FESTA (IL SOLE 24 ORE) LANCIA L’ALLARME “SAMP HA 50 MILIONI DI DEBITI”

24

“50 milioni di euro di debito per la Sampdoria”, questa la bomba o la bombetta lanciata dal giornalista del Sole 24 Ore Carlo Festa nel corso della trasmissione Gradinata Sud di Primocanale, dove ieri sera se ne sono ascoltate veramente di tutti i colori.
50 milioni di euro per un debito che si allarga a macchia d’olio. E grazie che gli americani sono fuggiti a gambe levate (speriamo temporaneamente) dinnanzi alle pretese da camicia di forza e sbavanti di un presidente totalmente in delirio.
Dopo la rivelazione, lo studio di Primocanale ribolliva. Gli ospiti rumoreggiavano, si è sentito anche chi diceva. “Belin, gli vendeva la scatola con dentro il mattone”.
Insomma , il classico pacco e contropacco alla romana.

Sembrerebbe un film con Alberto Sordi e ci sarebbe da ridere se non fosse protagonista la realtà blucerchiata.
Ed è veramente incredibile come il Viperetta pensasse di fare fessi dei magnati, uno dei quali è collocato in classifica fra primi 400 uomini piu’ ricchi al mondo. Ripetiamo: se non ci fosse la Sampdoria di mezzo saremmo veramente alle comiche, alle tragicomiche.
Ricapitolando, secondo la ricostruzione di Festa alla prima offerta, ottimistica, del gruppo americano fra i 75 e gli 80 milioni circa (che a questo punto Ferrero accetterebbe facendo i salti di gioia) è seguito il rilancio dissennato del Vipera.
Trascorre Agosto, il mercato doriano è drammatico, siamo ultimi con pieno merito in classifica, la B è una prospettiva reale, in piu’ ci restano sul groppone gli obblighi di riscatto di Murillo, Maroni, Rigoni, Jankto, tutta gente non decisiva e piuttosto gramma, gente per cui dovremo spendere una 40ina di milioni.
Siamo con l’acqua alla gola, anzi con lo sterco alla gola: il gruppo Vialli ( a cui si dovrebbe fare un monumento per il suo impegno totale per la causa) arriva persino a Genova, visita lo stadio di Marassi, il campo di Bogliasco. Probabilmente vomita e in seguito alla seconda due diligence, molto piu’ accurata della prima, accede a documenti privati concessi dalla Samp: e vede persino il debito che sale.
La situazione, secondo il giornalista del Sole 24 Ore, è piuttosto chiara. E non può esserci che la fuga di fronte alle pretese totalmente fuori mercato del nostro n.1. Che schifo.
Dando per attendibili le informazioni del giornalista specializzato in economia e finanza, se anche queste fossero vere soltanto per metà viene voglia di vomitare a spruzzo. Siamo nella melma fino al collo. Grazie Viperetta

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

24 commenti

    • Esattamente. Questo articolo lo dedicherei a tutti quelli che “eh ma sti americani non sono affidabili, sono scappati per pochi milioni di differenza”.

      • PassavoPerCaso -

        Ragazzi, indipendentemente dalla ovvia antipatia del Burino e dell’affetto per Gianluca, non e’ che se Festa spara numeri a belino di segugio improvvisamente c’ha ragione…
        Questo e’ character bashing puro.

        • non e’ che se lo ha detto festa e’ bibbia ci mancherebbe.sulla questione dei debiti non metto becco questo eventualmente si vedra’.ma la valutazione che hanno fatto gli americani e’ corretta ed e’ basata su precisi calcoli matematici.e’ solo per dire che ferrero e’ fuori controllo e ha chiesto troppo oggettivamente.

          • PassavoPerCaso -

            Ciao Cristiano. In un mercato non esiste “il valore” di qualcosa. Il valore di un bene e’ dato dall’incontro della domanda e dell’offerta.
            Il resto sono calcoli opinabili (moltiplicatore 1,4? E perche’ non 1,5?).
            In finanza (sia pubblica che privata) diffida di chi setta numeri fissi (mai sopra il 2% mai sotto il 3%…), soprattutto se non spiega da dove viene questo valore fisso.

            E con cio’, per oggi vi lascio.

      • Giusto per completezza d’informazione il presidente del Sole 24h e’ tale Garrone Edoardo. Un po’ come scrivere un articolo e darsi una pacca sulle spalle e dire “avevo ragione”

  1. PassavoPerCaso -

    Il Sole24h, o meglio la Sola24h, nel 2009 aveva una tiratura di 145K copie. Oggi (2019) e’ a 45K. ha verso 2/3 dei suoi lettori. Mi ero sempre domandato come fosse potuto accadere.
    Adesso lo so.

    1) Il Real Madrid ha un net debt di 150 mln (e un debito totale molto maggiore di quello). Stara’ fallendo?

    2) Riportare i debiti senza riportare i crediti e lo stato patrimoniale e’ un atto di terrorismo finanziario.

    3) Dare informazioni finanziarie scorrette, o parziali, o basate su informazioni riservate, al fine di far variare il valore di un bene e’ un reato.

    4) Il monumento a Vialli va fatto a prescindere. Ma a Dinan un calcio in culo a questo punto lo darei.

