FERRERO VATTENE, COUNTDOWN N. 1 – VIA LA PESTILENZA DALLA SAMP

61

La presenza di Ferrero nel mondo blucerchiato si può paragonare ad un’invasione di peste bubbonica.
Lo schifo di queste prime settimane di campionato, giusta conseguenza di un mercato che è stata un’evacuata sulla tazza da parte del Viperetta, associato all’arrivo di un allenatore non adeguato ad affrontare una situazione di emergenza (come è la nostra dall’inizio del campionato) sta rendendo la stagione una via crucis.
Le figure di merda si moltiplicano.

Il primo tempo di ieri con l’Inter è stata un’autentica vergogna. I nostri valori tecnici sono inesistenti, e chi sostiene che questa non sia una squadra da B forse dovrebbe capire che se ci affidiamo a Chabot e al pur bravo Bonazzoli, siamo davvero alla frutta.

La gestione della Samp è fallimentare. Ferrero, per altro, è tanto miope e pensa solo ai cazzi suoi che ci sta trascinando in serie B e forse nemmeno se ne accorge. La situazione è da allarme rosso.
Il Mister intanto mette le mani avanti: “Sono testardo ma non stupido”, ha dichiarato dopo la partita con l’Inter, lasciando intendere che le sta tentando tutte, ma questa squadra non gira.
Ora il match col Verona al Bentegodi ha tutta l’aria di uno spareggio, di essere uno spartiacque della stagione: le dimissioni del tecnico, mai dichiarate, sono un’ipotesi quanto mai realistica, a meno che Di Francesco non attenda a denti stretti il cambio di società.

A prescindere da tutto, a gennaio ci sarà da investire una valanga di milioni per rafforzare una squadra derelitta come la nostra. E il giullare con le pezze nelle parti basse continua a chiedere 100 milioni per la cessione. E’ una vergogna assoluta, una vergogna lui e tutti quelli che lo difendono (ormai forse, per fortuna, si contano sul palmo di una mano. Una mano di un gibbone).
Intanto, di fronte alle prestazioni imbarazzanti della Sampdoria, nessuno in società ci mette piu’ la faccia. A commentare il nostro ultimo posto, meritatissimo, è solo Eusebio Di Francesco, profumatamente pagato, ma lasciato solo a parlare delle sconfitte continue, le figure di merda reiterate dei nostri colori. Come se queste figure di merda non fossero state costruite in estate, con una campagna acquista vomitevole.
Non un parola da Osti, men che mai una parola da Romei.
Questa situazione deve finire alla svelta. Poi bisognerà remare tutti e lottare per una salvezza molto difficile. Intanto la necessità assoluta è che Ferrero porti via i coglioni.
Ferrero vattene, e fallo alla svelta.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

61 commenti

  1. Articolo più che condivisibile tutto giusto compreso quando dici che in questo blog ci sono tifosi che pensano che questa squadra sia attrezzata per salvarsi, evidentemente non hanno mai giocato al calcio altrimenti capirebbero anche loro. A Ferrero chiederei questo: brutto imbecille mi spieghi a cosa serve prendere ùn’allenatore da due milioni di euro e mettergli a disposizione una squadra non adatta al suo modulo e piena zeppa di scarponi? Ti venisse un col….

  2. Per vendere al di là di quanto uno chiede ci vuole un’offerta, alta o bassa che sia ci vuole un’offerta. Non conta niente se la richiesta è alta, si fa la giusta offerta e poi vediamo. Anche i Vu Cumprà sparano alto poi ci offri meno e fai l’affare, e l’esempio è più che calzante visto che il Viperetta da tanti è considerato alla stregua di un Vu Cumprà.
    Domani é il giorno in cui gli americani hanno messo per iscritto l’intento di acquistare facendo un offerta quindi mi auguro che mantengano fede al loro impegno e intanto facciano questa offerta altrimenti per me non hanno più nessuna credibilità non rispettando un impegno scritto!

