FERRERO “GIAMPAOLO RESTA. DEFREL? SE VUOLE RIMANERE SIAMO IN DUE”

10

Intervento stranamente sobrio di Ferrero, che ci aveva abituato a dichiarazioni punteggiate da rutti, peti e bestemmie. Esprimendosi in un italiano sintetico ma se non altro garbato l’attuale presidente della Sampdoria ha dato notizie importanti sul futuro.
Facendo finta che le sue promesse abbiano un valore, Ferrero, all’uscita dal Cda che si è svolto in mattinata per l’approvazione del bilancio, ha dichiarato: Giampaolo non si muove dalla Sampdoria, mettendo a tacere, almeno per il momento, le voci che volevano un interesse della Roma nei confronti del tecnico doriano.

Sul bilancio:
“E’ in attivo ma non posso dire il numero di milioni. Sul futuro sto lavorando” – ha risposto il Viperetta.
Poi su Gregoire Defrel, letteralmente esploso nella seconda parte di stagione: un giocatore che ha fatto vedere nelle ultime settimane, dopo un’ubriacatura dai poteri miracolosi, tutto ciò che aveva nascosto nella prima parte di stagione.
Defrel è venuto a Genova per far vedere le sue qualità, visto che ne ha tante. Lui non si sentiva a Roma ed è voluto venire alla Sampdoria. Vuole restare in maglia blucerchiata? Allora siamo in due a volerlo” – ha detto Ferrero, aprendo le porte ad una conferma dell’attaccante, che, se continuasse su questi standard, sarebbe un’arma importante per i nostri colori.

Pesa sempre sul giocatore un riscatto da versare alla Roma (che di sicuro non vuole il giocatore indietro) di 12,75 milioni di euro. Cifra alta su cui la società doriana sta cercando di trattare. I giallorossi hanno inoltre il dente avvelenato per il pacco Schick da 40 milioni rifilato abilmente ai capitolini. Ma la Samp starebbe cercando margini per aprire una trattativa e ripartire da Defrel in blucerchiato anche per la prossima stagione.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

10 commenti

  1. terzo CdA in poche settimane, beh se non vendono ora non vendono piu! ciao hermano sull’isola che non c’e’…
    #ferrero non mi rappresenti

  2. adesso l’obiettivo e’ un altro. voglio vedere andare giu’ quelli la’. poi i miei sogni calcistici per un po’ saranno a posto,comprese eliminazioni europee di juve e napoli.manca solo la ciliegina….
    ho promesso addirittura il taglio a zero della mia lunga e affezionata capigliatura

  3. Sulla vendita societaria non mi pronuncio finché ce’ quel romano di mezzo non do’ nulla per scontato, i pennuti in serie B non ha prezzo stapperei sicuramente una bottiglia di quello doc

  4. Io i capelli non me li taglio, ma me li faccio blu, come fece Paola Maugeri tanti anni fa. Ora però non illudetemi troppo, che finisce che credo a una cosa che chiaramente e sicuramente non succede!

  5. Che poi alla facciazza di chi i derby li snobba (certo è facile farlo dopo un periodo di 4 vittorie e 2 pareggi… e grazie al CA!) dall’altra parte guardacaso in questi giorni si è acuita la guerra tra tifoseria e presidenza.
    Conto molto sulla consueta, innata, mirabile capacità di attuare comportamenti controproducenti di quelli…

Lascia un commento

Powered by themekiller.com