FERRERO, NUOVA DRAMMATICA TURBOLENZA INTESTINALE “ATTACCATEVI AR CAZZO!”

17

Una nuova e pesante turbolenza intestinale ha colto ancora il presidente Ferrero, al termine del derby, vinto in maniera netta e inequivocabile dalla Sampdoria.
Tale e tanta è stata la poesia in campo e la valenza estetica della vittoria, quanta la monnezza a cui abbiamo assistito ancora una volta, da parte di colui che è a tutti gli effetti il n.1 della società Sampdoria.
Una scena piu’ che grottesca, orripilante.
Si usa il termine monnezza non a caso, perché la scena davanti a microfoni e telecamere di Ferrero era di gran lunga piu’ sboccata di un film con er Monnezza, e di minor livello culturale.
Il Viperetta, che ormai sempre piu’ spesso retrocede ad uno stadio scimmiesco, è arrivato arruffato in zona mista. Invece di esaltarsi per l’ennesimo derby vinto, si sfoga con rancore ai microfoni: andate affanculo, attaccateve ar cazzo, cazzari. Ci mancava solo pezzi di merda e figli di p…, rivolto ai giornalisti ma per estensione anche a coloro che spingono per una cessione della società e un arrivo di Vialli, e il quadro sarebbe stato completo.
Ora ci chiediamo: ma un personaggio che non solo è dirigente ma addirittura presiede una società, come diamine può comportarsi in questo modo pubblicamente?
E cosa vogliono dire queste sbroccate, questi moti intestinali espulsi in pubblico dall’orifizio destinato di norma all’eloquio?
Invece di parlare chiaro sulla questione cessione società manda tutti affanculo. Ma cosa vuol dire?
Li mortacci sua, ma si vergogni. E’ così che si comporta un presidente che dovrebbe rappresentare tutti, dopo un derby vinto, quindi durante un momento di giubilo?
Noi lo possiamo dire, lui no, perché ha un ruolo ufficiale. Ma che presidente è? Presidente di sto cazzo.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

17 commenti

  1. Purtroppo York ha acquistato ufficialmente il Palermo, mi frega poco del derby vinto contro una squadra di serie b, finché non usciamo da questa mentalità da palio di Siena non combineremo mai nulla, bello vincere sì, ma la prospettiva futura qual’e’?

    • Sinceramente, per me il derby sarà sempre il derby e forse certe considerazioni che lo sminuiscono le possiamo fare (beh, io no) giusto perchè non lo perdiamo da un pezzo… Perchè poi voglio vedere, in caso di varie sconfitte nel derby, se non diventano motivo per contestare scelte ed operati societari!!!
      E per quanto riguarda la prospettiva futura… Non siamo un Palermo in B o un Bari nei dilettanti, siamo stabilmente nella prima parte della Serie A e sinceramente di “ingiustizia” in questo non ne avverto. Che poi non si possa “sognare”, questo è vero.
      Ho sognato coi Garrone perchè siamo arrivati a cinque minuti dal superare i preliminari di Champions, e a un rigore dal vincere una Coppa Italia. Certo c’era un sacco di gente che si lamentava, anche più di oggi. A pensare a un fondo capitanato da Vialli come panacea dalle lamentele mi vien da rie.

  2. Mi auguro che qualcuno con qualche neurone faccia capire a questo essere che finite le plusvalenze non ce’ più trippa x gatti quindi meglio ottenere adesso un bel gruzzolo altrimenti sono dolori questo della nostra amata Samp non gliene importa una beata cippa. Speriamo e incrociamo le dita. Che figura di me@@A direbbe Emilio fede dopo le dichiarazioni del romano

  3. Forma e sostanza.
    La forma dell’espressione di Ferrero è da cafone quale è, il che non vuol dire che non sappia fare ciò che conta per noi… bilanci ok e parte sx della classifica.
    Detto questo la sua cafonaggine è rivolta in questo caso ai giornalisti quando le sparani grosse.. Non vorrei che questo blog e tanti commentatori siano diventati filo giornalai da 4 soldi…
    Perché dico questo? Perché se come sembra York ha preso il Palermo allora dove sta questa fantomatica offerta da 80 milioni che se fosse veramente scritta e con cauzione bloccherebbe per un certo periodo il potenziale acquirente… Altro che andare a comprare altre squadre… Quindi non è Ferrero solo che manda aff…I giornalai ma mi ci metto anche io come tifoso preso per i fondelli e manipolato da chi vorrebbe prendere sottocosto con la scusa della cafonaggine una società valutata da esperti finanziari nazionali e internazionali.
    Ferrero è cafone ma non fesso e se nel giorno del trionfo se ne esce così un motivo ci sarà… É se York ha soldi da investire per la squadra e non per solo per gli interessi dei suoi azionisti inizi a dimostrarlo con fatti e cash e non coi “si dice”… Infine se Ferrero è cafone è un problema suo, non mi identifico con lui e non identifico la Samp con le sue parole…
    Per ora è presidente della Samp… non so se anche di sto cazzo (la sovrapposizione mi stupisce.. Lapsus ferreriano?) … Certo che uno stile Anconetani o Rozzi quando serve ci sta.. Eventualmente contesto altre sue uscite precedenti sulla storia della Samp e non certo quella di ieri

  4. Ciao Ric la faccio breve, secondo me gli 80 milioni offerti a Ferrero non sono poi così fantomatici York comprando il Palermo si accolla 50 milioni di debiti la Samp ne ha 30 di soldi da restituire e arriviamo a 110 se poi il romano ne vuole realizzare di più perché gli è stato detto che l’offerta non è congrua questo è un altro discorso. Il problema è uno solo: qualora non si riesca più a fare il giochino delle plusvalenze con quali soldi ripiani? Detto questo “liberi tutti”