    La cifra? Ci sono fior di professionisti al lavoro di ambo le parti per definire il prezzo giusto e quindi l’offerta dovrà essere in linea con le cifre che escono dal tavolo di lavoro dei professionisti. Se sarà inferiore allora chi compra è un perditempo o vuole solo fare una speculazione. Se arriva l’offerta indicata dal tavolo dei professionisti (supponiamo 80) e Ferrerò non cede allora sarà lui il colpevole dei problemi conseguenti. Per una questione logica non vedo terze possibilità a meno ché qualcuno non ritenga giusto che Ferrero svenda sottocosto solo perché lo dice la piazza…

    Quindi entro domani sera avremo chiarezza e potremo dire di chi è la responsabilità se le cose vanno male visto che qualcuno dovrà esporsi per raccontare come è andata.

    In tutti i casi come dice la storiella di quello che chiede il miracolo di vincere al totocalcio e Dio gli risponde ok il miracolo te lo faccio ma tu almeno la schedina giocala…

    Ecco il miracolo del passaggio di proprietà a un buon prezzo al di sotto dei famosi 100 può avverarsi ma voi americani almeno uno straccio di offerta decente almeno fatela…

  3. Scusa Luigi, visto che mi sento chiamato in causa dal tuo intervento dato che non credo che siamo una squadra da B ti devo fare una domanda: ma tu dove giocavi ? Io ho giocato a calcio nei campetti con i miei amici, come si usava negli anni 60-70, non ero neanche un granché, non mi ritengo un tecnico ovviamente ma neanche un cieco e sono libero di esprimere la mia opinione, mi sembra che la situazione negativa ci stia rendendo tutti un po’ isterici e che si rasentino le offese, questo non è corretto, credo.

  4. Luca (quello che stava in Brasile) -

    Anche io sono critico circa il post di Luigi sopra, e tutti gli altri che sanno di disfattismo sterile e anche un po’ puerile.

    Il prezzo lo fa chi vende, poi se uno vuole comprare ed è serio deve fare una prima offerta formale, cosa ad oggi non avvenuta, almeno per quello che ci è dato sapere.

    Tattica dello sfinimento, condita con subdola manovra che tende ad istigare la tifoseria, volta solo all’abbattimento del prezzo. Veramente penosi, e certamente ogni giorno che passa diminuisce la mia già scarsa fiducia in questi millantatori.

    Se la Fiorentina vale 200 milioni, è più che giusto che una società sana, con strutture proprie, crediti pre-approvati dal CONI, e un parco giocatori di proprietà, giovani e in maggioranza nel giro delle rispettive nazionali, allora 100 milioni sono anche pochi.

    Vedere moneta dare cammello, nessuna critica a Ferrero, in questo caso.

    Poi se vogliamo, parliamo di calcio..

  5. Io ho giocato per anni di mercoledì pomeriggio a 7 a San Desiderio, non so se fa testo:-)))
    Ribadisco quanto credo di aver già scritto in passato: questa squadra, più in generale questo organico NON E’ DA SERIE B!!!
    Il che non significa che non rimarremo invischiati nella lotta per non retrocedere e che magari finiremo per farlo, come già accaduto ahimè nel 2011…

  6. Allora forse il mio commento può essere considerato poco democratico quindi faccio un passo indietro sul discorso di aver giocato tra la prima categoria e la promozione può voler dire qualcosa come niente ovvio parlo per esperienza personale ma tutte le volte che si retrocedeva i motivi erano i seguenti: formazione sempre diversa attacco sterile terzini che non supportavano adeguatamente i centrali di difesa dopodiché spero abbiate ragione voi per il bene della Samp io mi sono basato su esperienze passate vissute da giovane (non che ora sia vecchio) -:) sul prezzo dato da Ferrero ci sarebbe da discutere in quanto se la squadra la attrezzi per un campionato border line in serie A con una salvezza non scontata discutiamo anche gli 80 milioni richiesti.

