GIAMPAOLO, FORTI DUBBI SU DODO’: “VOGLIO GIOCATORI MOTIVATI AL 100%”

10

Dura presa di posizione di mister Giampaolo sul caso Dodò? Il terzino brasiliano di proprietà dell’Inter, dopo un lungo tira e molla avrebbe finalmente accettato di tornare alla Sampdoria. L’accordo tra le due società sarebbe già stato trovato con la formula del prestito biennale con diritto di riscatto fissato a 5,5 milioni di euro.

Sembrava fatta, ma nelle ultime ore si è registrato un intoppo alla trattativa firmato Marco Giampaolo. Secondo alcune indiscrezioni, il nuovo allenatore blucerchiato avrebbe momentaneamente sospeso l’affare in via di definizione tra Inter e Samp. La ragione ufficiale? In rosa abbiamo già quattro terzini: Pavlovic e Sala a sinistra, Pereira e De Silvestri a destra. In realtà Sala è un destro e andrebbe impiegato sulla fascia opposta, ma Giampaolo lo sta provando a sinistra con risultati più che discreti.

E poi ci sarebbe un altro motivo, forse addirittura più importante. Al mister non sarebbero piaciuti i tentennamenti del terzino nerazzurro, che prima di accettare l’offerta blucerchiata ha preso tempo in attesa di ricevere un’offerta migliore. Un atteggiamento giudicato inaccettabile da Giampaolo, che alla società ha detto chiaramente: “In squadra voglio solo solo gente motivata e se possibile giovane”.

Dodò è giovane, ma anche ai suoi estimatori non sarà piaciuto il comportamento del ragazzo, non apparso molto convinto della nuova destinazione. Come finirà questa storia? La parola fine, in positivo o in negativo, la metterà una sola persona. Che di nome fa Marco Giampaolo.

ROBERTO BORDI

Autore

Roberto Bordi

Redazione

10 commenti

  1. 5.5 milioni è un furto legalizzato, a 3 ci si può pensare….speriamo non arrivi e si metta il cash in un altra operazione….

  2. Il pensiero di Giampaolo è anche il mio pensiero. Tergiversi per venire alla Samp? Accomodati pure da chi ti fa più felice ragazzino viziato. La trattativa doveva già essere terminata dopo il primo tentennamento ma con una società quidata da un falsone cosa si può pretendere.

  3. LUCA DAL BRASILE -

    Concordo con Sampmania e con Luigi.
    Non ha fatto faville, é soggetto a malanni muscolari, non sa difendere, e ancora rompi le scatole per venire a Genova in definitivo, quando ovunque andrai farai panchina su panchina?
    A bello…. sciaooooo

  4. condivido l’articolo ed i commenti………
    su dodo’ mi sa che siamo tutti d’accordo………….. non lo vogliamo!!!!!!!!!!
    bravo mister…..

  5. Mi unisco!
    Dopo lo scempio di cui si è reso protagonista trovo incredibile che faccia lo snob ma forse è ancor più incredibile che la società sia andato a ricercarlo!
    Teniamoci Sala, più duttile e probabilmente più motivato e lasciamo al suo destino questo bamboccio sopravvalutatissimo…

Rispondi a Luigi Cancella la risposta

Powered by themekiller.com