  5. Ciao Luigi, io penso invece che l’offerta da 80 più debiti non è ancora arrivata in forma seria… Se fosse arrivata metterebbe in difficoltà Ferrero a rifiutarla e come ho detto non permetterebbe a York di andare subito a prendere il Palermo che tra l’altro se comprato a 50mln (i debiti) sarebbe meno conveniente della samp…. Solo Andersen e Praet ne valgono 50, senza contare il posizionamento stabile intorno al 10 posto che a Palerno ci vorrebbero anni di investimenti per ottenerlo..senza contare le infrastrutture… Quindi qualcosa non mi quadra… É poi che cosa pensiamo che faccia un fondo se non plusvalenze per accontentare gli investitori?

  6. Secondo me i soldi questi di York non li hanno, per il Palermo forse, staremo a vedere se abbiamo perso una grande occasione o se l’abbiamo scampata bella…..chi vivrà vedrà.

  7. Scusate ma facciamo dei distinguo. Primo Ferrero si dimostra ancora una volta cafone ed è un dato di fatto.
    Secondo sembra che il fondo americano abbia acquistato il palermo a 10 euro e 50 milioni di debiti.
    Il valore della rosa del Palermo sarà non più di 100 milioni e sono generoso Ora la samp ne costerebbe almeno 90 più i debiti di circa 30 (ratei per varie operazioni) e siamo a 120 ma, attenzione il valore della rosa e degli asset blucerchiati non sarà inferiore ai 250 milioni, quindi dove sta l’affare se facciamo bene i conti con un Palermo in B e una Samp nelle prime 7/9?
    Terzo credo che la trattativa per prendere la Samp non fosse mai stata di York Capital ma di un gruppo di investitori capitanato di Dinam (fondatore si del fondo) ma con soldi suoi, Vialli ed altri.
    Concludo se vogliono la Samp e il piccoletto (per non dire altro) la vuole vendere abbiamo ancora massimo 20/30 giorni poi non se ne parla fino all’anno prossimo.

  8. Inanzitutto…grande vittoria! Interpretazione perfetta di GP. Sui derby non sbaglia mai, come appare. Paradossalmente sono felice di non vedere Vialli presidente. Non sarrebbe riuscito ad egualiare il mito, che aveva costruito da giocatore. Dopo un pò la realtà capitalistica ci avrebbe fatto vedere un Luca, che mai avremo voluto conoscere. Il presagio di un burratino alle dipendeneze dei soldi mi funestava da tempo.

  9. Appena insediato, arrivò lo scienziato di turno, noto giornalista locale, a dirci che Ferrero non era altro che la vendetta di Garrone verso i tifosi che lo avevano contestato. Poi, siccome gente della società (che nessuno conosceva e s’era mai cagata, tra l’altro) se ne andava altrove, un noto giornale locale si mise a titolare “esodo dalla Sampdoria”, perchè appunto stavano arrivando disgrazie e tutti scappavano. Poi mi viene in mente quel giornalista (c’è il video) che chiese direttamente a Ferrero se la Sampdoria era il nuovo Parma.
    Tutta gente che poi è tornata sui propri passi, non dico chiedere scusa, ma che ha rettificato, giusto? Ma certo come no… Certo che deve essere facile fare il giornalista… Più clamore in quello che si scrive, che memoria di quello che si è scritto.

    Ferrero non deve comportarsi così perchè ha il ruolo di un Presidente di una squadra di calcio della Serie A, ma di gente da mandare a fare in culo a ben vedere se n’è accumulata un po’.
    Non mi piace che vengano scritte cavolate sulla squadra per cui faccio il tifo. Anche (anche) questa deve essere una prospettiva, per me lo è.

    Detto questo, per me questa è solo una piccola parentesi come considerazione, visto che godo ancora come un riccio, grande Derby, grandi ragazzi giustamente ringraziati a fine partita.
    Bellissimo vederli contenti, almeno, anzi di più, di noi! E i commenti che stanno postando?
    E se poi il punticino di ieri dell’Empoli è un semino che ha seminato qualcosa… vedremo.

    • PS: commenti non solo di chi era in campo, ma anche di chi nella Sampdoria c’è stato in passato, anche tanti anni fa. Fanno sempre un gran piacere.

      • non dimentichiamoci mai che questo personaggio e’ sempre sotto inchiesta sia per fatti personali passati ma soprattutto per dei presunti casini fiscali e contabili che riguardano il doria.questo qua sarebbe in grado di lasciarci nella cacca e non gliene fregherebbe nulla , le sue dichiarazioni lo dimostrano,e la persona….stendiamo 2 veli pietosi.io me ne libererei il prima possibile per il nostro bene

  10. Si ok via Ferrero, ma il problema è chi compra? L’unica cosa che da garanzie e che se lui non vede soldi veri e tanti non vende e questo è un bene per la Samp, il ritorno di Vialli? Ma lui mi pare non abbia mai commentato o minimamente essersi espresso, secondo me si tratta della solita storia giornalistica montata da nulla o quasi.

    Temo che di gente con la moneta vera che venga ed investire sulla Samp (e sul calcio Italiano) non cè ne sia purtroppo.

    Cmq grande Derby, peccato solo non aver infierito con altri 1 o 2 goals.

  11. Sul sole 24 ore di ieri si parlava di una nuova società appena costituita o in fase di costituzione formata da Vialli, Dinan e altri due investitori.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com