  7. Nota a margine: sciagura batte a san siro il guru per 3 a 1…per quei pochi di questo blog che ancora lo rimpiangono, tipo carlo gino sarpero che mi aveva questa estate sul blog
    definito coglione e da tso solo per aver detto che questo genio del calcio a me giampaolo non sembrava, opinione direi rispettabile la mia, come quelle opposte peraltro, visto che parliamo di calcio e non di una scienza esatta

    • Mi interessa niente cosa fa GP al Milan, alla Samp ha fatto decimo, decimo e nono cosa che ne Delio Rossi, Zenga, Montella o Difrancesco sono riusciti… In questi anni a parte la parentesi Sinisa nessuno si è dimostrato meglio di GP per l’universo Samp

        • Non esiste controprova. Utilizzando il tuo metro di giudizio, il buon Beppe (sempre sia lodato) ha fatto retrocedere l’Empoli. A Genova, il “sudaticcio” ha fatto bene, a tratti benissimo, come scritto altrove, facendo rendere Quaglia in maniera mondiale (così parliamo di fase offensiva e non sempre della famigerata linea difensiva che, oggi, sembra l’elettrocardiogramma di un plurinfartuato). Poi, che si potesse pretendere un’apertura tattica maggiore, ok… (non sarebbe stato per anni qui) Una maggiore foga agonistica (alla Miha, per intenderci), ok (non sarebbe stato per anni qui)… Ma, da ultimi in classifica, godere perché GP sta per essere esonerato in un’altra squadra (dove tutti gli ultimi allenatori hanno fallito e sono stati cacciati / cambiati), mi sembra quantomeno miope… Detto questo, concordo anche io che la rosa non sia da ultimi 3 posti, ma non credo che vi sia la forza per uscirne, qualora ci si dovesse ritrovare nella melma negli ultimi 2 mesi di campionato.

            • Vero ma con uno score trimestrale disarmante (dopo i primi successi, una sconfitta dietro l’altra se non ricordo male) .. Ps ho conosciuto il figlio di iachini nel parcheggio dello stadio di Varese (giusto per far capire quanto tutta la famiglia ci tenesse) ed ho una riconoscenza infinita nei confronti di Beppe (dal tenore dei miei commenti, credo potesse non risultare chiara la cosa)…

  8. Sento parlare di Pioli, un morto che cammina, non dico non sia preparato ma non è certo uno che sprizza energia da tutti i pori, mi terrei Di Francesco almeno fino a dopo la sosta che potrebbe servire a recuperare qualche elemento, l’unica alternativa che ritengo utile, da elmetto e coltello fra i denti è Beppe Iachini, non capisco poi se questa trattativa esiste chi vende cambia allenatore? Mah… sono sempre più perplesso, vedo si parla di Martedì o mercoledi per l’offerta, ma il tempo non scadeva oggi?

  9. Ma ragazzi!!!! Adesso vogliono più tempo!?! Questi sedicenti non so cosa sono al livello di Ferrero. Vialli sveglia, che cazzo fai!!!!!?? Gioca con la Samp e con noi tifosi come fosse prorietà sua!!! Si, no, forse…. scusate lo sfogo ma di Vialli mi sarei immaginato un comportamento molto diverso. Con un atteggiamento tale ….ma gliene frega qualcosa o no. Qua, tranne noi tifosi non vedo più nessuno!

  10. La trattativa più strampalata che si sia mai vista, ovviamente sulla nostra pelle!
    Se mai si dovesse concretizzare il passaggio societario cominceremmo, per me, già col piede sbagliato in quanto Dinan & C. avrebbero dato la netta impressione di volerci solo se sotto forma di…affare economico e non per passione o anche semplice ambizione…

  11. Vorrei dire una cosa non segnalata (o non segnalata abbastanza), ma che secondo me aiuta a spiegare la situazione attuale: la Sampdoria non può permettersi di buttare via 27 MILIONI.

    Se lo fa, nel medio/lungo termine gli effetti negativi, di impoverimento qualitativo dell’organico, si sentono!

    Jankto e Gabbiadini.

    Non basta? I 16 NON presi per Caprari (con quei soldi in mano Defrel lo avremmo preso senza tergiversare neanche un secondo, per dire). Forse si fece male nel momento sbagliato.

  12. PassavoPerCaso -

    Un po’ di opinioni sparse.

