FERRERO, UN’INTERVISTA PENOSA

20

C’è qualcosa di sgradevolmente grottesco nell’intervista fatta ieri sera a Ferrero. Quest’uomo non capisce il linguaggio del calcio, si conferma parvenu ad ogni uscita, facendosi scudo della sua presunta simpatia (ormai ufficialmente andata in scadenza, lasciando il posto ad una grottesca facciata), o facendosi forte della figura di Romei, ossia un invasore di spogliatoi senza permesso, miracolato da una squalifica stra meritata dopo il derby.
Ferrero persevera nelle sue uscite fuori luogo, forse vuole farsi terra bruciata intorno, come i migliori piromani del sentimento.
Intervistato (chissà perché) da Rai Sport non ha niente da dire. Non un riferimento al progetto futuro, a parte l’innamoramento per Giampaolo, che segue l’innamoramento per Montella, che segue l’innamoramento per Mihajlovic (e abbiamo visto i risultati).
In compenso dà il benservito a Soriano, probabilmente anche a Cassano, e prende per i fondelli Zenga, ossia l’artefice della sua salvezza.

Uno: Soriano, sia quel che sia.

Due: Cassano. L’hai preso quando era un inservibile pachiderma rotolante, imponendolo a Zenga. Ora che il barese si tira a lucido minacci di cacciarlo, dopo che due giorni prima Cassano ha dichiarato che sta tornando in forma come non mai, che è pronto a rispettare il contratto, rifiutare la liquidazione e mettersi al servizio dei giovani (a 600.000 euro l’anno).
Ferrero, ma che cazzo fai? Ma soprattutto, che cazzo dici?
Dici che Cassano non è funzionale al progetto? Quale progetto di grazia? Sperare a chiappe strette che esploda Correa e puntare su quel morto di sonno di Ricky Alvarez? Peserà  senz’altro sulla vicenda il litigio con Romei, quella scena invereconda che ha visto come protagonista in negativo un “dirigente” che occupa, ahinoi, i vertici della nostra amata Sampdoria. Che pena.

Tre: Zenga. Prendi per il culo l’allenatore che tu hai messo sotto contratto. L’unico che ha fatto punti la scorsa stagione, salvandoti da una probabilissima retrocessione ed evitandoti di fuggire a gambe levate, come nelle migliori storie ambientate a Springfield, con la massa inferocita che insegue coi forconi il malcapitato del caso.

Ma cos’è questo scempio? Cos’è questa barbarie?

Come si fa a inanellare una serie di figure fuori luogo, indecorose, inascoltabili e inaccettabili come ieri sera? La pazienza è agli sgoccioli, il timer della pazienza sta arrivando a quota zero.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

20 commenti

  1. A me pare che Ferrero ci prenda in giro, nelle sue dichiarazioni, a maggior ragione dopo i comunicati della tifoseria organizzata!!!

  2. Lungi da me il difendere Ferrero ma In un precedente editoriale l’autore chiedeva la testa di Zenga o sbaglio? Cassano ora va bene anche se più volte ci ha preso per il culo? Montella fu considerato il salvatore della patria. Coerenza? Zero.

    • SampGeneration
      SampGeneration -

      Allora: Zenga si è ripetuto che è stata una scelta sbagliata, ma è indubbio che la salvezza sia arrivata dai suoi punti (questione aritmetica). Quindi Walter da Ferrero meriterebbe rispetto e non prese per i fondelli pubbliche, visto che gli ha salvato le chiappe.
      Cassano, vabbè, ciascuno la pensa a modo suo: comunque prenderlo e pagargli un ingaggio quando era impresentabile e mandarlo via quando potrebbe dare molto alla squadra sembra una clamorosa vaccata. Su Montella: avevamo la speranza (come altri 20.000 o forse più doriani) che confermasse il fatto di essere l’allenatore più quotato in circolazione. Così non è andata, ma questo è il senno di poi. Non c’entra molto la coerenza che in queste pagine c’è sempre, perché hanno una sola coerenza: il tifo per la Samp

  3. Io so nulla di cosa avviene nelle segrete, ma se Volpi fosse sempre interessato questo sarebbe il momento giusto per l’offerta. Come dice Alex e come sembra di capire dalle ultime parole di Renzo Parodi nell’intervista pubblicata. Per quanto riguarda il presidente ormai ha sparato tutte le cartucce ed è diventato impresentabile.” Amo questo, amo quello”. Ma va là…..Tutto e il contrario di tutto. C’era un detto che circolava dalle mie parti tanti anni fa “Sei troppo scemo per fare il furbo!”

  4. LUCA DAL BRASILE -

    Speriamo davvero che queste ultime penose boutades siano davvero gli ultimi fuochi di questa meteora radioattiva che sta contaminando uno degli ambienti pi;u sani della Serie A.
    Che venga Volpi, ideale perché ligure, ricco, bravo, lungimirante e sampdoriano… ma anche se arrivasse un Boris qualsiasi o un Mohammed, o un Zhao… o anche un Brambilla brianzolo con plata y ideas, tipo Giulini del Cagliari (retrocessione esclusa)… sarei felicissimo

