EDER: 8 MILIONI E’ UN’OFFERTA RIDICOLA

11

Offerta ridicola: stiamo ancora questionando sull’offerta dell’Inter. Siamo su Scherzi a Parte?
Otto milioni dall’Inter per Eder è una cifra ridicola, ci si fa un bidet con questa elemosina, versata per uno dei giocatori più decisivi del campionato italiano. Stiamo scherzando?
A parte che Roberto Mancini dovrebbe evitare di fare queste richieste che saccheggiano la Samp (ma qua siamo su un piano romantico che forse non ha troppa attinenza col calcio giocato).
Tralasciando Mancini, Ferrero non deve cedere: non esiste che a campionato in corso ti privi del giocatore più importante della tua squadra.
Non ci sono santi che tengano, non c’è Ibarbo che regga. Puoi privarti di Eder, ma allora devi prendere Lijaic e Ibarbo in un colpo solo. E forse non basta ancora, ma che roba è?
Se Eder ambisce ad un grande club, come probabile, lo blindi con un ritocco dell’ingaggio.
E queste cifre ridicole di 8-9 milioni per un giocatore così importante devono essere rifiutate categoricamente.
Che cazzo ce ne facciamo di quei soldi se devi comprare un attaccante? Ferrero non fare cappellate.
Vediamo le notizie delle prossime ore, per ora la trattativa resta in corso e il presidente deve operare per il meglio della Sampdoria.

Non facciamo cazzate

Autore

SampGeneration

Il blog della Sampdoria

11 commenti

  1. modernist359 -

    Speriamo bene ragazzi, perchè sono molto preoccupato e questa insistenza da parte dell’Inter non mi piace affatto!

  2. Vendere Eder sarebbe un errore incredibile. Io spero ancora che siano fantasie dei media, anche perché ferrero avrebbe la tifoseria contro, mi sembra molto strano che si muova in questo modo. Secondo me restano sia Eder che Soriano

    • Non e’ tanto l incongruenza dell offerta, quanto la tempistica della cessione. Un giocatore cardine , se si deve cedere, ‘ si cede a Giugno, non a tre gg dalla fine del mercato, quando tutti ti prendono per il collo per qualsiasi giocatore. Senza cessioni e con gli arrivi di Carbonero e Rodriguez si potrebbe parlare di un mercato decente ( con la grande delusione della cessione di Duncan ) e una squadra da meta’ classifica, la nostra dimensione reale ed attuale, al netto dei sogni da tifoso. Buonanotte

  3. Ferrero mi da l idea di essere un presidente che mette da parte l aspetto tecnico e sentimentale e considera solamente l aspetto economico. Se un giocatore ha mercato lui se lo vende e basta. Il problema non è tanto vendere eder, ma venderlo a 2 giorni dalla chiusura del mercato e a queste cifre… Addirittura sul web ho letto che l inter vorrebbe un prestito a un milione con diritto di riscatto fissato a 8…. Come dire non solo te lo pago poco ma lo voglio pure in prestito x provarlo una stagione e se poi farà bene lo compro l anno prossimo…. Ma non scherziamo……

  4. Gianni da Bari -

    l’offerta che riportate non è corretta. Lo vogliono in prestito oneroso a 1 milione con DIRITTO di riscatto a 8

  5. Lasciamo stare in discorso Mancini: alla Samp ha dato, ma ha anche preso. La mia generazione, quella nata a fine anni 80, non credo possa nutrire lo stesso affetto per lui rispetto a quelli nati il decennio prima.

    Parliamo di mercato. Sulla cessione di Eder non sarei stato contrario uno o due mesi fa: va per i 30, e credo sia all’apice della carriera, cedendolo per un prezzo adeguato e avendo il tempo necessario per trovare un buon sostituto, l’avrei fatto. Ma cederlo ora, a questo prezzo e a pochi giorni dalla fine del mercato, senza garanzie di poter trovare un sostituto adeguato, sarebbe penalizzante in maniera traumatica: rispetto a Muriel, che deve ancora dimostrare tutto, Eder è uno che ti dà garanzie di segnare e di farti fare un campionato dignitoso. Se pensi di cederlo, sostituendolo per giunta con un grammone ipersopravvalutato come Ibarbo (uno che al netto delle presenze ha segnato in A meno gol di Nocerino), siamo veramente impazziti. Non facciamo follie e teniamoci stretto Eder.

  6. Cedere eder oggi è impensabile.. Non solo si peggiorerebbe il livello tecnico della rosa (possiamo dire di tutto ma difficilmente ibarbo avrà lo stesso rendimento delle ultime stagioni di eder), ma Ferrero agli occhi della tifoseria perderebbe parecchio credito. Alla prima brutta prestazione ci sarebbe una marea di gente che protesterebbe nei confronti della società. Non so quanto convenga al presidente…

  7. La verità’ che emerge e’ che il nostro presidente vuole monetizzare il piu’ possibile, perciò’ aspettiamoci di tutto prima della fine del mercato, facendo cosi’ si metterebbe contro tutta la tifoseria che avrebbe tutte le ragioni . Speriamo non dobbiamo dividere per nessuna cosa al mondo la coppia Muriel Eder.

Lascia un commento

Powered by themekiller.com