    1) La rosa non e’ da serie B. Inferiori alla nostra ci sono SPAL, Lecce, Verona, Brescia,… Persino i piu’ critici dicono 15esimo posto. Ovviamente poi il valore sul campo dipende da altri fattori: intesa, adattamento al modo di gioco, fortuna, infortuni…

    2) So di essere un inguaribile ottimista, ma la classifica in basso e’ corta. Se vincessimo una parita saremmo a 6 pounti. Certo che questa vittoria va fatta.

    3) Ferrero e’ un becero antipatico. Ma certo che Dinan & co. non ci stanno facendo una bella figura a domandare di rimandare ogni santa volta.

    4) Capitolo acquisti. Ferrero non fa nessun acquisto: gli acqiusti li fa la dirigenza, nel suo insieme. La stessa dirigenza che ha preso Jankto, Murillo e Alvarez ha preso Skriniar, Andersen, Quagliarella. Non si puo’ dire, “genio Pecini” per un gruppo e “merxa Ferrero” per l’altro: non ha senso.

    5) Sono convinto che DF trovera’ la quadra. Ma per adesso ha anche lui la sua parte di responsabilita’, credo.

    5 bis) Qualcuno che ne capisce di calcio piu’ di me mi spiega a cosa servono 20 cross dalla tre quarti, a difesa schierata, quando i nostri attaccanti sono bassi e i loro difensori tutti sopra l’1,88?

  13. Ciao passavo:punto 4…il viperetta da’ degli input economici e quello di quest anno e’ stato vendete tutto quel che potete…aggiungiamoci che e’ stato comprato poco e male, da chi non so ma la scelta di murillo dovrebbero spiegarmela

    • PassavoPerCaso -

      Ciao, il CdA chiaramente mette dei limiti di spesa, come giustamente hai detto tu. Quest’anno di spesa siamo vicini ai 30mln se ben ricordo (conto dell’obbligo di riscatto degll’anno passato). Poi in vista di una possibile cessione si e’ deciso di tenere liquidita’, e molti acquisti sono stati fatti con prestiti e obblighi/diritti di riscatto.
      (A questo proposito, la trattativa deve chiudersi, in un verso o nell’altro.)

      Se avesse voluto vendere tutto il vendibile, c’erano anche Caprari e Gabbiadini a 15…

      L’unica cessione per me affrettata e’ stato Praet.

      Il fatto che Murillo giochi *molto* al di sotto delle aspettative e’ pacifico. Ma anche su questo sito si gridava al “colpo” al suo arrivo. Cito:
      “ha buona tecnica e dinamismo. Forte nel colpo di testa, ha esperienza e un ottimo curriculum”
      A posteriori credo che tutti diremmo che era meglio tenersi gli 11mln.

      • Su murillo non so di chi sia la citazione, se leggi i miei commenti ho detto subito che era una cazzata…non che ci prenda sempre ovviamente ma in questo caso. .

        • PassavoPerCaso -

          Ciao la citazione e’ del blog che ci ospita (e ce ne sarebbero altre) 🙂
          Io avevo dei sospetti, ma il curriculum era oggettivamente buono. Oltretutto giocatore avvalorato dal mister.

          Quello che voglio dire e’ che non vedo tutto questo “mandare tutto in malora”. Il senno di poi e’ una scienza esatta, ma purtroppo le decisioni vanno prese a priori…

          • Siamo sicuri fosse avvalorato dal mister?non e’ una domanda retorica, non ricordo dichiarazioni come quando, ad es, ekdal era stato accolto dalla passata guida tecnica senza troppo entusiasmo, per usare un eufemismo

  14. PPC*
    Praet cessione affrettata?
    Se non sbaglio è volato in Inghilterra giusto due giorni prima che chiudesse il mercato, che là terminava l’8 agosto, appena prima che avesse inizio la Premier League, si sapeva già da mesi che lui ed Andersen sarebbero stati i sacrificati, se lo sono menato fino alla fine sperando che arrivasse l’offerta che loro speravano ( 25 milioni ), ma si sono dovuti accontentare di quella del Leicester, di poco inferiore…
    Su Murillo…fino a pochi mesi fa era nella rosa del Barcellona!
    Sulla carta, il peggiore del Barcellona da noi dovrebbe dare il bianco, o poco meno!
    Se poi una volta qui ti fa rimpiangere Dieng e Nava credo che ci possa fare ben poco, l’imponderabile nel calcio c’è sempre stato e ci sarà sempre, qui alla società non si può muovere nessuna critica…

