ESORDIO DI ANTONIO: TOCCHI MAGICI E PANCIA DA SMALTIRE

1

Tocchi magici, quelli restano sempre. I primi due allenamenti di Cassano hanno evidenziato quanto si poteva presumere: Cassano ha rispolverato i suoi vecchi tocchi magici e il controllo di palla regale. La maggior curiosità era ovviamente sul suo stato di forma.
A favore di telecamera, Antonio si è anche tolto la maglia, lasciando intravedere alcuni rotoli. Ma la situazione sembra sotto controllo, tenendo conto che il ragazzo poteva anche esondare in questo ultimo periodo. Confidiamo quindi in un suo recupero nel giro di un mese.

Affidato al suo storico preparatore Tibaudi si ritiene (con ottimistiche previsioni) di poter disporre di Cassano forse già alla seconda/terza gara di campionato, dopo la pausa nazionale.

Al nuovo acquisto andrà la maglia n.99.
Giusto per iniziare a gettare acqua sul fuoco, alcuni già lamentano le dichiarazioni di Cassano che ha detto: “Vorrei il numero 10, se non è libera prendo la numero 99”, leggendo in questa frase una mancanza di rispetto verso Correa.
Beh, forse il modo giusto per accettare il nuovo acquisto è evitare di “drammatizzare” ogni parola che esce dalla bocca di Fantantonio. Che Correa si sia offeso per le parole di Antonio è una cosa risibile.
In tutto questo è invece probabile che la vicinanza tra due giocatori che danno del “tu” al pallone sia molto produttiva per entrambi.
Quindi sarebbe bene tralasciare il gossip e restare sulle questioni di campo.
Assimilato il nuovo arrivo, restiamo in attesa di sviluppi per altri colpi di mercato.

Ci servono ancora giocatori, in rosa servono centrocampisti più dinamici, anche sulla falsariga della falange nera dello scorso anno che è stata smantellata completamente.

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

1 commento

Lascia un commento

Powered by themekiller.com