  5. Ferrero è un cialtrone, e su questo non ci piove. D’ altronde sarebbe bastato leggerne la storia e i suoi precdenti, per capirlo. Ma abbiamo tanti tifosi che, come tanti tifosi, si foderano gli occhi di salame e sognano, sognano…. ma sognando e basta si rischia di retrocedere, o peggio di fallire, o peggio ancora…. di inanellare figure di merda una dietro l’ altra, cosa che quest’ anno non è certo mancata. Lui però (incredibile), ha ancora dei tifosi che lo sostengono. lo so sembra pazzesco, ma è così. per fargli venire la voglia di levarsi dal cazzo, non c’è da fare granchè: lo ha già capito lui, che è meglio mollare il colpo. Ma per farlo accelerare e fare in modo che lo faccia in maniera seria, non possiamo fare molto, solo farglielo capire. E se andate allo stadio, se andate a vedere la Samp che si allena, se andate a vedere le amichevoli, soprattutto SE FATE L’ ABBONAMENTO, fate il suo gioco, non il “nostro”. Che è quello di fare in modo che se ne vada. E allora…. contestazione, sempre. Ogni volta fischi, insulti, sputi. Fino a che non si mette in testa che stare a Genova non gli conviene, perchè si fa cattiva pubblicità. Perchè lui a questo mirava: a farsi conoscere, ad essere famoso. Anche s epiù che famoso, ne uscirà da famigerato. e da incapace, incompetente, bugiardo, ipocrita, pagliaccio.

  6. Io ormai non lo sto più ad ascoltare, vuoi perchè anche solo vederlo mi fa venire il nervoso ma soprattutto perchè tutto quel che dice è puntualmente smentito poche settimane dopo, il mio personale livello di sopportazione è stato abbondantemente superato…

  7. “Cassano ha dichiarato che sta tornando in forma come non mai”
    Ah beh allora… Io ricordo quando l’estate scorsa diceva c stava sudando com mai in vita sua….e si è visto come si è presentato in campo.

  8. Massimo Ferrero è il sacrosanto emblema di come, nel calcio odierno, si possano ancora fare soldi.
    Non si sa per quale malaugurato motivo, si è ritrovato presidente di una squadra di Serie A senza praticamente sborsare neppure un quattrino, supportato e finanziato dalla masochistica vendetta dei Garrone, dando subito forza e garanzia alla sua “carismatica persona” con un immediato scandalo legato al fallimento della compagnia aerea Livingstone.
    Quest’uomo (fondamentalmente un incolto pezzente che sostiene americanamente di essersi “fatto da solo”, quando in realtà proprio non ha fatto niente nella sua vita, se non incontrare la pietà di Monica Vitti e acquistare in saldo delle sale cinematografiche obsolete), aveva un disperato bisogno di rientrare dei suoi investimenti errati. Cosa c’era di meglio che prendersi gratis una società di calcio nobile e sana, venderne (anche bene, sa solo vendere questo!) i pezzi pregiati, chiudere subito SampTV, svilire il Ravano, aumentare i prezzi degli abbonamenti rosa, tagliare personale e stipendi e mettersi tutto in saccoccia?
    Ma possibile che la tifoseria organizzata non abbia ancora capito che è questo il suo unico piano? E’ lapalissiano!!!!
    Dobbiamo ritrovarci in serie D per capirlo?
    Eppure Ghirardi docet. Il livello del personaggio è lo stesso. Quello della persona (forse) ancora peggiore. Cinica avidità, scrupoli zero e livello culturale da farci vergognare. Tanto cazzo gliene frega a lui? Tifa per la Roma….

    Condividete, gente.

  9. Ma se sin da bambino (come diceva lui stesso) bazzicava Cinecittà per elemosinare un posto di attore e, dopo anni e anni ha fatto solo una o due comparse per pochissimi minuti, poi portava il caffè alle comparse, è finirò a produrre cinema porno andato male pure quello……..non ci si può aspettare proprio niente da lui. La Samp ha il nome di sua figlia, il “programma” Samp lo fa decidere all’avvocato (meglio tenerselo buono che gli può salvare il culo) e il suo compito è solo far fare figure di merda alla Samp nel mondo del calcio.
    Garrone, sicuramente vede e nota e nessuno lo ha mai ancora sentito…..per me non c’è nulla da fare; lo ha dato al primo che capitava per levarsela dai coglioni e questo, fino a che riesce a spilarci qualcosa, lo troveremo sempre tra i coglioni; l’unica cosa positiva, forse, è che inizia a capire che non è più il caso di farsi pubblicità andando a trasmissioni e cosi via……..almeno si evita di vederlo e sentirlo di persona

  10. Bravo Davide è da giorni che scrivo queste tue esternazioni su certi pseudotifosi che difendono questo squallido personaggio che nessuno o quasi vuole più ma la soluzione è una sola: non andare allo stadio per qualche tempo e disertare gli allenamenti voglio vedere quanto resiste ma mugugnare e poi fare tessere e biglietti fa solo il suo gioco. Basta con questo prendere in giro i nostri colori e noi tifosi a mali estremi estremi seppur dolorosi rimedi. Dubito che quello che abbiamo scritto avvenga perchè fondamentalmente la tifoseria della Samp è sempre stata troppo morbida però incoerente perchè pretende giustamente dai giocatori un’animus pugnandi che essa non ha.

  11. Nessuno a tenuto conto che ben tre giocatori De Silvestri, Cassano e Alvarez non hanno fatto il pre-campionato e si è visto. Quindi Ferrero prima di parlare di Cassano ascolti Giampaolo dopo averlo visto in ritiro. Per le dichiarazioni mettiamoun velo pietoso. Non deve tornare al cinema…perchè dopo la Chiave credo non abbia fatto molti successi..deve tornare alle sue sale cinematografiche e magari staccare i biglietti…..

  12. Meglio che lui pensi a fare mercato bene per la Samp che pensare a cosa deve fare Zenga nella vita, io ero tra i moderati ma ogni giorno che passa questo mi fa incazzare ogni giorno di più….

Lascia un commento

Powered by themekiller.com