    • PassavoPerCaso -

      Ciao, mi spiego.
      Ritengo -giudizio personale- Praet uno dei migliori centrocampisti in circolazione. Dopo tre stagioni di successi personali, titolare quasi inamovibile e’ stato valutato 21 mln. Quanto costa ritrovare uno del suo valore?
      Il Napoli ha venduto Verdi, che ame piace ma che e’ un panchinaro nel Napoli, a 25.
      Berardi valutato 50 dal sassuolo. E cosi’ via…

      Insomma la mia paura era che sostituire uno come Praet con 21 mln sarebbe stato difficile.

      Poi e’ vero che potevano esserci accordi tra la dirigenza ed il procuratore di Praet.

      Quanto a Murillo, come ho detto sopra, sono d’accordo con te: a priori sembrava un buon acquisto. E veniva celbrato come un “colpo”. Senza entrare nel dettaglio delle motivazioni, purtroppo al momento non rende quanto si spererebbe, credo sia pacifico.

  15. Abbiamo perso con l’Inter, ci gira tutto male e questo mi preoccupa più della sconfitta e dei 3 punti in classifica, mi sembra una stagione iellata, tiri deviati che entrano traverse espulsioni, cessione e rivolta dei tifosi, mix perfetto per una bel campionato di merda con finale in B…..mi sto toccando.

    Poi sulla cessione non si può dire nulla a Vialli, non ha mai parlato, quindi in teoria sono tutte fantasie??altrimenti avrebbe fatto una dichiarazione, o sono io fuori di testa? Per me questi non hanno una lira o peggio nn vogliono metterli.

  16. I Gringos volevano comprare la Samp a 45 milioni… prima ancora di vendere Andersen e Praet… si dice vi siano 250mila doriani,
    facciamo un consorzio, e mettiamo 300€ cadauno e la compriamo NOI SAMPDORIANI e mandiamo AVVANCULO FERRERO E GLI AMERICANI SPECULATORI E SPILORCI HANNO ROTTO IL CAZZO TUTTI.
    Invece di perdere tempo con contestazioni sterili, gli attivisti sampdoriani come bosotin piuttosto che inventi roba del genere, io ce li metto anche 500€ per essere azionista Samp.

  17. Altair cosa hai messo nel caffè????? Ovviamente con il sorriso.Ps. volevo solo ricordare a chi ha scritto prima che a parte uno o due allenatori chi sceglie la rosa sono i dirigenti i tecnici sul mercato contano poco o nulla.

    • Mi sa che gli unici che vogliono bene alla Samp siamo proprio noi del pueblo dei doriani, mi fanno già schifo pure quelli che verranno dopo (vengono? Non vengono! Vaff!)
      Qualche azionista vip che metta anche mille a testa, e voglio vedere se con la colletta non superiamo sti avvoltoi americani che godono quando perdiamo, così vale meno sa samp.
      Commisso ha pagato tanto, con entusiasmo e veloce! Ferrero è pure andato a NY, a consegnargli la società…. sti Gringos ora che siamo ultimi aspetteranno all’anno prossimo, perché da retrocessi costa ancora meno! Parlo paradossi ma da non scartare!

  18. [discutiamo, discutiamo… ma alla fine ciò che conta e conterà nei prossimi giorni è il punto 2) di PPC…
    Io continuo a concentrarmi sulle partite. Approfittiamo del calendario migliore e, nel caso vada come mi auguro e come onestamente si può ipotizzare possa andare, ed è un attimo far spuntare il sole tra le nubi – I malumori non sono dati da una cessione che va per le lunghe (che se fosse rimasta segreta sarebbe stato molto meglio per tutti) ma dal numero dei punti in classifica]

  19. Mi sembra ovvio che il punto 2 di ppc sia vitale se perdi a Verona o pareggi vuol dire che è stata allestita una squadra veramente scarsa oppure l’allenatore è solo uno che è stato sopravvalutato oppure entrambe le cose
    Giusto??

