GARRONE GRAN SIGNORE: DONA 1 MILIONE ALLA VALPOLCEVERA

3

“Le nostre radici sono in quella vallata”. Questa la motivazione ufficiale alla base della decisione di Edoardo Garrone, presidente della Erg ed ex massimo dirigente della Sampdoria, di donare un milione di euro alla Valpolcevera dopo la tragedia di ponte Morandi. A margine dell’inaugurazione della mostra “Evolving Energies”, allestita a Palazzo Ducale per celebrare l’ottantesimo anniversario della società, Garrone ha consegnato al sindaco Bucci un corposo assegno per contribuire ai progetti di riqualificazione e sviluppo sostenibile per la vallata. Di recente Erg, che come noto significa Edoardo Raffinerie Garrone, è diventata una delle compagnie italiane più importanti nel settore delle energie rinnovabili, dopo un processo di riconversione produttiva dal settore della raffinazione e del commercio di petrolio. Ma i sampdoriani conoscono Garrone più che altro per l’impegno della sua famiglia nella società blucerchiata tra il 2002 e il 2014, prima con papà Riccardo e poi con lo stesso Edoardo. Un periodo ricco di soddisfazioni rovinate da qualche errore che però non ha mai messo in discussione l’autorevolezza e la signorilità dei Garrone, confermata dal gesto di solidarietà verso la Valpolcevera e in senso lato verso tutta la città di Genova.

Autore

Roberto Bordi

Redazione

3 commenti

  1. Fatte le proporzioni è come se io avessi donato 10 euro, forse meno…
    Poi per carità, bel gesto, che sia chiaro eh…

Lascia un commento

Powered by themekiller.com