ETO’O DEVE GIOCARE, FACCIAMOLI CAGARE SOTTO

2

In vista del derby è l’attacco il reparto che crea più dubbi, vista l’insolita abbondanza di giocatori. I bibini sono carichi come delle molle. Due vittorie di culo sono bastate per portarli al settimo cielo. Sarebbe opportuno infilzarli come al solito. Far piangere altre lacrime amare al bimbo mai cresciuto Gasperini.
In casa Samp la difesa sarà quella titolare. Viviano resta il numero 1, davanti a lui è pronto a tornare Vasco Regini. Contro il Chievo Mesbah non ha entusiasmato, è giusto che se ne torni in panchina.
A centrocampo si va verso l’asse Duncan-Obiang-Soriano. Pedro Obiang ha dimostrato di essere indispensabile per il nostro centrocampo, a Verona ci è mancato notevolmente.
Anche Soriano è un ritorno importante, speriamo che la pausa gli abbia fatto bene.
Davanti alla difesa dubbio Palombo-Acquah. Palombo è allo stremo delle forze, ha avuto un colpo di reni contro il Chievo, reggendo una barca in tempesta.
Ma ora è il momento di far entrare Acquah: cavallo basso, spinta propulsiva ed energia esplosiva dal continente nero.
Vogliamo nuova linfa, a centrocampo come in attacco.

Da Bogliasco le voci dicono che si punterà ancora sulla coppia Eder-Okaka.
Eder è Imprescindibile. Per il resto Sinisa potrebbe avere più coraggio mettendo Eto’o dal primo minuto (e magari far subentrare Okaka dopo un’ora di gioco).
La sensazione è che le squadre del nostro campionato abbiano capito il gioco non proprio fantasioso di Okaka e riescano a neutralizzarlo sempre meglio (complice anche il calo di forma dell’italo-nigeriano).
Per questo l’innesto di Eto’o dal primo minuto potrebbe intimorire molto di più la difesa allegra e ballerina degli stercoblù (anche col Verona avranno concesso 6-7 palle gol agli avversari).
Monumento Eto’o deve giocare, facciamoli cagare sotto.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

2 commenti

  1. Sappiamo tutti che se parti col 433 Soriano resta fuori: per permetterti il trio delle meraviglie davanti, dietro secondo me devi metterci solo gente che morde le caviglie (Obiang, Duncan, Acquah e, ovviamente, Palombo). Credo che inizieremo col 4312, con Palombo e Soriano in campo. Credo che a fianco di Eder metterà uno tra Okaka, Muriel ed Eto’o, ovvero su questo punto non so assolutamente nulla; ma è facile che metta in previsione una staffetta tra due di questi tre. Se dovesse essere necessario durante la gara, magari il trio delle meraviglie lo sfoderiamo, sia Eto’o che Muriel almeno 45 o 50 minuti nelle gambe dovrebbero averli…
    Peccato, una settimana ancora e… ma non si può avere tutto.

  2. Secondo me Sinisa punta a far stancare i difensori delle merde con Okaka a fare a sportellate nel 1° tempo, e poi castigarli nella ripresa con Etòo e/o Muriel freschi, ma non ancora con una partita nelle gambe. Comunque, fiducia a Sinisa. Avanti Mainè!!!

Lascia un commento

Powered by themekiller.com