    • No Luigi, in senso più ampio, facciamo qualche punto e tutto sarà più roseo o meno tragico, mercato, processo di cambio di proprietà, etc.

    • Anche mille pur di mandarli a cacare tutti sti …
      negoziatori da bazar arabo. Con il potere dei social, qualcuno meno occupato di me, più giovane e attivista potrebbe sul serio e faceto (per provocazione) lanciare il CONSORZIO EQUO SOLIDALE SAMP, e la compriamo noi.
      Un CROWDFUNDING, cavolo! Pure ONLUS la facciamo!

  20. Scusa Sentinel perdo colpi ma se la squadra provando a vedere positivo non è poi cosi scarsa e l’allenatore è bravo come mai siamo ultimi? Colpa mia ma non ci arrivo da solo

      • Mi riaggancio a commento fatto in altro post…squadra scarsa e inadatta a gioco e modulo di di francesco, se questo significa che e’scarso pure lui lascio giudicare a voi

        • Continuiamo il giochino. O allenatore inadatto se squadra non “all’altezza” dei pretesi standard? Pure sala non era un terzino, ma alla fine ha fatto bene… Quindi Schick non era un esterno? Del resto, a Roma ha fatto un disastro (con ottimi giocatori intorno) mentre qui faceva il fenomeno (con modesti compagni)… Caprari (lascio a te dirmi se sia un trequartista o un esterno) ha reso meglio con gp o adesso con df!?

            • Lo ribadisco…anche con quello che ognuno di noi possa ritenere il migliore allenatore del mondo puo’ arrivare al massimo ad una salvezza risicata, abbiamo un tasso tecnico imbarazzante, quagliarella escluso che al momento e’palesemente fuori forma…rifacciamo elenco praet andersen defrel saponara tonelli e lo stesso sala che nel campionato scorso aveva spesso scalzato il polacco nelle gerarchie

              • Senza critica, ma tu non rispondi mai alle domande… 😉 quaglia non è fuori forma ma diversamente supportato (per scelta del mister). La difesa sarebbe identica con murillo o ferrari al posto di Andersen (che alle prime dello scorso campionato, era niente più che un ragazzino agli esordi). Il centrocampo, se schierato a tre, ha gli stessi componenti dello scorso anno con un praet in meno ed un Viera in più (per scelta del mister, che avrebbe anche altri da schierare) …. Mi fermo qui perché questi sono gli uomini su cui df ha potuto lavorare da metà luglio (!!!!!)… Domanda diretta: secondo te, solodoria, ha fatto un buon lavoro su questi uomini e questi due reparti? Dopo la tua risposta (se vorrai), parleremo dell’attacco…

                • Continuo senza rispondere alla domanda…per me difra non ha uomini adatti a suoi schemi ma torno su altra mia domanda a cui ho ricevuto parziale risposta: ritieni giampaolo allo stesso livello di gasperini?

                  • Il gioco continua. Mi piace. Gasperini sta al Genoa come Giampaolo sta alla Samp. Gasperini sta ai bergamaschi come Giampaolo sta a? Questa l’unica differenza. Uno ha trovato la propria dimensione perfetta, l’altro (nettamente più giovane) non ancora (per andare in Europa, perché, a mio modo di vedere, la dimensione perfetta di gp era qui)… Ora rispondi tu?

                    • Non ho una risposta o meglio ti risponderei che a mio parere giampaolo puo’ allenare solo squadre da decimo posto, parere che conta come il due di picche a briscola ovviamente, posso capirlo

              • PassavoPerCaso -

                Mi permetto di inserirmi solo per farti notare altri due elenchi: Shick, Skriniar, Fernandes, Muriel (primo anno); Torreira, Zapata, Silvestre, Ferrari (secondo anno).
                Ora vi lascio parlare che mi piace leggervi.
                Saluti.

