GIAMPAOLO NON FA IL MIRACOLO. SE MANCA IL CENTROCAMPO E’ NOTTE FONDA

10

Ha ghignato per minuti, il grande Maestro Giampaolo, quando in conferenza stampa gli hanno comunicato che il presidente della Roma Pallotta aveva inserito la Sampdoria nelle pretendenti allo Scudetto.
Aveva riso sotto i baffi, come solo Gargamella potrebbe fare, per due minuti interi, riportando tutti alla realtà.
Su queste pagine non c’è spazio per dichiarare l’amore immenso e incommensurabile che ci lega al Mister, una delle note straordinariamente più liete della gestione Ferrero.
Bisogna altresì dire, commentando la debacle bolognese, che la preparazione dell’ultima partita non è stata delle migliori. Mancavano 2 dei 3 interpreti a centrocampo, Praet e Linetty.  Mancava la solita facilità di palleggio, con Torreira chiuso dai felsinei.

E tutto è andato a bagasce.

Le chiavi del centrocampo sono state affidate a quel capro di Barreto, non in grado di fare due passaggi giusti consecutivi.

E allora, come si suol dire, buonanotte ai suonatori. Aggiungiamoci l’errore di Zapata che a metà del primo tempo poteva portarci sul 2-1. Ma insomma, ormai è storia.

Questa settimana non è stata fortunata, ora possiamo e dobbiamo riscattarci in Coppa e col turno casalingo contro la Lazio.

Forza ragazzi!

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

10 commenti

  1. LUCA (quello che stava in Brasile) -

    Mi sembra semplicistico e assolutorio ridurre tutto alle 2 assenze a centrocampo.
    Verre é entrato col piglio giusto ed é stato tra i pochissimi positivi, direi insieme a Berezjinsky.
    Il problema é la cocciutaggine di GP, che é giá costata 6 punti (2 a Verona, 3 a Udine e 1 a Bologna).
    Zapata non gira? Metti il Polacco!
    Ramirez non si vede in campo? metti (subito) Caprari!
    Hai bisogno di fantasia e manovra negli ultimi 20 minuti? NON mettere Alvarez a destra a fare il terzino, che non lo ha mai fatto in carriera…
    Le cappelle si pagano.

  2. Concordo con Luca. Per un tempo non si riesce a servire Torreira, e allora? non si gioca più?? Poi vogliamo tornare sui corner? Si stanno trasformando per calci di rigore, naturalmente per gli avversari.
    Nessuno chiede di vincere sempre, ma perchè certe partite quasi non le giochiamo?

  3. Se manca la testa non vai da nessuna parte ambiente troppo morbido e tenero ed aggiungo tifosi (una minoranza per fortuna) troppo lecchini con i giocatori.

  4. Io penso che qualunque cosa avesse fatto GP avremmo cmq perso. Poi sostengo che i cambi sono stati sbagliati. In particolar modo quello di Beres che, dovendo allargare il gioco sulle fasce come ha detto giustamente GP perchè ci chiudevano al centro, era l’unico che con forza e velocità arrivava sul fondo mentre Barreto non ne azzecca una! Anche quando si vince come con la Juve lui è quello che, si recupera palloni ma, sbaglia quasi tutti i passaggi, meglio sbaglia quei pochi passaggi in avanti in quanto passa sempre la palla indietro!!!!

  5. Concordo pienamente con Luca (quello che stava in Brasile…) sui punti persi nelle trasferte citate (6 diconsi sei) e sulla mancata utilizzazione del polacco che per quanto ha giocato ha una percentuale di realizzazione superiore a quella di Schick (Carneade, chi era costui?). Pensate un pò (anche se la storia non si fa con i se…) con quei punti e una partita da recuperare saremmo addirittura in zona scudetto!

  6. LUCA (quello che stava in Brasile) -

    Non é mai troppo tardi per cambiare e migliorarsi.
    La nostra corsa, a questo punto, si deve fare sul Milan, che con l’avvento di quell’imbecille di Gattuso ha serie chances di sprofondare ancora di piú.
    Ora siamo a +6 da loro e dal gruppetto delle nostre reali concorrenti (Bologna, Atalanta, Torino, Fiorentina, oltre a Chievo e Bologna).. se GP lavorerà bene e saprà correggere questi ricorrenti errori, e la squadra rispondere bene sino a marzo-aprile, potremmo davvero sognare un posto in Europa, anche se con i tremendi preliminari che spaccano la preparazione.
    Sarebbe un sogno.

      • LUCA (quello che stava in Brasile) -

        Ah, bene, non lo sapevo.
        Vedo che nella classifica qui a destra ci sono ancora colori diversi tra 5o e 6o…
        Comunque speriamo e tifiamo.

        A me piacerebbe che si puntasse alla Coppa Italia, che una volta era il nostro marchio di fabbrica e che ci ha insegnato e abituato a vincere, ma non ho grande fiducia che la Societá ci tenga, almeno a giudicare dalle ultime 3 edizioni, e dai convocati per la partita col Pescara..

        • si’ forse temo che con la promozione alla Champions anche della quarta classificata in campionato in europa League dirette ai gironi vadano solo la quinta e la vincitrice della coppa italai se non e’ delle prime 4……insomma un gran casino di regolamento

  7. seMarco Convalle -

    D’accordo con Luca (ma che ci facevi in Brasile?) Giampaolo è cocciuto, sono curioso di vedere cosa fa Capezzi stasera, potrebbe essere un’alternativa a centrocampo, teniamo anche conto che certi giocatori tirano la carretta dall’inizio c, so di raccogliere insulti ma se manca Strinic io farei giocare Regini, Murru mi sembra fuori dal gioco, ho notato che spesso pur essendo libero e in buona posizione i compagni non gli passano la palla, segno di scarsa fiducia, lo venderei a Gennaio

Lascia un commento

Powered by themekiller.com