FERRERO: “TRE COLPI DI MERCATO PER LA SAMPDORIA”

7

Ferrero vuole rinforzare la squadra con tre colpi significativi e scalda gli animi con spirito viperesco.
Ha parlato ieri durante la premiazione del Torneo Ravano e non si è scomposto quando gli hanno chiesto per la milionesima volta di Mihajlovic: “Vada dove lo porta er core”, ha risposto ai giornalisti allupati che vogliono piazzare Sinisa al Milan o al Napoli.

Ciò che ci interessa è che Ferrero abbia in mente di rinforzare la squadra con tre colpi importanti.

C’è solitamente scetticismo di fronte alle parole del Viperetta. E’ anche vero che fino ad oggi ha sempre fatto quel che ha promesso.
Noi dobbiamo attenerci ai fatti, le supposizioni sono un campo vasto e sterminato, dove si può dire tutto e il contrario di tutto.
Questi alcuni concetti importanti del presidente Vipera:
Il futuro di Mihajlovic resta un’incognita.
Ma è chiaro che l’allenatore darà il massimo finché resterà in blucerchiato e che voglia prendersi l’Europa con noi. Poi attenderà la chiamata di una cosiddetta grande: o Milan, o Napoli forse, con le quotazioni di Benitez in crollo verticale.
Va bene, vada come vada, come cantavano i New Trolls qualche decennio fa: “Può passare il tempo, siamo sempre noi, cambieranno tante cose anche i nomi dei nostri eroi”.
Ora dobbiamo pensare soltanto alla sfida con la Lazio, una di quelle partite che valgono una stagione intera.

Sono comunque interessanti le parole di Ferrero, che dice testualmente: “Nessuno sa quello che ho guardato e che comprerò dal primo luglio: ho tre inserti che canteranno ‘ve faremo tanto male”.
Non si sa chi siano questi “tre inserti”.
Ma l’ultima volta che Ferrero usò la formula trasteverina “Ve faremo tanto male” fu quando si riferì a Muriel ed Eto’o.

Alcuni, increduli, non pensavano che potessimo prenderli entrambi, eppure lo abbiamo fatto.

Non solo Moisander, quindi. Non solo Bonazzoli e l’augurabile esplosione di Djordjevic il predestinato (montenegrino, come è stato giustamente segnalato. E non croato come ha scritto un caprone della nostra redazione).
Non solo loro: Ferrero parla di tre colpi a luglio, facce sognà!

Ma ora pensiamo alla gara di sabato, il momento più importante della stagione.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

7 commenti

Lascia un commento

Powered by themekiller.com