FERRERO: “DE ROSSI, VIENI ALLA SAMP”

6

Daniele De Rossi cacciato in malo modo dalla Roma. Come tutti sanno il contratto non gli è stato rinnovato e ora il centrocampista, classe 1983 (7 mesi piu’ giovane di Quagliarella) cercherà un’altra sistemazione, volendo ancora giocare qualche stagione prima di diventare dirigente.
L’addio di de Rossi ha scatenato reazioni indignate della tifoseria giallorossa. Ma tant’è, colui che era capitan Futuro ed ora è destinato a essere capitan Passato, cambierà aria.
In tutto questo, interviene Massimo Ferrero che ha dichiarato al Corriere dello Sport:
“Convincere De Rossi? Ne parlammo qualche settimana fa durante un viaggio in treno. Allora mi disse che voleva prendersi un anno sabbatico. Adesso se lui vuole venire alla Samp io ci sono. Viene sempre al cinema Adriano. Adesso gli dico: se vuoi andare al cinema gratis vieni da me. Sono rimasto molto dispiaciuto anche l’altra volta quando Totti fu costretto a smettere. Lo invitai a venire alla Samp, ma mi rispose che non poteva”.
E per De Rossi il caso è analogo. Una bandiera della Roma può trasferirsi in un’altra squadra del campionato italiano? Probabilmente De Rossi cercherà una sistemazione all’estero, pagata profumatamente, dove svernare.
Certo che alla Sampdoria potrebbe dire la sua. La qualità di De Rossi non si discute, come la sua professionalità e la sua grinta.

Grinta che farebbe al caso nostro, quando i nostri giocatori sono sotto tono li potrebbe finalmente prendere a pattoni.

La proposta di Ferrero è lanciata: vedremo se Daniele De Rossi darà una risposta.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

6 commenti

  1. Fossi in lui sinceramente andrei all’estero, prenderei qualche ulteriore milionata e via, altro che venire all Samp in questa squadra di smidollati che giocano 23 24 partite l’anno poi si danno al balneare.

    Poi queste offerte si fanno alzando il telefono della persona interessata non la sparata per farsi pubblicità, ma il personaggio è questo ormai lo conosciamo.

    Per la cessione non si fa nulla ormai è chiaro.

  2. Non sopporto più lo pseudo proprietario e meno male che la politica calcistica x lui è fondare una squadra giovane. Ferrero torna a Roma qui non ti vuole più nessuno…o quasi-:(

  3. Dei problemi della Roma con i suoi ex non me ne frega nulla, del tifo di Ferrero per i giallorossi ancora meno, spero vivamente che si levi dai coglioni, un altro caso Eto’ tanto per farsi un po’ di pubblicità mi fa cagare

Lascia un commento

Powered by themekiller.com