita.
Poi è possibile nei 90 minuti il ritorno di Barreto, la cui assenza è pesata molto per il centrocampo doriano nelle ultime settimane:

“L’ ultima immagine, la più più bella – sottolinea Giampaolo in conferenza stampa- “è quella del gol di Saponara, che può considerarsi un colpo di genio e di arte. Poi mi è piaciuta l’esultanza: tutti i componenti della panchina si sono precipitati sotto i nostri tifosi, manifestando la coesione di un gruppo di calciatori, che abbassano la testa e credono in quello che fanno. C’è stata una grande collaborazione e questo tipo di solidarietà mi è piaciuto molto”.

Domani Sampdoria-Parma: i blucerchiati affronteranno una delle sorpese del campionato

“Il Parma fino ad oggi ha avuto un percorso importante – dichiara il tecnico blucerchiato – “Ha fatto risultati in trasferta su campi difficili come Genova, Milano e Torino, è una squadra che ha il suo tipo di organizzazione, che sa sfruttare le sue caratteristiche. Domai sarà una partita dura, ci sarà da avere pazienza e qualità. E concentrazione sulle palle inattive: dovremo dare tutti il 100% e non accontentarci”

Poi le parole su Barreto
“Il giocatore si è allenato in questa settimana e sarà a disposizione. Per questo mini ciclo tornerà a giocare, mentre Bereszynski dovrà stare fermo per un po’ e al suo posto giocherà Sala su cui ripongo molta fiducia. Il giocatore si è sempre allenato bene: ha bisogno di fiducia anche dall’ambiente. Io lo sostengo, il giocatore è forte e deve sentire la fiducia. Ho un debole per Sala”, così sostiene Giampaolo, che forse in un eccesso di entusiasmo addirittura ha paragonato Sala a Cancelo. Magari, viene da aggiungere.

Il ballottaggio sarà ancora fra Saponara e Ramirez.
“Vedremo nella partita di domani – dice il Mister – “ Stanno bene entrambi: Gaston ha fatto molto bene, Riccardo ha fatto molto bene in Coppa Italia ed è stato determinante a Roma contro la Lazio. Anche Defrel sta bene, ed è recuperato. Se la Samp vuole fare un buon campionato – conclude Giampaolo – “deve avere la qualità di tutti i suoi giocatori. Ora ci toccherà giocare 4 partite in 14 giorni e tutti i giocatori saranno impiegati”

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

8 commenti

  1. Ora ci tocchera’giocare 4 partite in 14 giorni (solo a noi, agli altri no?)…ma che faticata, povero giampy…pensa a chi fa l’ asfaltista, il manovale o lavora in ospedale e non conosce feste comandate anziche’dire queste cazzate

  2. Secondo me con questa uscita ha preso per il culo un suo giocatore. È come paragonare una Ferrari ad una Fiat 500 se invece lo ha pensato secondo me qualche cosa che non quadra ce’ eccome

  3. Mister poggia il fiasco, ho ancora davanti quando Suso la irriso come un giocatore degli amatori a Milano, schierato in altro ruolo magari fa meno danni ma schierarlo terzino è veramente un suicidio, Cancelo? Sala e Cancelo nella stressa frase sono già una blasfemia, io vorrei vedere Tavares una partita una….

  4. Sicuramente lo ha detto come provocazione a chi lo critica. Poi ha detto dal punto di vista tecnico…

    Comunque io farei giocare Rolando e mai Sala terzino. Piuttosto come si fa a lasciare in panchina Saponara dopo la partita con la Spal e il gol Karateca dell’Olimpico? le formazioni danno Ramirez, peraltro in buona forma e crescita.

  5. Fossi un suo giocatore, andrei in guerra per lui. Questo vuol dire tutelare un proprio ragazzo. Contro tutto e tutti. Poi sala terzino ha fatto ciò che tutti sappiamo. Ma chi gioca (o ha giocato calcio) non può non capire il vero senso dell’intervista..

Lascia un commento

Powered by themekiller.com