    • Ehi PPC, tu di finanza capisci qualcosa o almeno te ne interessi…. sai bene che non esiste società (di nessun genere, calcio e non…) che non abbia debiti. Il punto non sono i 50 ml di debito, fossero anche 100, il problema semmai è che alle spalle di una società con un debito di partenza attorno ai 30-35 ml accertati, c’è un uomo non in grado di far fronte ad eventuali crisi finanziarie: primo perchè le altre società di sua proprietà sono messe (molto) maluccio, secondo perchè non ha un capitale personale adatto a far fronte ad eventuali crisi di liquidità che si potrebbero verificare. Questo mix è l’anticamera del fallimento, infatti lui voleva i soldi che gli sarebbero serviti a mettere a posto le sue altre società oltre a buttare qualche ml in saccocia. Senza piu giocatori vendibili (tranne forse audero), con molti ‘pagherò’ all’orizzonte (murillo, rigoni etc), dove entrano i soldi per stipendi, mercato di gennaio, stipendio di gattuso etc etc?

      Concordo altresì che ogni mercato è fatto da una domanda e da un’offerta e diventa difficile fissare dei prezzi su valori di vendita e di acquisto, tuttavia credi che qualcuno potrà mai offrire 100ml piu’ debiti per una squadra come la Sampdoria? Io penso di no e penso pure che al primo giro (marzo) ne tirava fuori 80, a questo 60, al prossimo chissà… magari anche 0. Come scritto da EM chi troppo vuole…..

    • Luca (Quello che stava in Brasile) -

      Applausi!
      Questa è l’ora dei corvi, dei condor e degli avvoltoi, oltre che dai soliti frustrati da tastiera, quindi tutti pronti per il classico italianissimo “tanto peggio – tanto meglio”.
      Secondo quello che ci è dato sapere la nostra Samp non solo non ha debiti, ma è una delle più virtuose società di calcio quanto a gestione finanziaria.
      Ha chiesto ed ottenuto un credito sportivo dal CONI per finanziare il rifacimento di Bogliasco (con annesse strutture per le giovanili), cosa che è stata concessa proprio in virtù dello stato di salute finanziaria della società.
      Questi sarebbero i 30 milioni del c.d. debito… cioè un attivo a bilancio.
      Abbiamo da riscattare gente, ma anche da riscuotere i riscatti di altri, per cui…
      Insomma, anche a me pare che in questa fase ci sia un bel complottino per svalutare la Sampdoria.
      Speriamo arrivi un allenatore che sappia quello che vuole e poi avanti tutta.
      Io sono tra quelli convinti che abbiamo scampato un pericolo serissimo avendo allontanato questi millantatori e speculatori dalla Samp.

      • Si,tutto inventato ..infatti c e la fila per comprare la Sampdoria..il sole 24 spara bufale….il caso obiang e una bufala..siamo in buone mani

        • Sul Sole 24 non c’è una riga sulla Samp, se ne guardano bene di scrivere cose false o che non conoscono, forse ti riferisci a un blog di un economista da tastiera, tale Festa, che ha un blog sull’edizione digitale…e che neanche pubblica i commenti dei lettori e tantomeno risponde a chiarimenti… Quindi fuffa

  2. Ho chiesto un chiarimento nei commenti al post di Festa che ricordo non si tratta di un articolo redazionale della testata ma il post di un un blog ospitato sulla versione online della testate stessa.
    I commenti sembrano essere moderati e dopo quasi 5 ore dal mio commento non risulta ancora pubblicato e tantomeno è arrivata una risposta.
    Questo è stato il mio commento:

    Buon giorno,
    non mi è chiaro un punto della valutazione. Se il valore commerciale è dato dal fatturato moltiplicato il coefficiente 1.4 perché dovrebbe essere comprensivo anche dei debiti che altro non sono che un mutuo immobiliare e cioè il corrispettivo di immobili che diventeranno capitale della società?
    Se non ci fosse il mutuo il fatturato sarebbe sempre 60mln e il coefficiente sempre 1.4 quindi il valore di vendita 85mln senza debiti…quindi se gli acquirenti vogliono entrare in possesso anche degli immobili si devono accollare il mutuo a parte.
    Detta così allora sarebbe stato meglio non investire in capitalizzazioni immobiliari.
    Mi può chiarire meglio?
    Grazie per l’articolo

  3. Si ma parlare dell’allenatore che ancora di sta cessione della minchia no? Ci vuole un allenatore che dia la scossa e che ci faccia fare punti altrimenti arriviamo alla fine del girone di andata con 10/12 punti e siamo già in B!!!
    Bona con ste cazzo di diligence diligenze ameriganni o mia zia che la vora in banca…..PENSIAMO A SALVARCI PER DIO!!!

  4. A leggere questo articolo sembra che di colpo hanno trovato un puffo di 50 milioni, ma ieri sera é stato detto che si tratta di 50 contro i circa 35 già preventivati.

  5. Con de biasi e’ serie b sicura, faremmo al massimo 3 punti da qui a natale ed a quel punto altro esonero e, non potendo piu’ richiamare di francesco, in panca cottafava o palombo fresco di patentino, il tutto ha due colpevoli, ferrero e chi gli ha regalato la societa’…il prossimo anno rivivremo i fasti di enrico mantovani che non aveva nemmeno i soldi per iscriversi al campionato di serie b…e non mi si dica che il mio e’ catastrofismo perche’ e’esclusivamente sano realismo purtroppo

  6. In tutti i casi i pezzenti sono solo gli americani 30mln dopo un anno di trattativa a tenere fermo mercato etc. e persino qualcuni li difende, linea editoriale compresa, perché 20 li metteva il buon Garrone… Ha fatto bene Vialli a scaricarsi da foglia di fico da sti avvoltoi andando in nazionale senza neanche un commento… Ma come diceva il. Marchese del Grillo la folla è femmina e le piace essere incu…

Lascia un commento

Powered by themekiller.com