    • Ciao Luigi, i colpi li perdo pure io, figurati…
      Il calendario non ci ha aiutato, col Torino e con la Fiorentina ce la siamo tranquillamente giocata, o no? Quindi aspettiamo ulteriori partite con squadre “di mezzo”, sperando che i ragazzi non perdano per strada quanto offerto in quelle partite.

  21. Stando sul tema di questo articolo con relativa foto clownesca il caporedattore blogger ha qualche notizia a proposito dei pagliacci americani, delle loro offerte attuali e della due x due x due (totale 8) due diligence? É prevista quella del 3 ottobre?

  22. Ciao Pitta come dico sempre ognuno ha il suo modo di vedere le cose ci mancherebbe e non devo difendere Solodoria che lo sa fare benissimo senza il mio aiuto ma Tonelli e saponara hanno comunque dato il loro aiuto, (ricordo che lo spogliatoio è importante) praet ad oggi vale più di viera’ Andersen vale ad oggi vale 10 Murillo non puoi tutti gli anni pensare che Quagliarella faccia 20 gol anche se gioca con attaccanti diversi dopodiché spero tanto abbia ragione Sentinel che piano piano ci riadrizzeremo

  23. PassavoPerCaso -

    Ciao Luigi, parlando per me (e non per Pitta) direi che il punto findamentale e’ che questo e’ cio’ che accadeva ogni anno da quando c’e’ questa dirigenza. Cito a memoria solo gli anni di GP (sentitevi liberi di completare gli elenchi):

    Anno I (Sciagura -> GP):
    Uscita: Fernando, Mosainder, Correa, Eder, De Silvestri
    Entrata: Fernandes, Schick, Linetty, Torreira, Bereszynski,Skriniar (tutti semi-sconosciuti) Praet (promessa valore 10mln)

    Posizione finale: 10 V12 N12 P14 GF:49 GS:55
    ——————————————————————————————

    Anno II (GP->GP)
    Uscita: Schick, Muriel, Fernandes, Skriniar
    Entrata: Caprari, Andersen, (tutti sconosciuti), Ferrari,Murru, Ramirez (unici due gia di un certo valore, ma Murru giovane scommessa), Zapata.

    Posizione finale: 10 V:16 N:6 P:16 GF:56 GS:60
    ——————————————————————————————

    Anno III (GP->GP)
    Uscita: Zapata, Torreira,Silvestre,Ferrari
    Entrata: Defrel, Saponara, Tonelli (Fallimenti nelle ripsettiva squadre), Ferrari, Vieria (sconosciuti), Jankto(acquisto di peso..) Ekdal (2mln)

    Posizione finale 9 V15 N8 P15 GF:60 GS:51
    ——————————————————————————————

    Anno IV (GP-> DF)
    Uscita: Defrel, Tonelli,Andersen, Praet
    Entrata: De Paoli, Maroni, Chabot, Thorsby, Leris, (Scommesse) Murillo e Rigoni (acquisti di peso),

    ——————————————————————————————

    Insomma, ogni anno e’ sempre la stessa cosa: cessioni eccellenti in ottica bilancio, sostituite da un paio di acquisti “di peso” e da scommesse. Non mi sembra di intuire differenza nella politica della societa’. L’unica variante e’ che, per ragioni legate alla possibile cessione, quest’anno si sono fatti quasi esclusivamente prestiti con diritto/obbligo di riscatto.

    La differenza nelle perfromance, a mio parere , e’ che i Linetty, Skriniar etc con GP sono diventati dei campioni, mentre i De Paoli, Maroni ecc con DF ancora devono diventarlo.

  24. Ciao PPC è sempre un piacere leggere ciò che scrivi e in questo caso tutto giusto non fa una piega però ammetti con me che non sempre il giochetto delle plusvalenze può andare bene prima o poi lo sbaglio capita in più aggiungi che quest’anno la cessione societaria ha causato danni enormi. Se ha ragione Sentinel dopo due vittorie (ammesso sia possibile) tutti i nostri discorsi vanno a farsi benedire. Ovviamente tutti felici.

    • PassavoPerCaso -

      Si mi trovi perfettamente d’accordo. Alle volte ti va male e sono dolori. E nell’andar male si possono introdurre molti fattori, alcuni prevedibili (nuovo allenatore, ruoli diversi..) altri meno prevedibili (infortuni, calendario).

      Io continuo a sperarci, e a pensare che possiamo tirarci su. Poi, se DF davvero non trova la quadra, vorra’ dire che su di lui mi ero sbagliato e che dovremo affidarci a qualcuno di diverso.

      Un saluto.

  25. Bè PPC, personalmente non è che sia molto d’accordo…
    Questa dirigenza ha veramente giocato alla roulette russa solo il primo anno, a rileggere i nomi sono stati davvero dei pazzi!
    E infatti Giampaolo, a mio parere, in quella stagione compì un autentico capolavoro, o quasi…
    Nelle altre due annate le scommesse sono state decisamente poche, si è puntato di più su giovani che avevano già lasciato intravvedere delle discrete potenzialità, Caprari non era uno sconosciuto in quanto l’anno prima nel derelitto Pescara segnò se non sbaglio 9 gol e Murru era già nel giro dell’Under 21, i vari Zapata, Ramirez, Ferrari,Defrel, Tonelli, Jankto, Saponara erano tutti giocatori non più giovani già conosciuti che, pur non brillando per continuità, qualcosa in Serie A, chi più chi meno, avevano combinato!
    Quest’anno mi sembra che siano tornati più al primo anno come filosofia ( e in effetti le potenziali plusvalenze sembrano ormai quasi terminate…), con la non sottile differenza che al momento, ad eccezione di Depaoli che comunque non sembrerebbe il nuovo Cafu’, stanno tutti facendo male, chi più chi meno…

    • PassavoPerCaso -

      Ciao Cabezon,
      ovviamente (tranne casi estremi) esiste un certo arbitrio nel valutare un giocatore come uno sconosciuto, una promessa o un affermato. Nel mio modo di vedere, Rigoni e Murillo vanno negli affermati (per il nostro livello) mentre DE Paoli tra le promesse. Ovvio che si possa vederla diversamente.

      A mio modo di vedere, anche ammettendo che sia stata una campagna cessioni/acquisti peggiore del solito, non siamo improvvisamente passati da una squadra da decimo posto ad una squadra da B. Io ne vedo tanto di squadre con valori tecnici inferiori ai nostri.
      Poi e’ vero che non basta quello, seve mettere sul campo i valori e fare i punti…

  26. Qui invece sono d’accordissimo!
    Questa squadra, questo organico non è da retrocessione!
    Chiaro che lo può diventare se 8/11 della squadra tipo dell’anno scorso, per i più disparati motivi, improvvisamente rendono la metà del loro potenziale…

  27. Ragazzi pero’ se i commentatori sportivi, non io, l’ anno scorso ad agosto lodavano calciomercato samp e quest anno lo hanno giudicato decisamente insuff cosa vuol dire?

  28. Appena terminato il calciomercato e direi la quasi totalita’ degli addetti ai lavori… evidentemente ad eccezione di novellino che avra’ abusato di fiano d avellino per accreditarci del sesto posto

    • I “commentatori” hanno bocciato il mercato, perché non funzionale al gioco del mister. Dal basso della mia “carriera” dilettantistica io boccio, con riserva (manca un mese), l’allenatore per non aver trovato ancora una quadra dopo mesi di lavoro nella gestione delle fasi difensiva e, soprattutto, offensiva.. 2 mln annui… Non ho comprato una panda ma una Audi..

  29. Parere personale:questa rosa per caratteristiche tecniche ricalca, in peggio, quella dell anno scorso, quindi con lo stesso allenatore e considerato che molte squadre di fascia media si sono rinforzate, la accrediterei di un 14 simo posto, con un allenatore come difra che avrebbe bisogni di altro tipo di giocatori per la sua idea di calcio rischi di scivolare ancora piu’ giu’

Lascia un commento

Powered by themekiller.com